Home / L’incredibile rimbalzo della crypto in crisi | Apecoin prova a…

Ape rimbalza

L’incredibile rimbalzo della crypto in crisi | Apecoin prova a…

Ape rimbalza quando nessuno se lo aspettava. La ripartenza aiutata da un nuovo progetto.

Nelle ultime 24 ore torna a ruggire un token che è stato tra i peggiori delle recenti fasi di mercato. Parliamo di $APE Apecoin, che sta soffrendo un periodo particolarmente fiacco per tutto il comparto NFT, al quale è inevitabilmente legato data la proprietà di Yuga Labs, che è la stessa che gestisce BAYC.

Il token ha fatto registrare un ricco +5% nel corso delle ultime 24 ore, superando anche l’ottima performance di Bitcoin. Dietro questo boom c’è un nuovo accelerator che è stato avviato insieme a una controllata di Animoca Brands – marchio molto popolare nel settore gaming on chain e che potrebbe rilanciare dopo i recenti licenziamenti un sentiment positivo su Apecoin e sull’intero ecosistema.


Scopri le migliori crypto per NFT su Capital.com

Capital.com ti permette di fare trading facilmente sulle migliori crypto legate agli NFT, con la sicurezza di un broker regolamentato in Europa e registrato presso Consob.

Prova Ora Gratis →

Su Apecoin condividiamo anche analisi sul nostro canale Telegram – dove troverai segnali, gli approfondimenti della nostra redazione e tutto ciò che serve per saperne di più le cripto. Ci sono già migliaia di iscritti che – gratuitamente – possono interagire alla scoperta delle crypto.

Apecoin finalmente rimbalza: che succede?

La notizia che ha portato $APE a rimbalzare in modo netto rispetto a un trend negativo da tempo arriva da Forj, controllata di Animoca Brands, che ha annunciato l’avvio ufficiale di Ape Accelerator.

Sarà una piattaforma Web3 che sarà finanziata e gestita dalla DAO e che cercherà di restituire un po’ di entusiasmo all’intero ecosistema Apecoin. Ecosistema che sta soffrendo per un momento non entusiasmante per il mondo NFT, che sta affondando anche i progetti ritenuti a buon diritto blue chip, ovvero di maggiore spessore anche finanziario.

A approvare il lancio è stata direttamente la DAO, che dovrà gestire direttamente l’intera questione.

L’impegno arriva al centro di un mercato bear anche per questi progetti, che nel caso di Apecoin e Yuga Labs ha portato anche a recenti licenziamenti che avevano contribuito a rinforzare un sentiment negativo sulla tenuta del progetto.

Incubatore per i progetti già… in corso

Il focus sarà su progetti che hanno già però uno storico alle spalle – senza che ci sia il finanziamento per idee che non hanno ancora visto alcun tipo di applicazione concreta. Una scelta anche questa che, almeno a nostro avviso, fa il paio con quanto sta avvenendo sul mercato – un mercati bearish che certamente non è invitante per chi cerca avventure.

Sul recupero di $APE e BAYC in generale c’è comunque motivo di essere, magari in modo soft, ottimisti. Il progetto ha una proprietà intellettuale importante che può sfruttare per evitare di finire nel dimenticatoio, per quanto l’hype intorno al progetto sia certamente lontano da quello di un tempo. Il mercato crypto però ci ha anche abituato a recuperi decisamente inaspettati. Per oggi gli investitori in $APE si godono il rimbalzo.

I vantaggi di investire in crypto su Capital.com

🎯 CFD per operare anche in leva e in short

📊 450+ Cryptoasset negoziabili

💰Deposito minimo di appena 20€

Iscriviti
Notificami
guest

1 Comment
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Utente
Utente
1 mese fa

5% incredibile rimbalzo su una shitcoin? 🤣🤣🤣