Home / Ethereum: SEC rinvia ancora | Per gli ETF c’è ancora speranza?

ALTRO RINVIO

Ethereum: SEC rinvia ancora | Per gli ETF c’è ancora speranza?

SEC rinvia ancora gli ETF su Ethereum. Questa volta tocca a Invesco+Galaxy.

Come prevedibile, SEC – l’agenzia federale che vigila sui mercati dei titoli finanziari – ha rinviato l’approvazione dell’ETF su Ethereum spot di Invesco+Galaxy. Si tratta di una decisione più che prevedibile, dato che siamo ancora lontani dalla scadenza ultima di questo ciclo di approvazioni.

Scadenza ultima che è fissata per il 23 maggio, ultimo giorno utile per l’approvazione dell’ETF Ethereum Spot proposto da VanEck, a patto che appunto SEC voglia procedere come ha già fatto con gli ETF Bitcoin, ovvero accordando l’approvazione a tutti i gestori in contemporanea. Saranno 10 settimane piuttosto intense, perché per questo tipo di prodotti – o meglio per questo tipo di sottostante – siamo effettivamente all’anno zero.

Non vi è certezza sull’approvazione così come tutti si aspettano, noi compresi, che il percorso sarà meno agile di quello che ha portato, poco meno di 1 mese fa, all’approvazione degli ETF su Bitcoin.

SEC rinvia di nuovo: Ethereum ETF a rischio?

===> Entra qui nel nostro Canale Telegram per ricevere in anteprima tutte le più importanti notizie sul mondo crypto e Bitcoin.

Risposta breve: no. Il rinvio arrivato nella tarda serata di ieri non cambia nulla in termini di possibilità di approvazione per un ETF su Ethereum negli Stati Uniti d’America. A essere rinviato è stato l’ETF proposto congiuntamente da Invesco e Galaxy, coppia che si è già vista approvare un ETF su Bitcoin e che fa parte del gruppo di gestori di capitali che hanno richiesto approvazione anche per un prodotto pressoché identico appunto su $ETH.

Il rinvio è nell’ordine delle cose: SEC ne ha a disposizione diversi prima di essere costretta a pronunciarsi con un sì o con un no. E a questo punto delle trattative tra gestori e SEC non ci poteva aspettare altro che appunto un rinvio.

È la stessa decisione che è stata presa qualche giorno fa con l’ETF di BlackRock e poco prima con quello di Fidelity, i due gruppi più importanti tra quelli che stanno cercando di ottenere approvazione per questo tipo di prodotti.

La vera scadenza però è quella che abbiamo riportato nella tabella di cui sopra, scadenza ultima dell’ETF di VanEck entro la quale SEC sarà costretta a prendere una decisione definitiva su questo tipo di prodotti.

Una questione più complessa

Il percorso dell’ETF su Bitcoin, finalmente approvato il 10 gennaio scorso, non è stato dei più semplici. Ci sono voluti complessivamente anni e si è arrivati all’approvazione soltanto dopo che le corti di giustizia USA hanno invitato SEC a mollare la presa.

Da un lato questo percorso è stato anche di apertura a quello di Ethereum, dato che con ogni probabilità non si dovrà tornare almeno su certi temi e ostacoli.

Sfrutta Halving con eToro

💰Sfrutta i forti segnali del mercato crypto

✅Copia le strategie dei migliori trader

🥇Miglior Piattaforma con CopyTrading

🎯Fai crescere il portafoglio crypto

Rimane però qualche incertezza aggiuntiva nel complesso, che abbiamo riassunto nel prospetto che trovi qui sopra, sul nostro account X.

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments