Home / Crypto news: Tether verso i 100 miliardi | Il segnale giusto per…

Tether vola 100 miliardi

Crypto news: Tether verso i 100 miliardi | Il segnale giusto per…

Tether vola verso i 100 miliardi. Ancora una volta funerali rimandati per i progetti crypto al top.

Non c’è solo il nuovo record di Bitcoin contro l’euro, che è stato battuto questa mattina. C’è altro di numericamente impressionante che sta avvenendo nel mondo crypto. Sono i 100 miliardi di Tether USD in circolazione, per i quali ormai mancano soltanto 500 milioni, con la soglia simbolica, psicologica e storica che potrebbe essere superata tra poche ore.

Si tratta di un segnale importante per il mercato e non solo. Da mesi, se non da anni, sono in molti a prevedere la ritirata di Tether e a immaginare un mercato dove saranno altre le stablecoin a emergere e a rimpiazzarla al vertice di questo lucroso comparto.

Investi con ByBit

💰BONUS di 30.000$ per i nostri lettori - Ref code: CRIPTOVALUTA

✅Verifica il conto per USDT Gratis

🥇Miglior Exchange con CopyTrading

🎯Trading con Leva, Launchpad, Launchpool

Cosa che non si è ancora verificata e che a guardare la distanza siderale che separa Tether dai concorrenti diretti, probabilmente non si verificherà a breve. 100 miliardi e non sentirli, verrebbe da dire, con il gruppo che continua a incamerare profitti record anche grazie agli alti rendimenti dei bond USA, nei quali è investito il grosso delle riserve a tutela del peg tra USDT e dollaro USA.

A breve un altro numero record?

Tether è già ai massimi storici e quindi, almeno tecnicamente, non ha alcun record da battere. Tuttavia tra poche ore potrebbe esserci lo storico superamento della soglia dei 100 miliardi di USDT in circolazione, una somma che forse in pochi avrebbero potuto immaginare, così come in pochi avrebbero immaginato una crescita di questo progetto anche durante il bear market.

Qui puoi entrare nel nostro Canale Telegram: news in anteprima e chat con la redazione!

I numeri però parlano chiaro. In circolazione ci sono poco meno di 100 miliardi in USDT, con il gruppo che detiene comunque riserve in eccesso rispetto al circolante di oltre il 5%.

Tether ha emesso fino a oggi 99,5 miliardi di token, coperti al 100% da asset liquidi (dei quali la vasta maggioranza sono T-Bill USA) e detiene in aggiunta circa 5,4 miliardi di dollari di riserve in eccesso, per consolidare ulteriormente la posizione di Tether come player sicuro e affidabile nell’industria crypto e anche nella più vasta industria finanziaria.

È questo il commento che Paolo Ardoino ha affidato da The Block a poca distanza da quello che potrebbe essere il superamento di una soglia che, lo ripetiamo ancora una volta, in pochi sarebbero stati in grado anche soltanto di immaginare.

Supply in realtà già oltre i 100 miliardi

La supply autorizzata è però già oltre i 104 miliardi di dollari, dato che Tether produce token in anticipo rispetto a quando poi vengono acquistati dai clienti e immessi sul mercato. Dato il trend di mercato di Bitcoin oggi e del resto del mercato, con ogni probabilità si supereranno i 100 miliardi in circolazione a breve.

Con buona pace di chi insiste da tempo sulla prossima caduta della stablecoin più utilizzata sui mercati e anche da chi ha bisogno di acquistare dollari in mercati dove queste operazioni non sono così agili.

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments