Home / Dogecoin: Elon Musk apre a pagamenti per Tesla | Crypto $DOGE a +7%

DOGECOIN TESLA

Dogecoin: Elon Musk apre a pagamenti per Tesla | Crypto $DOGE a +7%

Elon Musk torna a parlare di Dogecoin e afferma che vorrebbe vedere pagamenti per Tesla proprio in $DOGE.

Elon Musk è tornato a parlare di Dogecoin, affermando che Tesla dovrebbe, secondo la sua opinione, accettare in futuro pagamenti in $DOGE per le autovetture del gruppo. La notizia ha mosso al rialzo le quotazioni della criptovaluta Dogecoin del 7,5%, con il prezzo che è superiore ai 0,185$ nel momento in cui scriviamo.

Il gruppo dell’auto guidato da Elon Musk in qualità di CEO accetta già pagamenti in Dogecoin per il proprio merchandising e in passato aveva aperto anche ai pagamenti in Bitcoin, poi sospesi per preoccupazioni legate all’impatto ambientale del mining $BTC e su pressioni di azionisti e gruppi di interesse.

Non è la prima volta che Elon Musk si esprime positivamente su Dogecoin e non è la prima volta che lascia intendere la volontà di inserirla nei pagamenti accettati dalle sue aziende. E non è neanche la prima volta che dichiarazioni di Musk scatenano mosse speculative su $DOGE e su altre criptovalute.

Elon Musk a Berlino: apertura (di nuovo) a Dogecoin

Elon Musk è tornato a parlare di Dogecoin in una sua recente apparizione a Berlino, alla Giga Factory, dove rispondendo ad una domanda del pubblico ha affermato:

Credo che a un certo punto dovremo abilitarli.

Il riferimento è ai pagamenti in $DOGE, criptovaluta meme che è da tempo associata al CEO di Tesla, SpaceX e X e che è tra le prime 10 per capitalizzazione di mercato.

I toni di Elon Musk sono stati vaghi e non hanno parlato né di scadenze né di certezze per quanto riguarda l’integrazione di Doge.

Dogecoin è attualmente già accettato da Tesla per il pagamento del merchandising del gruppo ma non può essere utilizzato per l’acquisto di autovetture.


Vieni a discutere questa notizia con noi sul nostro Canale Telegram: troverai una chat con la nostra redazione e i nostri lettori. Riceverai notizie in anteprima, approfondimenti che non trovi sul sito e altre chicche.


Elon Musk, Dogecoin e Bitcoin

In passato Elon Musk aveva annunciato la possibilità di acquistare vetture Tesla tramite Bitcoin, operazione poi sospesa a causa di pressioni di gruppi di interesse e di azionisti, dovute all’impatto ambientale del mining. Ai tempi Elon Musk aveva promesso una riapertura a Bitcoin una volta che il mining avesse superato stabilmente la soglia del 50% nel mix di fonti energetiche utilizzate.

Tale soglia è stata superata da tempo, almeno secondo i dati raccolti dal Bitcoin Mining Council senza che però Elon Musk abbia dato seguito alle sue promesse.

Sfrutta Halving con eToro

💰Sfrutta i forti segnali del mercato crypto

✅Copia le strategie dei migliori trader

🥇Miglior Piattaforma con CopyTrading

🎯Fai crescere il portafoglio crypto

Con uno storico di questo tipo c’è già chi si dichiara piuttosto scettico dell’ultima dichiarazione del CEO di Tesla. Scetticismo che però non sembra dominare i mercati, con $DOGE che guadagna oltre il 7% successivamente alla diffusione del video.

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments