Home / Bitcoin sfonda i 10.000 dollari: è il momento di cavalcare l’onda? Scopriamolo!

Bitcoin sfonda i 10.000 dollari: è il momento di cavalcare l’onda? Scopriamolo!

Dopo mesi di sostanziale inattività, sembra proprio che i tori di Bitcoin stiano tornando ad operare con maggiore incisività. Mentre scriviamo, infatti, BTC sta accelerando sopra quota 10.300 dollari, in rialzo di quasi 5 punti percentuali rispetto alla giornata di ieri.

Come spesso accade, la locomotiva Bitcoin sta trascinando verso l’alto anche le altre principali criptovalute, con Ethereum in aumento del 4,49% e Bitcoin Cash in crescita del 4,45%, mentre più timido sembra essere l’avanzamento per Ripple (Cardano cede terreno, per un motivo che tra breve esamineremo con un separato focus).

Ma allora è giunto il momento di cavalcare l’onda rialzista? È tempo di comprare Bitcoin ricorrendo al conto su Exchange che dovresti avere già aperto (se non lo hai fatto, in questa recensione ti spieghiamo perché dovresti!)?

Bitcoin cresce sopra 10.000 dollari, ma occhio alle speculazioni

In realtà, a nostro giudizio è un po’ troppo presto.

Bitcoin sta infatti crescendo troppo rapidamente affinché il rally sia sostenibile ancora a lungo. E, a dimostrazione di ciò, diverse analisi indipendenti stanno informando che circa 5.000 BTC sarebbero già stati inviati agli exchange nel corso delle ultime ore, proprio mentre il prezzo saliva a 10.300 dollari.

Evidentemente, non è chiaro che cosa succederà a quei Bitcoin, ma il fatto di essere stati depositati sulle piattaforme exchange, come Coinbase (sito ufficiale) potrebbe essere un chiaro segno che le valute digitali sono pronte per essere vendute in cambio di fiat o altcoin.

Ecco perché (forse) è bene essere ribassisti su BTC

In relazione a quanto sopra, riteniamo vi siano almeno alcuni buoni motivi per essere ribassisti sul Bitcoin, e l’anomalo comportamento delle balene, di cui sopra, è solamente uno di questi.

Sotto il profilo tecnico notiamo per esempio la formazione di un gap nei confronti dei derivati che vengono negoziati sul CME, dove non avvengono scambi nel fine settimane. Ne deriva che Bitcoin si muove con forza nei weekend, può formare un “gap” (come è avvenuto ora, di circa 300 dollari), che generalmente tende a rientrare nella settimana successiva.

Improvvisa accelerata per Bitcoin, ma attenzione ai repentini cambi di direzione.

È ovvio che, però, nessuno sa che cosa accadrà al prezzo di Bitcoin nelle prossime ore. E, anzi, non sono pochi coloro che invece puntano al grande botto, con Bitcoin che potrebbe accelerare ancora nei prossimi giorni, magari facendo compagnia al movimento dell’oro, tradizionale asset di copertura che oggi ha stabilito il suo massimo storico. Sia l’oro che Bitcoin sono saliti con vigore, mentre – di contro – il dollaro USA è scivolato al suo minimo storico da due anni a questa parte, trascinando al ribasso anche i rendimenti del Tesoro USA.

Insomma, come spesso abbiamo il piacere di ripetere ai nostri lettori, è bene muoversi sempre con grande cautela. Il nostro suggerimento è sempre quello di “allenarsi” un po’ usando le piattaforme demo che puoi trovare in broker al top, come eToro (qui sul sito ufficiale), per poter capire in prima persona, e con condizioni di massima sicurezza, quale sia il funzionamento del mercato delle criptovalute e in che modo puoi cercare il profitto con esse.

Ricorda anche che tutti i più noti broker, come eToro, o ancora i più importanti exchange, come Coinbase, hanno al loro interno delle aree di didattica e di formazione che ti permetterà di migliorare ulteriormente le tue conoscenze e le tue competenze in materia.

Non solo. Coinbase unisce l’utile al… guadagno! Con la sua piattaforma Coinbase Earn non solamente potrai migliorare la tua conoscenza sulle più note valute digitali, ma potrai anche guadagnare criptovalute gratis guardando i suoi video.

Se vuoi saperne di più, ti consigliamo di dare uno sguardo al nostro approfondimento a riguardo!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *