Home / Ripple sfonda 0,55$ con prospettive ancora al rialzo

Ripple sfonda 0,55$ con prospettive ancora al rialzo

La criptovaluta Ripple torna in pieno mercato bullish e si lascia alle spalle anche quota 0,50$, dopo un rally che sta recuperando, almeno parzialmente, verso i massimi della scorsa settimana.

Ripple 0,55 sfondamento resistenza
Ripple sale ancora nelle ultime 24 ore ed è sopra quota 0,55$

Dietro questo nuovo aumento del valore di XRP non ci sarebbe un pump organizzato, ma la convinzione, da parte di una buona fetta di mercato, che Ripple la spunterà nella causa contro SEC, per la quale l’ente americano che governa i mercati sembrerebbe avere argomenti decisamente fiacchi.

Sopra gli 0,55$, ma dove si fermerà Ripple nella sua salita?

Non è facile da prevedere. Ripple ha raggiunto nel 2018 un massimo in quota 2,7$ e almeno per adesso, fino a quando non sarà completamente risolta la questione con SEC, sarà probabilmente difficile rivedere XRP intorno a questi livelli di prezzo.

Tuttavia gli indicatori dell’analisi tecnica segnalano un forte segnale di acquisto fino a 1 settimana da oggi, il che vuol dire che, se dovessimo prendere per buoni questi strumenti, il prezzo potrebbe essere, tra 7 giorni, di molto superiore rispetto a quello di oggi.

INDICATORE1 giorno1 settimana
Media mobile semplice 5COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Media mobile esponenziale 5COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Media mobile semplice 10COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Media mobile esponenziale 10COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Media mobile semplice 20COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Media mobile esponenziale 20COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Analisi tecnica odierna su XRP/USD

I dati dell’analisi tecnica sono particolarmente chiari e ci permettono di avere un segnale di acquisto inequivocabile, che però andrà confrontato, anche questa volta, con gli oscillatori principali.

OSCILLATORE1 giorno1 settimana
RSIVENDI 🔴NEUTRO
CCINEUTRONEUTRO
AWESOMECOMPRA 🟢COMPRA 🟢
MOMENTUMCOMPRA 🟢COMPRA 🟢
MACDCOMPRA 🟢COMPRA 🟢
Analisi odierna oscillatori su XRP/USD

Anche gli oscillatori su XRP/USD segnalano una tendenza rialzista di breve periodo, sia ad 1 giorno che ad 1 settimana. Il modo migliore di procedere oggi è dunque comprare Ripple, ricorrendo ad uno degli intermediari migliori che da sempre segnaliamo su Criptovaluta.it.

Come investire adesso su Ripple

Se vogliamo cavalcare il toro, ovvero posizionarci long e al rialzo su XRP, abbiamo a disposizione un grande intermediario, che ci consente di iniziare ad investire in pochi minuti e con minimi di investimento molto bassi.

eToro – (qui per aprire un conto demo gratis), ci permette di investire sia al rialzo che al ribasso, con tutti gli strumenti per condurre anche un’analisi tecnica su XRP di breve periodo.

In aggiunta, con questo broker, possiamo anche utilizzare ordini condizionali per regolare il nostro ingresso ed eventualmente chiudere posizione quando avremo raggiunto un certo livello di guadagno. Con i Trailing Stop possiamo inoltre chiudere automaticamente dopo una breve flessione, incamerando tutto o quasi l’eventuale profitto.

Ripple potrà ancora dire la sua

Nonostante la causa con la SEC abbia spaventato molti investitori, in realtà Ripple è una realtà commerciale solida abbastanza da resistere anche ad un eventuale sconfitta nella causa.

Questo perché, e siamo noi tra i pochissimi a ricordarlo, Ripple ha pochissimi legami con gli US ed è oggi una criptovaluta attiva soprattutto nel Sud-Est asiatico e in quota ancora maggiore in Giappone. Anche se SEC – cosa che secondo noi non accadrà, dovesse intervenire con un ban negli USA, in realtà sarebbe pochissimo il volume di affari di XRP ad esserne intaccato.

Investire in Ripple oggi rimane dunque una buona soluzione, anche in ottica di diversificazione del proprio portafoglio di cripto, aggiungendo quella che può effettivamente offrire un sistema diverso (e nel quale sono coinvolte le banche), in opposizione alle criptovalute orizzontali.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *