Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Cardano torna sopra 1$ – e tutti puntano sul vero rivale di Ethereum

Cardano torna sopra 1$ – e tutti puntano sul vero rivale di Ethereum

Cardano torna a ruggire e si riporta almeno momentaneamente sopra quota 1$, confermandosi tra i migliori performer di una giornata che potrebbe essere quella della rinascita per l’intero comparto.

Cardano torna sopra 1$ – outlook positivo e sfida lanciata ad Ethereum

Si torna sopra una delle più importanti soglie psicologiche per il progetto e per il valore del relativo token. Dietro questo aumento, importante, di valore da parte di ADA ci sono diverse ragioni, che andremo ad analizzare nel corso di questo approfondimento.

Raggiunta quota 250.000 delegators

ADA Cardano ha raggiunto un altro importantissimo traguardo storico, superando i 250.000 delegators, ovvero i nodi che partecipano alle transazioni e alla governance dell’intero protocollo. L’annuncio è arrivato nella nottata di ieri ed è stato poi confermato da analisti indipendenti, che analizzano l’effettiva composizione del network a sostegno di ADA.

Perché questa cifra è così importante? Perché segnala l’enorme crescita del progetto e l’interesse, soprattutto commerciale, da parte di chi poi impegna risorse effettive per il sostegno dello stesso.

Le difficoltà di Ethereum sono benzina per ADA

Da non sottovalutare anche le enormi difficoltà, in termini di costi e di gestione delle transazioni da parte di Ethereum, con diversi progetti di finanza decentralizzata che hanno già abbandonato la scialuppa a causa dei costi schizzati alle stelle.

Anche se a breve sono attese migliorie tecniche importanti sulla rete Ethereum, il progetto comincia a scricchiolare un po’, davanti ad un aumento di valore di grandissima intensità.

Questi problemi su ETH hanno portato moltissimi specialisti, sviluppatori di DApp e anche semplici curiosi a guardarsi intorno, alla ricerca di network che potessero comunque supportare tali funzionalità, ma con maggiore capacità tecnologica. Cardano sta rivestendo il ruolo dell’alternativa di lusso, con le ripercussioni sul prezzo che abbiamo già seguito nelle ultime settimane.

Per Cardano il futuro si fa roseo

Anche durante giornate molto complicate per il settore cripto, Cardano si dimostra progetto di forza enorme, che è cresciuto comunque più del 20% settimana su settimana, nonostante la maggior parte delle altre criptovalute abbiano chiuso in rosso. La crescita del progetto anche in termini tecnologici è un buon segnale per chi aveva già investito e un invito per chi stava pensando di farlo adesso.

eToro (qui per aprire un conto demo gratuito) lo offre sia in modalità diretta, sia invece con CFD con vendita allo scoperto incorporata, per sfruttare qualunque movimento di prezzo, sia verso l’alto che verso il basso, di questo importantissimo token.

Con le previsioni Cardano che puntano a livelli di prezzo ancora più alti – e con notizie sul piano tecnologico che sono così rassicuranti, guardare al futuro con grande ottimismo è un approccio possibile e condiviso anche dagli specialisti del settore.

Dove può fermarsi Cardano?

Per ora è difficile dirlo e sicuramente peseranno sul futuro di breve periodo anche gli andamenti delle altre principali criptovalute. Nel caso in cui il mercato dovesse effettivamente rimbalzare a lungo, Cardano potrebbe riportarsi vicino ai suoi massimi storici.

Se il mercato dovesse invece dimostrarsi come fiacco, per ADA sarà difficile riavvicinarsi da subito intorno a quota 1,10$.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *