Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Come comprare USD Coin

Come comprare USD Coin

Comprare USD Coin non è un’operazione tipica nel mondo delle criptovalute. Con questa operazione metteremo infatti in cassa uno stable coin, che replica 1:1 l’andamento del dollaro USA.

Comprare USD Coin - la guida con infografiche
Come comprare USD Coin – la guida completa su come acquistare la criptovaluta USD Coin (USDC) tramite i migliori exchange a cura di Criptovaluta.it + Infografiche

Il token, che è parte dello sforzo congiunto di Circle e di Coinbase (qui il sito ufficiale), è uno dei più popolari nell’ambito delle cripto ancorate al dollaro.

Come comprare USD Coin (USD) – Principali caratteristiche:

💰Quanto costa:Commissioni in base al volume di acquisto (fino al 3% – ma in genere il 2%)
🤔È sicuro:Si, utilizzando però gli exchange solidi e migliori
🥇Migliori piattaforme:Migliori exchange per acquistare USD Coin
👶Livello difficoltà:Medio/Basso
Come comprare USD Coin – tabella introduttiva

Come comprare USD Coin: cosa serve per iniziare?

USD Coin è un token utility, ovvero una criptovaluta che ha ragion d’essere soprattutto all’interno di scambi di token ad alta frequenza, dove permette ai trader e agli investitori di detenere parte del loro capitale in dollari, pur senza uscire dal circuito delle cripto.

In realtà non serve molto per comprare USDC. Le criptovalute oggi sono un mercato accessibile a tutti. Ci basterà un qualunque dispositivo, un metodo di pagamento digitale – un conto corrente oppure una carta e poco altro. Di tutto il resto – come wallet, controparte dalla quale acquistare USD Coin, etc. – se ne occuperà l’exchange.

requisiti per comprare USDC
I requisiti per comprare USDC sono pochi, come nel caso delle altre criptovalute
  • I compiti di un exchange

L’exchange sarà il centro tramite il quale compieremo le nostre operazioni di acquisto. Perché affidarsi ad una struttura del genere per comprare i nostri USD Coin? Perché possono garantire l’operazione, rendendola sicura e semplice.

PAGAMENTI: se sceglieremo un buon exchange, sarà una società regolarmente registrata – e con una buona reputazione – a gestire il pagamento. Potremo così usare la nostra carta – o anche il bonifico, senza preoccupazioni.

CONTROPARTE: l’exchange sarà la nostra controparte e avremo sempre la possibilità di acquistare USDC al prezzo di mercato. Non dovremo preoccuparci di trovare noi un venditore, ci penserà l’exchange in modo automatico.

SEMPLICITÀ: gli exchange sono oggi molto semplici da usare – come vedremo all’interno del nostro ordine di prova di USD Coin. Gli altri sistemi sono molto più difficili, meno automatici e meno adatti a chi non ha grande esperienza sul mercato.

COSTI: anche in termini di commissioni, gli exchange strutturati oggi permettono di comprare USD Coin risparmiando. Un vantaggio non da poco, sia per chi vuole acquistare pochi token, sia per chi invece vuole fare acquisti più corposi.

  • Connessione e dispositivo

Quanto stiamo utilizzando anche per leggere questa guida è sufficiente per chi vuole comprare USD Coin. Non serve niente di particolarmente avanzato o costoso.

DISPOSITIVO: va bene un qualunque computer, dato che gli exchange offrono siti internet molto leggeri. In alternativa possiamo utilizzare anche i nostri dispositivi mobili. Smartphone e Tablet sono supportati dalla maggioranza degli exchange, anche tramite App.

CONNESSIONE INTERNET: anche se siamo connessi dal telefono – e con poca banda – non avremo alcun tipo di problema per acquistare USD Coin. A poco serve la connessione ultra-rapida. Anche in questo senso, gli exchange sono molto democratici.

  • Come possiamo pagare?

Tutti gli exchange supportano diversi metodi di pagamento. Possiamo infatti procedere con le classiche carte, scegliere i bonifici e talvolta anche altri tipi di pagamenti digitali. Ci sono differenze tra i diversi metodi? Sì.

CARTE DI CREDITO O DI DEBITO: sono notoriamente istantanee, anche se talvolta gli exchange fanno pagare una commissione, fino al 2%, per caricare denaro. Non è sempre conveniente, ma è il mezzo più veloce che abbiamo per avere denaro a disposizione per comprare USDC.

BONIFICO BANCARIO: sono mediamente più lenti, ma sono sempre gratuiti. La scelta qui è se vogliamo comprare USD Coin in modo economicamente efficiente, oppure se abbiamo bisogno della massima velocità. Non è una differenza da poco, soprattutto in termini di commissioni.

ALTRI SISTEMI DI PAGAMENTO ONLINE: ci sono exchange che supportano anche i canali digitali come Neteller, Skrill e talvolta anche PayPal. Tuttavia non sono i canali da ritenere preferibili. Talvolta sono associate delle commissioni, anche di cambio, importanti.

CON CRIPTOVALUTA: su tanti exchange USDC è disponibile, ma soltanto se scambiata con altre criptovalute. Chi ha in portafoglio già criptovalute, può venderle contro USDC per tenerseli poi in portafoglio.

  • Dove custodire gli USD Coin?

Come per tutte le criptovalute, anche USD Coin ha un wallet che è necessario per custodire i token. Chi sceglie un exchange non ha alcun tipo di problema neanche in questo senso. Tutti gli intermediari di questo tipo infatti ci permettono di trasferire automaticamente su un wallet di appoggio tutti i token che acquisteremo, compresi gli USD Coin. E chi ha un wallet esterno, che sia software o meno, e che supporti token ERC 20, può comunque tenere in portafoglio USDC.

Come comprare USD Coin (USDC)

Comprare USD Coin è un processo rapido, semplice e senza troppe complicazioni. Vediamo insieme quali sono i passi più importanti, a partire dall’apertura di un account sui migliori exchange.

  • L’account sugli exchange

Secondo le leggi europee gli exchange devono prevedere un sistema di registrazione. Questo perché sono obbligati ad essere certi dell’identità dei loro clienti. Tutti gli exchange che invece non operano così, dovrebbero essere scartati, perché opererebbero contro la legge. Quindi anche per comprare i nostri USDC, rivolgiamoci soltanto a chi prevede registrazione e verifica.

Il processo di verifica è rapido: basterà avere a disposizione un documento di riconoscimento qualunque. Tutti gli exchange ammettono carta di identità, nonché passaporto o patente di guida. La invieremo comodamente tramite telefono e in pochi minuti saremo pronti a comprare USD Coin.

  • Orientarsi nella piattaforma: scegliere USD Coin

Tutti i principali exchange offrono non solo USD Coin, ma tutta una serie di token, famosi e meno famosi. Dovremo imparare ad orientarci sulle piattaforme. Nella maggioranza dei casi sono previste – e sarà chiaro dall’ordine di prova che faremo – delle schermate di ordine molto semplici, che ci permettono di scegliere comodamente USD Coin.

  • Piazzare l’ordine

Una volta piazzato l’ordine, dopo aver scelto quanto denaro impegnare per acquistare USD Coin, tutto si chiuderà in modo automatico. L’exchange prenderà il nostro denaro e ci verserà in pochi istanti USD Coin, depositandoli nel nostro wallet. Se poi vorremo, potremo trasferirli su un wallet esterno. Gli ordini sono irreversibili nel mondo delle criptovalute. Quando avremo in cassa i nostri USD Coin, potremo poi rivenderli, o meglio utilizzarli per comprare altre criptovalute.

Esempio pratico d’acquisto USD Coin USDC – simulazione ordine

La simulazione d’ordine renderà chiara la semplicità di questa procedura. La faremo con l’exchange di criptovalute Kraken, che è il migliore degli exchange che oggi abbiamo a disposizione per comprare USD Coin, sia per prezzi che per semplicità della procedura. In alternativa, più avanti, segnaleremo altri exchange che offrono la criptovaluta a condizioni vantaggiose.

  • Primo passo: apriamo l’account

Senza aprire un account con Kraken non potremo fare nulla. Quindi è da qui che dovremo partire. Partiamo seguendo il link, inserendo poi un indirizzo e-mail valido (servirà per l’attivazione del conto). Inseriamo un nome utente (tramite il quale saremo individuati sulla piattaforma) e poi scegliamo anche una Password. La scelta di quest’ultima è fondamentale per la nostra sicurezza, quindi individuiamone una difficile da indovinare e che sia per noi facile da ricordare.

Kraken USDC - apertura account
Aprire un account su Kraken? Cominciamo da qui, riempiendo il primo modulo

Dovremo anche indicare il nostro stato di residenza – nel nostro caso l’Italia – che verrà successivamente verificato dall’exchange. Spuntiamo il consenso e poi andiamo su Crea Account. Avremo portato a termine il primo step della nostra fase di registrazione. Ora dovremo passare alla verifica.

  • Secondo passo: la verifica della nostra identità

Non è una procedura aggiuntiva dell’exchange Kraken, ma quanto viene imposto dalla legge, in ossequio alla politica KYC – ovvero Know your Customer. L’exchange è obbligato per legge ad individuare correttamente le generalità dei propri clienti. Avremo bisogno per questa procedura di un documento di riconoscimento. Come abbiamo già detto sopra, potremo utilizzare quello che fa maggiormente al caso nostro.

Kraken, verificarsi
Qualunque tipo di documento è utile per verificarsi su Kraken

Non importa se utilizzeremo la nostra carta di identità, oppure ancora il nostro passaporto. Per Kraken è anche valida la patente di guida, nonostante tecnicamente non sia, almeno per l’Italia, un documento di riconoscimento. Dopo che avremo inviato il nostro documento, ci vorrà davvero poco per essere approvati. In genere con Kraken è storia di pochissimi minuti. Dopo la verifica avremo il nostro account attivo e saremo pronti per il nostro ordine.

  • Terzo passo: decidiamo come vogliamo pagare

Kraken offre ampia libertà per i metodi di pagamento. Possiamo scegliere di caricare, anche tramite sistema veloce, denaro tramite un bonifico, o in alternativa di scegliere una carta di pagamento. Sono accettate tutte le principali carte dei circuiti VISA e Mastercard. Non è importante se sceglieremo l’uno o l’altro sistema, se non in termini di commissioni, come abbiamo visto poco sopra.

  • Quarto passo: piazziamo il nostro ordine

Siamo finalmente in dirittura d’arrivo e potremo piazzare il nostro ordine. Per farlo dovremo cliccare su Acquista e attendere che compaia a schermo quello che riportiamo, a scopo di esempio, qui sotto.

L’ordine su Kraken per USDC

Dovremo inserire la quantità di denaro che vogliamo investire, nonché scegliere dal menù a tendina USD Coin. Se dovessimo avere difficoltà ad individuarlo all’interno della schermata, possiamo anche scrivere USDC per filtrare i risultati. Clicchiamo poi su ANTEPRIMA ACQUISTO per avere un riassunto del nostro ordine. Una volta approvato, gli USD Coin verranno trasferiti istantaneamente all’interno del nostro wallet.

Il nostro ordine è finalmente completato. I token, in men che non si dica, sono stati trasferiti all’interno del nostro wallet su Kraken e sono immediatamente disponibili, sia per essere rivenduti, sia invece per essere conservati per tutto il tempo che vorremo.

Dove comprare USD Coin? Migliori piattaforme consigliate

MIGLIORI EXCHANGES CRIPTOVALUTE

Nonostante USD Coin sia sponsorizzato direttamente da Coinbase, che fa parte del board che gestisce il token stesso, per l’acquisto diretto dovremo rivolgerci altrove. Sull’ exchange Coinbase possiamo scambiarlo con altre criptovalute ma, almeno per il momento, non acquistarlo direttamente. Dato che questa guida verte sulla possibilità di comprare USDC senza che ci siano intermediazioni di altro tipo, indicheremo altri exchange, sempre validissimi, che possono offrire questo tipo di prodotto cripto.

Rimane per noi la principale scelta quando si parla di comprare USD Coin. Un exchange storico, super-sicuro e che offre commissioni (e differenza tra prezzo di acquisto e di vendita) molto basse. Per questo motivo ci sentiamo di consigliarlo senza alcuna preoccupazione, anche a chi non ha una grande esperienza alle spalle e vuole semplicemente comprare USD Coin per la prima volta.

Ottimo il listino di cripto supportate – che ci permetterà dunque di creare anche un portafoglio diversificato, volendo anche su criptovalute emergenti e da poco arrivate sul mercato. La scelta è vasta, ma semplice come abbiamo dimostrato nel nostro ordine di prova. Aprire un conto su Kraken è semplice: servono un documento e pochi minuti per la verifica. Così potremo sfruttare anche trend di breve periodo, cavalcandoli nel giro di pochi secondi, alla bisogna.

Un altro exchange di grande qualità, sebbene forse meno popolare degli altri. Tuttavia non è la popolarità a doverci farci propendere per un exchange piuttosto che per un altro. Con Spectrocoin abbiamo effettivamente a disposizione tutto quello che serve per comprare USD Coin in modo rapido ed efficiente.

Ottimi i servizi collaterali, ottime le commissioni, che sono tra le più basse al mondo – sia in Europa sia altrove. Ottima anche la sicurezza, di primissima fascia e in grado di mettere al sicuro anche investimenti importanti. Qui si può aprire il conto – anche qui pochissimi minuti necessari anche per il processo di verifica, per iniziare ad acquistare USD Coin senza perdere tempo e posizionandosi sul mercato, eventualmente, anche di breve periodo.

Conviene comprare USD Coin ora?

USD Coin è, se vogliamo, una criptovaluta decisamente anomala, dato che non fluttua in virtù della domanda e dell’offerta, ma replica il prezzo del dollaro all’interno del circuito delle criptovalute.

comprare usdc conviene?
La nostra opinione: conviene comprare USDC oggi?

Per questo motivo parlare di quanto convenga comprare adesso USD COIN deve partire da diverse considerazioni, sia sul lungo che sul breve periodo.

  • Sul breve periodo: quando serve

La comodità offerta da USD Coin sugli exchange dove è quotato è quella di poter farci fare scambi molto rapidi (e senza commissioni o commissioni basissime) tramite un token che vale esattamente come un dollaro. E in questo caso le considerazioni di acquisto o meno su USD Coin lasciano il tempo che trovano. Se serve, lo compreremo, se non serve, non lo compreremo. È agile, è comodo, ma ci sono anche alternative.

  • Sul lungo periodo: è come investire sul dollaro

E la cosa potrebbe avere molto poco senso, almeno alla luce di quello che possiamo fare attraverso altri canali. Abbiamo accesso al Forex o comunque a strumenti maggiormente finanziari se il nostro interesse principale è quello di puntare sul rialzo del dollaro. E non sarà USDC l’unica alternativa che abbiamo effettivamente a disposizione. Pertanto, non possiamo che sconsigliare questo tipo di procedura.

USD Coin rimarrà sempre e comunque un rappresentante imperfetto (ma talvolta più utile), del dollaro americano. Finché possiamo trarne un’utilità, sarà cosa buona e giusta acquistarlo. In tutti gli altri casi, meglio concentrarsi su altre criptovalute.

  • Come stable coin è molto solido

Va riconosciuto però, prima di salutarci, un aspetto importante di USD Coin. È un progetto di stable coin molto solido e che non ha eguali, almeno in questo senso, al mondo. A nostro avviso è un progetto, inoltre, più solido di Tether, che è comunque molto più capitalizzato e importante. I depositi a sostegno di USD Coin sono visibili da tutti e sono certificati da enti finanziari affidabili. Sono tenuti inoltre in bond del Tesoro americano per larghissima parte. Titoli molto affidabili e che matureranno, per i gestori del progetto, anche dei rendimenti, seppur minimi.

Leggi anche le nostre previsioni aggiornate USD Coin.

Considerazioni finali

Acquistare USD Coin non è un’operazione come le altre che siamo abituati a fare all’interno del mondo delle criptovalute. Ci devono essere ragioni specifiche che prescindono dalla voglia di puntare sul valore di questa criptovaluta, che come è noto è stabile. USDC è ancorata al dollaro e puntarci vuol dire puntare sul valore futuro del biglietto verde. E quindi contro le principali criptovalute.

La sua utilità, almeno in determinati contesti, non può essere assolutamente ignorata. Ed è questo che consigliamo ai nostri lettori: usarla quando serve, ma non per detenerla per lunghissimo periodo. A meno che la nostra intenzione non sia quella di detenere un token che rappresenti il dollaro e che può essere facilmente speso sugli exchange.

FAQ come comprare USD Coin: domande frequenti

  1. Quali intermediari sono disponibili per comprare USD Coin?

    In Europa ci sono diversi exchange attivi che trattano questa criptovaluta. Nella nostra guida abbiamo segnalato i migliori, quelli che offrono le migliori condizioni per mettersi in portafoglio USDC.

  2. È difficile comprare USDC?

    No. Non è assolutamente difficile. Nella nostra guida abbiamo inserito anche una guida passo passo, dalla verifica sull'exchange fino alla chiusura dell'ordine. Non avremo poi bisogno di granché: basta un pc o uno smartphone e una connessione internet per farlo.

  3. Quanto paghiamo in commissioni per acquistare USD Coin?

    Dipende dall'exchange che sceglieremo e dal metodo di pagamento che andremo ad utilizzare. Se pagheremo con carta potrebbero essere aggiunte commissioni fino al 2-3%. Chi paga con bonifico paga soltanto una piccola commissione sulla transazione.

  4. È rischioso comprare USD Coin?

    La transazione non è affatto rischiosa, a meno di non utilizzare exchange improvvisati o comunque non dotati delle più elementari strutture di sicurezza. Per quanto riguarda la detenzione: il progetto è solido oltre ogni ragionevole dubbio.

  5. Conviene comprare USD Coin oggi?

    Dipende da cosa dovremo farne. È molto utile per chi vuole scambiare rapidamente tra criptovalute, avendo da una parte un token che vale esattamente come un dollaro. In tutti gli altri casi, meglio non acquistarlo.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *