Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / 101 carati di diamante da Sotheby’s – si paga in Bitcoin ed Ethereum!

101 carati di diamante da Sotheby’s – si paga in Bitcoin ed Ethereum!

Un diamante da più di 100 carati, criptovalute e la casa d’aste più importante del mondo. Non è il plot di un film di spionaggio, ma l’iniziativa di Sotheby’s, che metterà all’asta una pietra preziosa che potrebbe valere più di 15 milioni di dollari e che contribuirà alla circolazione e alla conoscenza presso il pubblico del mondo delle criptovalute.

Non è la prima volta che la popolare casa d’aste ricorre a pagamenti in criptovalute, anche se questa sarà l’asta che raccoglierà le più alte puntate del connubio tra preziosi e criptovalute – cosa che già di per sé è un evento da non sottovalutare.

Asta Record Bitcoin ed Ethereum su u diamante da 101 carati
Da Sotheby’s asta per un diamante da record – e si paga con Bitcoin ed Ethereum

Una notizia bullish per il mercato, sia per Bitcoin che per Ethereum (che saranno le due criptovalute accettate in pagamento), che stanno vivendo, a dispetto di un periodo non esaltante, una nuova giovinezza per quanto riguarda la loro accettazione come metodo di pagamento.

Possiamo puntare su entrambe le criptovalute sulla cripto-piattaforma Capital.com (che offre un conto dimostrativo gratuito e illimitato per sempre), che propone nel complesso 235+ criptovalute, con la possibilità di investire a partire da 20 euro per un conto reale – e con accesso a MetaTrader 4TradingView e anche Trading Central per i segnali, indispensabili per fare crypto-trading con profitto.

Cosa sta mettendo all’asta Sotheby’s e come si potrà pagare?

All’asta da Sotheby’s finirà un diamante di 101,38 carati – un oversize che potrebbe arrivare a valere anche 15 milioni di dollari, secondo le stime degli specialisti. Si tratterebbe dell’asta di valore più alto della storia per un oggetto fisico che è possibile pagare in criptovalute.

“C’è una domanda sempre più alta di gemme preziose da parte di un pubblico giovane, nativo digitale, molti dei quali sono in Asia

Questo è il commento di Josh Pullan, il direttore della divisione lusso della casa d’aste, quando interpellato sul perché di una scelta tanto originale. In realtà, come vi abbiamo già raccontato diverse volte sulle pagine di Criptovaluta.it, è da molto che le case d’asta strizzano l’occhio al mondo di Bitcoin e delle altre principali criptovalute.

Era già avvenuto con i NFT di Beeple (anche se da Christie’s), con una puntata finale che aveva superato – e di molto – le quotazioni di artisti apprezzatissimi, come Renoir, Picasso e Van Gogh.

La novità, in questo caso, è che per la prima volta viene messa all’asta una pietra preziosa che potrà essere pagata tramite criptovalute. E che pietra preziosa, verrebbe da aggiungere, perché nella storia delle case d’asta sono stati battuti soltanto 10 diamanti con un peso superiore ai 100 carati .

Cosa vuol dire questo per il mondo delle criptovalute?

Le ripercussioni in termini di popolarità e di conoscenza presso il grande pubblico saranno ad appannaggio principalmente di Ethereum e di Bitcoin – che sono le due criptovalute che saranno accettate dalla casa d’aste come metodo di pagamento.

È una notizia che possiamo considerare come bullish? Assolutamente sì – perché sono questo tipo di iniziative a rispondere alla domanda cosa posso comprare con le criptovalute? Certo, un diamante da 100 e più carati non è shopping quotidiano, ma l’accettazione di BTC e di ETH presso una casa d’aste così importante non potrà che contribuire alla diffusione delle stesse.

E in seguito a questa notizia potremmo puntare decisi sull’intero comparto delle criptovalute. Su eToro (qui per ottenere un conto demo gratuito e completo), possiamo trovare CopyPortfolios che replicano tutti i migliori coin, oppure possiamo affidarci al CopyTrading per copiare le posizioni dei migliori investitori – oppure per spiarle.

Quando avrà luogo l’asta del prezioso diamante?

Tutti i dettagli di questa straordinaria asta sono disponibili sul sito internet ufficiale di Sotheby’s. L’asta sarà live e avrà luogo tra 2 giorni, ovvero il 9 luglio prossimo alle 04:00 del mattino in Italia.

Un’asta che avrà gli occhi puntati non soltanto da parte degli esperti e degli appassionati di diamanti, ma anche del mondo dei criptomaniaci, che troveranno consacrazione in questa ennesima sortita di Bitcoin ed Ethereum nel mondo degli ultra-ricchi e dell’ultra-lusso. Un’altra vittoria per un comparto che ormai nessuno può ignorare, pena il rimanere indietro in un futuro che è già qui.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *