Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Uniswap: analisi della price action e dei fondamentali

Uniswap: analisi della price action e dei fondamentali

Al netto della giornata di oggi, che si è aperta in rosso per tutto il comparto, le prestazioni recenti di Uniswap hanno portato ad un relativo ottimismo sia tra chi ha già investito, sia tra chi invece guarda a questo progetto come termometro del mondo della finanza decentralizzata.

Nonostante le macro-vicende del settore, e in particolare Bitcoin – che stenta ancora a riaprire ad un bull market chiaro – Uniswap merita un’analisi approfondita, anche in quanto token che ha fatto registrare tra le migliori performance nelle ultime settimane.

Uniswap - l'analisi completa di Criptovaluta.it
Un buon momento per Uniswap – ma può reggere al mercato confuso di oggi?

C’è tanto di nuovo che si sta muovendo su Uniswap – e che andremo a raccontare anche dal punto di vista del potenziale impatto sul mercato, tanto sul breve quanto sul lungo periodo, con un occhio ai livelli di prezzo più importanti per il comparto.

Potremo trovarlo sulla piattaforma eToro (qui per accedere al conto dimostrativo gratuito per imparare il crypto-trading), intermediario che permette di investire sulle 26 migliori criptovalute (anche nuove ed emergenti), anche facendo affidamento ad esclusive come il CopyTrading – che permette in un click di copiare i migliori e di spiare le loro posizioni presenti e passate – in aggiunta ai CopyPortfolios, che invece permettono di investire in un solo titolo che rappresenti tutte le migliori cripto del mercato.

Uniswap e la centralità del modello Ethereum

Per parlare dell’attuale situazione di Uniswap non possiamo che fare riferimento anche all’ottimo stato di forma dell’intero ecosistema Ethereum, con ETH che ha avuto una delle sue migliori settimane di sempre negli ultimi 7 giorni. Un ecosistema complessivo dedicato alla finanza decentralizzata che sta tornando su buoni livelli di prezzo, al netto della contrazione odierna, da interpretarsi più come un momentaneo incidente di percorso che come un trend consolidato.

A prescindere dall’effetto traino che è stato innescato da Ethereum, c’è un fattore X che ha confermato ancora una volta la centralità totale di Uniswap nell’ecosistema dei token ERC 20. È stato infatti recentemente inserito direttamente su Coinmarketcap come AMM semi-ufficiale – e tutti gli interessati ai token ERC 20 potranno accedervi con un solo click, aumentando la raggiungibilità del progetto. Una mossa da poco? Niente affatto, perché stiamo parlando del sito più visitato al mondo per quanto riguarda le quotazioni delle criptovalute – e che potrebbe rendere molto più familiare UNISWAP anche tra chi fa investimenti saltuari.

La questione della versione 3

Che è ancora in fieri e che ha sollevato anche qualche polemica. Sta di fatto però che questo passaggio, ancora perfettibile, ha dimostrato l’enorme vivacità del protocollo e la forza per tenere a bada una concorrenza che pur si sta affacciando sul mercato.

Che piacciano o meno le novità introdotte su Uni V3, il segnale è forte e chiaro: il protocollo Ethereum ha un suo AMM (ovvero un dex decentralizzato) para-ufficiale, e questo sarà almeno per i prossimi anni proprio Uniswap.

Supporti e resistenze: a quali livelli di prezzo guardare

La correzione per tutto il comparto che è avvenuta oggi ha obbligato gli analisti a rivedere i loro supporti e le loro resistenze. Per la giornata di oggi il livello chiave rimarrà quello dei 20$, a supporto di eventuali trend negativi di breve.

Una rottura del canale in qualunque senso cambierebbe le ipotesi di trend

Per quanto riguarda invece la resistenza verso una risalita, riteniamo (in ottima compagnia), che il livello da guardare sarà quello di 21,5$, un livello non troppo lontano, superato il quale si potrebbe apertamente tornare a guardare ai 23$. Per tutti coloro i quali vorranno entrare su questo mercato sul breve, saranno questi i prezzi da tenere d’occhio.

Sul medio e lungo periodo: un ottimo momento per fare shopping?

L’investitore di lungo periodo che punti su Uniswap sta anche puntando sulla capacità di Ethereum di rimanere centrale nell’ecosistema dei token e della finanza decentralizzata. Qualcosa sul quale riteniamo che ci siano pochissimi dubbi, cosa che ci porta a fissare delle previsioni Uniswap assolutamente positive. Il massimo storico raggiunto durante lo scorso marzo può sembrare lontano, ma in realtà è più vicino di quanto si immagini.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *