mercoledì , 28 Settembre 2022

Home / Dogecoin: sale o scende? La nostra analisi tecnica e di mercato

Dogecoin: sale o scende? La nostra analisi tecnica e di mercato

Dogecoin torna a far parlare di sé, dopo un fine settimana spumeggiante, dove è riuscito a battere anche Bitcoin per tasso di crescita. Certo, nel complesso non è stato, durante le ultime settimane, un ottimo momento per il meme coin per eccellenza, ma i segnali che arrivano dai mercati tornano a farsi piuttosto incoraggianti.

Può avere ancora senso investire in Dogecoin? Secondo noi sì – e spiegheremo le ragioni, anche da un’ottica squisitamente tecnica, nel corso di questo approfondimento.

Dogecoin analisi 24 ore di Criptovaluta.it
La nostra lettura delle prossime 24 ore di Dogecoin

Chi vuole intanto posizionarsi su Doge può farlo su eToro (qui per ottenere un conto di prova gratuito e con capitale virtuale), intermediario che è stato tra i primi ad inserire Dogecoin sui suoi listini – unico al mondo ad offrire servizi come i CopyPortfolios (panieri di cripto diversificati e a zero costi aggiuntivi) e il CopyTrading (sistema di mirror trading per copiare i migliori in un click o spiare le loro operazioni).

Dogecoin si conferma il più volatile e nervoso: la nostra lettura del mercato

Per Dogecoin è stato un weekend (e un inizio di settimana) all’insegna della sua essenza più pura. L’incredibile bull run che ha riportato il token su livelli di prezzo superiori ai 0,20$ ha visto Doge crescere su tassi superiori addirittura a Bitcoin e anche ad Ethereum, che hanno comunque svolto il ruolo di guida all’interno del mercato.

Con la leggera correzione avvenuta tra ieri sera e questa mattina, Dogecoin ha confermato questa sua maggiore reattività anche al ribasso, avendo perso in percentuale qualcosa in più delle criptovalute più blasonate. La chiave di lettura più corretta è, almeno a nostro avviso, quella che svilupperemo attraverso due punti.

  • I volumi sono bassi, e quindi…

Anche notizie molto soft che arrivano dall’esterno sono in grado di muoverne il prezzo in modo importante. Le ultime settimane sono state caratterizzate da un calo generale di ordini, tanto di vendita quanto di acquisto, su Doge. E con un book di ordini che è ancora più rarefatto di quello delle altre criptovalute, che i movimenti si facciano più violenti è un fatto tecnicamente normalissimo.

  • In tanti aspettano il momento giusto per ripartire

In realtà il calo di interesse, in entrambi i versi, per Dogecoin, deve essere considerato come momentaneo. Perché l’indicazione chiara che riceviamo dal mercato è che in realtà in molti sono tornati a puntare forte non appena ce n’è stata la possibilità. Segno questo che no, Doge non è morto.

L’analisi tecnica di brevissimo periodo su Dogecoin

Per quello che può valere in un momento di mercato molto turbolento, con movimenti laterali e intensi per tutto il comparto, passiamo all’analisi tecnica su Dogecoin, nell’arco delle prossime 24 ore. Non sono oracoli, come ripetiamo sempre quando ci occupiamo di questi strumenti, ma possono aiutarci ad avere un insight immediato sulla base dalla quale partono i ragionamenti dei trader professionisti.

MEDIA MOBILE102050100
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴VENDI 🔴
Medie mobili su Dogecoin a 24 ore

Un minimo di incertezza sulle medie mobili, che ci riportano semafori verdi prevalenti, a nostro avviso da completare con un altrettanto profonda analisi sugli indicatori tecnici in senso puro.

INDICATORESEGNALE
RSINEUTRO
CCINEUTRO
ADXCOMPRA 🟢
MACDVENDI 🔴
ULTIMATEVENDI 🔴
Indicatori su Dogecoin a 24 ore

Qui, fatta eccezione per MACD e Ultimate, il trend sembrerebbe essere positivo, anche se con un’intensità soft. Con una situazione tecnica di questo tipo, quello che possiamo aspettarci per le prossime ore è un movimento laterale, guidato dall’andamento di Bitcoin, che continua a fare, anche in queste ore, da traino per tutto il comparto.

Quello che rimarrà da valutare sarà la capacità di Dogecoin di rimanergli ancorato. Con una certezza che è emersa chiaramente di movimenti delle ultime 72 ore: Doge è tutto fuorché morto – e la difficoltà degli ultimi 2 mesi sarà con ogni probabilità ricordata come una battuta d’arresto momentanea, per un meme coin che ha ancora tantissimi estimatori, anche tra chi investe.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *