Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Ripple: per SEC grane legali | Accuse di conflitto di interessi

Ripple: per SEC grane legali | Accuse di conflitto di interessi

È qualcosa che serpeggiava ormai da tempo sulla causa Ripple contro SEC ed ora c’è del concreto, perché diversi dei quadri dell’authority che vigila sui mercati finanziari negli USA sono sotto inchiesta.

A guidare le richieste di indagini abbiamo The Empower Oversight, una no profit che si occupa di indipendenza delle autorità e dei media. Centro del discutere, il potenziale conflitto di interessi di chi ha avviato la causa ed è stato in posizioni dirigenziali dentro SEC.

Conflitto di interessi SEC - parte la causa

Una buona notizia per Ripple, sul quale possiamo investire con eToro (qui per ottenere un conto demo gratuito senza limiti), intermediario che offre servizi fintech esclusivi come il CopyTrading – per copiare chi investe al top oppure spiare le sue posizioni – e anche i CopyPortfolios per avere investimenti diversificati nel mondo cripto. Bastano 50$ per iniziare ad investire con un conto reale.

SEC nei guai? Sarebbe un’ottima notizia per Ripple

Che Ripple, anche se indirettamente, avesse altre frecce legali per il suo arco, non era un mistero per nessuno. In pochi però si sarebbero aspettati l’entrata a gamba tesa di The Empower Oversight, che ha utilizzato il Freedom of Information Act per richiedere informazioni sia sul procedimento in quanto tale, sia invece su singoli dirigenti SEC che vi sarebbero coinvolti e in particolare contro William Hinman, accusandolo di aver ricevuto fondi in passato da enti che sono anche collegati ad Ethereum.

Come è pubblicamente noto, William Hinman – che è stato direttore della divisione Corporate Finance di SEC – prima di entrare in SEC era partner dello studio legale Simpson Tatcher. Da questo studio ha continuato a ricevere milioni di dollari mentre era alle dipendenze di SEC. Simpson Tatcher è membro della Enterprise Ethereum Alliance, un’associazione di industrie e di operatori economici per la spinta dell’utliizzo di Ethereum in ambito enterprise.

Accuse gravissime ma circostanziate, e che si basano su atti e documenti pubblicamente disponibili e quindi incredibilmente difficili da contestare, per una causa tra SEC e Ripple che prende ora una svolta inaspettata. Sempre The Empower Oversight ritiene che le tempistiche di talune decisioni di Hinman siano state condizionate da questa partecipazione, attaccando poi quello che sarebbe – ad avviso dell’associazione – uno dei principali rivali di Ethereum.

Cosa può voler dire per la causa tra SEC e Ripple?

Se la cosa dovesse avere delle conseguenze significherà moltissimo, perché la credibilità di chi ha imbastito il processo ne uscirebbe, ovviamente, gravemente compromessa. Il conflitto di interessi non è qualcosa di nuovo per chi sta seguendo da vicino questa vicenda legale, dato che Hinman è stato associato più volte anche ad altre organizzazioni che si occupano di criptovalute.

Tutto questo senza che ovviamente Ethereum sia direttamente coinvolta nella questione: nessuno degli enti che sono stati citati è ufficialmente coinvolto nello sviluppo di ETH né tanto meno nella sua governance. Non ci sarà pertanto alcun tipo di ripercussione per il network guidato da Vitalik Buterin.

Ripple torna a ruggire: tra le migliori della settimana

Tutto questo mentre Ripple arriva da un momento particolarmente brillante della sua esistenza, con un paio di settimane di grandissimo spessore che hanno riportato il prezzo in quota piuttosto alta, in linea con quanto segnalato da noi nelle nostre previsioni Ripple.

Se la causa dovesse finalmente risolversi in un nulla di fatto, XRP si candiderebbe a guadagnare diverse posizioni nella speciale classifica del marketcap, classifica ove comunque figura nelle primissime posizioni.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

One comment

  1. arcangelo gaspari

    penso che questo articolo porti ulteriore serenità a chi ha investito su XRP, penso proprio di aver fatto bene ad acquistarne una bella carriolata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *