Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Loopring in bull run | Annunciati i NFT in layer 2

Loopring in bull run | Annunciati i NFT in layer 2

Torna a guidare i mercati una vecchia conoscenza di Criptovaluta.it e uno dei L2 più interessanti che girano sulla rete Ethereum. Parliamo di Loopring e del suo token $LRC, che è oggi tra i migliori del mercato, dopo una settimana molto eccitante per gli investitori.

A spingere in alto il prezzo di LRC è stata l’implementazione dei NFT direttamente sul suo layer, sfruttando da un lato la sicurezza che viene offerta da ETH, dall’altro la maggiore agilità e i costi contenuti di LRC.

Possiamo investire su Loopring tramite la piattaforma Capital.com (qui per ottenere il conto virtuale gratuito e illimitato), che offre 235+ criptovalute insieme ad un algoritmo esclusivo di intelligenza artificiale per l’analisi del portafoglio. Oltre alla piattaforma web avremo accesso anche a MetaTrader 4 e a TradingView e al servizio di segnali TradingCentral. Bastano 20 euro di versamento minimo per aprire un conto reale di trading e investimento.

Loopring annuncia i NFT e parte la corsa agli acquisti

L’annuncio di Loopring è stato di quelli importanti per tutto il comparto delle criptovalute e in particolare per il mondo che ruota intorno a Ethereum. Il protocollo di LPR ha infatti attivato tutto quanto è necessario per la creazione, per lo scambio e per il trasferimento di NFT creati sul suo layer e che possono essere poi trasferiti sul protocollo principale di Ethereum.

Un annuncio dato via Twitter e poi spiegato nelle minuzie tecniche sul Medium ufficiale del protocollo, per un sistema che ha lanciato la corsa agli acquisti del relativo token, contribuendo ad un’enorme crescita, settimana su settimana, del suo valore di mercato.

  • Piena compatibilità con i due standard ERC1155 e ERC721

La notizia stuzzicante è il supporto per entrambi gli standard NFT di Ethereum, ovvero ERC1155 e ERC721, standard che possono essere utilizzati, secondo le specifiche del nuovo servizio di Loopring sia sulla L1 che sulla L2.

  • Tutti gli account potranno creare NFT

Non ci saranno restrizioni in questo senso. Tutti gli utenti di Loopring avranno la possibilità di creare i propri NFT e di scambiarli all’interno del protocollo, con tutti i NFT creati su L2 che possono essere liberamente trasferiti su L1.

  • Sicuro ed economico: spingerà sull’adozione di Loopring

Il nuovo sistema, che cavalca una delle grandi mode del momento, finirà per spingere da un lato l’adozione delle tecnologie NFT, dall’altro anche il protocollo Loopring, che è già uno dei più apprezzati non solo dagli appassionati di criptovalute, ma anche dagli investitori istituzionali, come ricorderemo tra poche righe.

Loopring è già obiettivo di investimento degli istituzionali

Loopring è già un protocollo conosciuto tra gli investitori istituzionali, dato che è inserito da tempo tra le criptovalute sulle quali opera Grayscale. Un protocollo che sebbene si ancora a bassa capitalizzazione, è tra quelli ritenuti a maggiore potenziale di crescita per i prossimi mesi.

Tutto questo sarà vero anche se il passaggio di Ethereum alla versione 2.0 dovesse filare liscio e permettere al protocollo, pertanto, di passare a validazione PoS – meno esosa in termini di risorse computazionali e costo di transazioni. Il mondo di Ethereum continua ad essere uno di quelli più attivi in termini di innovazione – anche tramite il prgetti in layer 2 come Loopring, che puntano ad offrire un livello aggiuntivo di transazioni e maggiore efficenza. Un’ottima notizia per tutto il comparto ed ecosistema che fa capo a Vitalik Buterin.

Fino a quando potrà crescere Loopring?

La grande corsa degli ultimi giorni ci ricorda che Loopring è in realtà un protocollo dal valore contenuto e che ha grandissime prospettive per il futuro, in termini di crescita di capitalizzazione. Un protocollo che dopo essere stato tra i più discussi, è scivolato relativamente nel dimenticatoio.

L’arrivo dei NFT sarà da gas per un ritorno dell’hype intorno a Loopring, che potrebbe riflettersi sul protocollo anche sul medio e lungo periodo. Per noi è uno dei protocolli da seguire, anche in ottica di diversificazione rispetto alle principali criptovalute come Bitcoin o lo stesso Ethereum.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *