Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / FTX sarà sponsor di Mercedes | Accordo per il 2021/22 in Formula 1

FTX sarà sponsor di Mercedes | Accordo per il 2021/22 in Formula 1

Altra sponsorship del mondo delle criptovalute in Formula 1 – e questa volta i nomi sono di quelli molto pesanti. L’exchange e intermediario FTX ha infatti appena annunciato di aver stretto un accordo con il team Mercedes-AMG Petronas.

Una partnership che partirà dal prossimo Gran Premio di Russia, domenica prossima, e che continuerà, secondo la nota diffusa dal gruppo, almeno fino alla stagione 2022.

FTX accordo con Mercedes - analisi

La notizia è stata inoltre responsabile di un importante balzo per $FTT – il token interno del gruppo, sul mercato. Token che è disponibile su Binance (qui per aprire un conto gratuito), intermediario da sempre estremamente attento ai token emergenti sul mercato e exchange di grande qualità.

È possibile scambiare $FTT contro i principali stablecoin sul suo scambio interno, con commissioni bassissime e la possibilità di mettere le nostre criptovalute a rendita con i Liquid Swap.

Accordo sia per le monoposto che per i piloti

L’accordo tra Mercedes-AMG Petronas e FTX riguarderà la presenza del logo sia sulle monoposto, sia invece sulle tute di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, per una sponsorizzazione totale che potrebbe rendere celebre il marchio di FTX anche tra gli appassionati di automobilismo.

“FTX è felice di avviare una partnership con i campioni in carica della Formula Uno, Mercedes-AMG Petronas, per continuare ad aumentare la nostra posizione di exchange leader su scala mondiale”

Questo è il commento di Sam Bankman-Fried – CEO di FTX – che ha inoltre aggiunto che, così come avviene per FTX, anche il team di Formula Uno rappresenta eccellenza e innovazione coordinate per raggiungere traguardi molto importanti.

Sotto la leadership di Toto tutto il team di Formula Uno di Mercedes-AMG si è focalizzato ancora di più sull’eccellenza, facendo leva sull’innovazione, che li hanno aiutati a diventare per 7 volte Campioni tra i costruttori. Tiferemo per Lewis Hamilton per la conquista del suo ottavo titolo mondiale per il resto di questa stagione.

Anche sulle vetture di servizio

Il marchio di FTX  rappresenta un exchange estremamente popolare e, negli ultimi mesi, ha adottato strategie commerciali molto aggressive. Sarà presente anche su tutte le vetture di servizio del gruppo Mercedes, per una partnership totale. Una partnership che ha ricevuto il beneplacito anche del leader del team Toto Wolff:

“Siamo felici di dare il benvenuto a FTX, uno degli exchange di criptovalute leader nel mondo nella squadra di Mercedes-AMG Petronas. Il loro spirito innovativo e la loro energia creativa in un’industria che cresce globalmente a ritmi mai visti prima li rendono un partner ideale nella nostra costante ricerca della performance. Insieme creeremo nuove opportunità per un contatto diretto con i nostri tifosi.”

Un’affermazione che lascia intendere che FTX potrebbe gestire anche NFT e altri tipi di iniziative per la fidelizzazione dei tifosi di quello che è, oggi, il team più importante del circuito della Formula 1.

Continua il connubio tra criptovalute e sport

Per rimanere in ambito Formula 1 non possiamo dimenticare la sponsorizzazione di Fantom con AlphaTauri, che ha coinvolto anche la Moto GP e Valentino Rossi. Il calcio rimane comunque lo sport dove il fattore di penetrazione del mondo delle criptovalute è più alto.

Inter – con la sponsorizzazione del suo fan token direttamente sulle divise – ma anche Roma, sia con Chiliz che con lo sponsor sulle magliette, Juventus, Manchester City, Paris Saint Germain e tante altre. La grande liquidità di cui sono in possesso exchange e progetti cripto sta aiutando tali gruppi a far man bassa di spazi pubblicitari che sono tra i più ambiti al mondo. Notizia che riteniamo estremamente bullish – dato che riuscirà a colpire anche una fetta di pubblico fino ad oggi mai esposta al mondo delle criptovalute.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *