Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Cardano: Il prezzo è fermo | Cosa può succedere ora?

Cardano: Il prezzo è fermo | Cosa può succedere ora?

Momento di relativa staticità per Cardano – la criptovaluta che aspettava i fuochi d’artificio innescati grazie all’ultimo aggiornamento, che ha finalmente introdotto gli smart contract all’interno del suo protocollo.

Prezzo relativamente statico – ma sempre sopra i 2$, accumulando però del ritardo rispetto a chi lo precede nella classifica del marketcap – e anche rispetto a chi insegue.

Cardano Statica di Prezzo - come può muoversi nei prossimi giorni
Il prezzo di Cardano non si smuove – cosa può succedere? Analisi

Momento statico che deve far temere per il peggio? Non necessariamente. E dalla nostra analisi di oggi potrebbero emergere ottimi motivi per investire su Cardano. Possiamo trovare $ADA su eToro – vai qui per ottenere il conto virtuale gratuito al 100% e con tutte le funzionalità TOP attivate – intermediario unico nel suo genere. Ottima piattaforma sia sul breve che sul lungo periodo – grazie a grafico di analisi avanzata ma facile da usare.

Anche i servizi che offre ai propri clienti sono di grande spessore: con i CopyPortfolios che includono $ADA, disponibile anche in staking, insieme ad altre cripto. Oppure con il CopyTrader – che permette la copia in 1 click dei migliori investitori, oppure di spiare come si stanno muovendo.

Cardano è ferma: cosa sta succedendo?

Le ultime due settimane sono state molto positive per il comparto delle criptovalute, con Cardano che però continua ad accumulare in termini di crescita un certo lag nei confronti delle concorrenti più dirette.

Cardano grafico prezzo - di Criptovaluta.it
Prezzi estremamente stabili per Cardano dall’inizio di ottobre

Il prezzo, a dispetto ad esempio della grande crescita di ottobre di Bitcoin, ma anche di Ethereum è stato praticamente fermo. L’infografica che riportiamo indica proprio estrema piattezza del prezzo – a dispetto di un settore in fermento.

È la fine dei giochi? Impossibilità di $ADA di mantenere le sue promesse anche in termini di crescita? In realtà ci sono diversi aspetti ai quali guardare per cercare di comprendere cosa potrebbe accadere e cosa potrebbe essere accaduto.

La teoria del ciclo

La prima teoria che darebbe una spiegazione plausibile a quanto sta avvenendo nel mondo di Cardano riguarda il ciclo. Come sappiamo il mondo delle criptovalute ha visto alternarsi storicamente cicli dove $BTC era più forte e cicli dove invece erano gli altcoin spingevano di più.

Da qualche settimana a questa parte però tali cicli sembrano essersi ulteriormente specializzati. E all’interno degli altcoin abbiamo chiaro il ciclo dell’ecosistema di Ethereum, separato dagli altri, come quelli dei meme token, così come da quelli dell’ecosistema di Solana.

Il mondo delle criptovalute, per intenderci, sta diventando sempre più specializzato – e non è più detto che una corsa di Bitcoin sia in grado di spostare tutto il mercato. Se questo dovesse essere il caso, per Cardano questa attuale si tradurrebbe in una fase di accumulazione importante – pronta a svilupparsi in presenza di un qualunque innesco.

È per noi la teoria più credibile sulla staticità del prezzo di Cardano – dato che il mercato ha avuto per tutto ottobre esattamente queste caratteristiche – con anche $ETH che si è trovato ad affrontare una fase molto statica di prezzo prima di esplodere a seguito di $BTC.

C’è chi si aspettava maggiori sviluppi, ma è vero che…

… per sua stessa impostazione tende a svilupparsi più lentamente degli altri progetti. Ricordiamoci sempre che stiamo parlando di un progetto che ha deciso di sua spontanea volontà di dotarsi di un sistema di peer review per lo sviluppo – modalità che non può che aggiungere tempi più lungi al processo di crescita.

E quanto avviene sul piano tecnologico non può che riflettersi anche in termini di prezzo, ricordandoci pur sempre che siamo davanti ad una criptovaluta che nell’arco di 12 mesi è cresciuta del 2.000%, ovvero di 20 volte il suo prezzo originario. Se ottobre non è stato ancora un mese ricco di soddisfazioni, è qualcosa che i long term holders potranno superare senza troppi intoppi.

L’analisi tecnica su $ADA per la prossima settimana

In attesa del cambio del ciclo, che potrebbe rapidamente spingere Cardano anche verso i 3$, aggiungiamo la nostra classica analisi tecnica, partendo dalle medie mobili tarate su 1 settimana.

MEDIA MOBILE1050100200
SEMPLICEVENDI 🔴COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
ESPONENZIALEVENDI 🔴COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Le medie mobili su $ADA ad 1 settimana

Fatta eccezione per il coefficiente 10, siamo davanti ad un quadro di segnali molto positivi, che andranno però confrontati anche con gli indicatori classici.

INDICATORESEGNALE
RSINEUTRO
CCICOMPRA 🟢
MOMENTUMCOMPRA 🟢
MACDCOMPRA 🟢
BULL & BEARVENDI 🔴
Le indicazioni tecniche su $ADA ad 1 settimana

Anche qui il quadro che ne viene fuori è sicuramente positivo – segno che per la prossima settimana almeno il grafico indica un movimento rialzista. Ci sarà da fidarsi? Dipenderà anche da altri sviluppi dell’ecosistema, ma è certo – almeno secondo le nostre analisi – che $ADA è fortemente sottoprezzata – e che aspetta soltanto l’innesco giusto.

L’eventuale volatilità delle prossime ore e dei prossimi giorni – che potrebbe essere esacerbata da un ritorno di fiamma di $BTC può essere sfruttata anche con quegli intermediari che offrono gli strumenti top per chi vuole fare trading di breve periodo. Capital.com – vai qui per ottenere un conto gratuito al 100% e con tutte le funzionalità e piattaforme di analisi – offre sia MetaTrader 4 che TradingView – strumenti top per cavalcare momenti di incertezza.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *