Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / FUD contro Shiba Inu Coin | OCCHIO alla Trappola su SHIB!

FUD contro Shiba Inu Coin | OCCHIO alla Trappola su SHIB!

Al successo segue sempre il FUD – vero banco di prova per tutte le più grandi criptovalute. E che ora sarà una prova per Shiba Token, che corregge in modo violento (ma parzialmente prevedibile) anche in virtù di voci infondate diffuse anche da grandi giornali.

Bugie e fud contro SHiB - di Criptovaluta.it
Bugie e bugiardi all’attacco di Shiba Inu Coin token

È stato il caso del misterioso errore su Coinmarketcap in relazione alla quantità totale di $SHIB in circolazione, che aveva fatto presupporre alle malelingue qualche operazione losca da parte dei gestori del protocollo. Poi si è aggiunto anche Business Insider, che con un’uscita poco felice e disinformata ha riacceso un’altra grande polemica.

Tutto questo prima che $SHIB si ripresentasse sul mercato a prezzi di fortissimo sconto. Prezzi sui quali investire con la piattaforma eToro – vai qui per ricevere il conto virtuale con tutte le migliori funzionalità e 100% gratuito – intermediario che è stato tra i primissimi di un certo spessore ad inserirla a listino.

Broker di livello anche per il trading automatico – dato che possiamo operare copiando i più grandi investitori con il CopyTrader – sistema evoluto che permette anche di spiare i movimenti degli altri operatori. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale.

Il grande mistero di Coinmarketcap: cosa sta succedendo tra il sito e $SHIB

Il primo grande mistero, anche se parzialmente risolto, riguarda la querelle tra Coinmarketcap e $SHIB, con il primo che riporta dati fondamentalmente sbagliati per quanto riguarda la total supply di token in circolazione.

ShibArmy, non abbiamo smesso di lavorare per essere certi che Coinmarketcap offra delle risposte per quanto riguarda la questione dei token in circolazione, come è stato già riportato da molti di voi. Aggiornamento: un bug causato dal loro team di ingegneri sta causando la rappresentazione di numeri errati sulla circolazione.

Questione che, almeno sulla carta, dovrebbe chiudere la vicenda, che sarà un lontano ricordo non appena gli sviluppatori di Coinmarketcap potranno risolvere il fastidioso bug.

Business Insider entra a gamba tesa… con qualche falsità

L’altra questione che ha tenuto banco ieri, mentre diventava sempre più evidente la volontà di correzione di $SHIB, è stato l’attacco lanciato da Business Insider, che fa tornare sul tavolo della discussione la distribuzione dei token $SHIB nei primi wallet per quantità detenuta.

Vergogna Business Insider per un articolo così FudTastico. I primi 10 holder di $SHIB sono quasi tutti exchange. Ci sarebbero voluti 3 secondi per l’autore per controllare su Etherscan. Molti di questi sono anche chiaramente indicati così. Il “proprietario” del top wallet con il 41% dei token è il wallet di burn.

Situazione francamente imbarazzante, perché può essere sicuramente lecito mettere in guardia i propri lettori, ma non utilizzando delle menzogne e facendo delle illazioni che non hanno alcun tipo di corrispondenza con la realtà.

Nel frattempo sugli exchange la febbre non si arresta

E ne è testimonianza la campagna lanciata ieri da Crypto.com, che sta puntando proprio su $SHIB per attirare nuovi clienti, offrendo ai nuovi iscritti la possibilità di vincere 10 Shiboshi, i popolari NFT del protocollo, di grandissimo valore sul mercato secondario.

Coinbase invece ha deciso che toglierà presto uno zero dalle sue piattaforme – senza che abbia alcun tipo di intenzione di tornare indietro. In altre parole, anche gli exchange continuano a credere ciecamente nel futuro di questo protocollo, anche quando si è di fronte ad un evidente, ma salutare, correzione.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

29 commenti

  1. qui il link alla distribuzione del token (la fetta di destra del grafico sono i token burnati):
    https://etherscan.io/token/tokenholderchart/0x95aD61b0a150d79219dCF64E1E6Cc01f0B64C4cE

    siano exchange o privati rimane il fatto che 7-8 indirizzi hanno il 50% dei token totali esistenti ad oggi.
    ognuno interpreti la notizia come vuole, ovviamente; la conoscenza non è mai cattiva (né scontata!)

    • Gianluca Grossi

      Jacopo, è tecnicamente vero. Ma è altrettanto vero che il primo wallet è in realtà il blackhole dove si mandano i token “burnati”. Quindi tecnicamente non è nella disponibilità di nessuno. Business Insider ha scritto una sciocchezza per fare un po’ di FUD.

      • Intendevo che se prendiamo come base solo i token esistenti, i primi 7-8 indirizzi ESCLUSO quello di burn hanno comunque la metà dei token esistenti!

        • Gianluca Grossi

          Ciao Jacopo, arrivano al 30,6% e comunque il fatto che una parte rilevante siano di exchange (e dunque distribiti tra gli utenti) non mi sembra roba da poco, no?

          • 30.6% del totale di token iniziali, ma questo vuol dire tenere nel conto anche i burnati, che non esistono più… togliendo i burnati, i top 8 holders hanno il 50.5% dei token eesistenti ad oggi! credo volessero intendere questo nell’articolo (che non ho letto a dire il vero)
            ho fatto un jpeg riassuntivo: https://i.postimg.cc/XJbkHq0Z/shib2.jpg
            Che siano su un exchange è sicuramente meglio che essere nelle mani di un privato, ma la forte centralizzazione non mi piace mai a prescindere (leggi possibilità di hack all’exchange e schifezze varie). I movimenti di questi ultimi 3 giorni sono sicuramente qualcosa di anomalo (nel bene e nel male, chiariamo, siamo a un +160% in una settimana e a un x10 in un mese!), quasi impossibile da realizzare per cripto a maggior diffusione.
            Ripeto, senza dare accezioni positive o negative, è solo un dato di fatto e ognuno lo può cavalcare/rifuggire come meglio crede 🙂
            P.s shib ha superato doge per market cap!!

        • Gianluca Grossi

          Vista così ok! Comunque guarda cosa ha dovuto mettere BI sotto l’articolo originale:

          “ Editor’s note: We have corrected a previous version of this story, which used data from CoinMarketCap in referring to the top 10 shiba inu holders. We have now used Etherscan, a different tool, which shows blockchain transactions in more detail. We have clarified that a large percentage – 41%- is burned by the address that is shown as the top holder. We have also changed the headline to reflect that.” hah

          • gira veramente gente che conosce ben poco di quello che dice… anche nella stampa “specializzata” -_-

          • Chi entra qui dentro con il mero scopo di offenderci, facendo finta di non sapere chi siamo e quanto diamo, penso sia gente che nella vita reale ha meno di zero di cui andar fiera. Valori morali sotto le scarpe, ecco, e qui anzichè cancellare i commenti, li pubblichiamo per dargli quel brio di “frizzantezza” che, aimhe per loro, nella loro vita purtroppo non hanno.

            Un caro saluto

    • Perfetto, era proprio il dato che mi mancava. Beh, direi che conviene tenerseli per un po’ di tempo.

  2. Cosa vuol dire che coinbase toglierà uno zero? Scusate se la domanda possa risultare a voi stupida. Grazie

    • Gianluca Grossi

      Buongiorno Mattia – Coinbase oggi quota con questo livello di precisione $SHIB 0,00006770 – ha deciso di eliminare l’ultima cifra, perché ormai ininfluente. Spero di essere stato chiaro 🙂

  3. Scusate ma quando rettificherà /coinmarketcap.com la supply di shiba ? E tra quanto sarà atteso il listing su roobhin hood ?

  4. salve, che possibilità c’è che shiba possa arrivare in un breve o medio lungo termine a 0,01 o addirittura 0,10?

    • ciao vincenzo, grazie per averci scritto. Leggi le nostre previsioni su Shiba Inu Coim, sono tenute in costante aggiornamento e calibrate in virtù dell’analisi tecnica e, soprattutto, dell’analisi fondamentale, vero must have per analizzare i possibili risvolti del crypto market.

      In merito alla tua specifica risposta, come orizzonte temporale di lungo periodo (4/5 anni) prevediamo, in base all’attuale circolante di coins, 0.001 max.

      un caro saluto

    • 0.01 $ purtroppo non è possibile allo stato attuale. quel prezzo moltiplicato per la quantità circolante attuale darebbe una capitalizzazione di mercato di quasi 5500 miliardi di dollari. considera che il bitcoin ha una capitalizzazione di mercato di 1300 miliardi di dollari circa e rappresenta il 43 percento di tutto il mercato delle cripto. non esistono abbastanza soldi per coprire una tale capitalizzazione.
      l’unico modo è che vengano bruciati l’80 percento dei restanti token circolanti… ma anche il burning ha un limite ovviamente.
      0.001 $ è difficile ma non impossibile… sarebbe la metà della capitalizzazione del bitcoin…

  5. Sarei curiosa di sapere con quali cognizioni riuscite fare previsioni attendibili su un processo aletorio, come il mercato delle criptovalute. A me sembrano solo barzellette. Cmq se lei ha Shiba lo venda pure, io lo tengo

    • Salve, visto che si sente furba più di noi, mettendo in dubbio la nostra professionalità, sulla base di quali principi enuncia ciò?

      Ergo: 1 e 2 prese può esser fortuna, 10+ inizia ad esser bravura e lei, immagino sia molto sveglia da non sapere che criptovaluta.it è stato il primo giornale online a parlare ad esempio di “robetta” come:
      Solana (valeva una manciata di usd)
      Dot (vedi sopra)
      Uni (vedi sopra )
      Polygon matic
      Filecoin
      Shiba inu (primissimi in assoluto da sempre)
      Sushi
      Mana
      Bat
      E via dicendo…

      E smetto qui, potrei mandarle di traverso la cena per ostentata semplicità del contraddittorio.

      —-

      Sulla base di quali principi? Studio, abnegazione e buona dose di testardaggine.. beh, requisiti che qui non mancano di certo.

      Ben sicuri di un suo reply, le invio i miei migliori baci.

      • Gianluca Grossi

        Analisi, studio, potenzialità del progetto e tanti altri fattori. Non siamo degli indovini come il mago Otelma, ma gente che fino ad ora ha dimostrato, NERO SU BIANCO, di poter dire qualcosa sul tema.

  6. Andrea Traverso

    Compensi di floki e baby doge no se ne parla?

  7. momir veselinov

    Eggregi signori avete qualcosa da chiarirci sul apenft visto che in poco tempo e salito del 50%
    Grazie

  8. Basta con queste favole,state manipolando dei poveri ingenui,incrementando la ludopatia!siete dei marchettari di nome e di !fatto

    • Disse Gianni , che ha tentano le crypto come se fosse alla snai, su ” consiglio ” del cugggino, che ha ” fatto i ssssoldi con l internet “.

      Forse l ‘italiano non lo sa leggere, men che meno chi è e che cosa fa da anni criptovaluta.it.

      Se parla di marchette, potrei certamente dirle che questa è diffamazione.

      Ci scriva dunque i suoi estremi in privato che avremmo il piacere di poter avere un dibattito con lei.

      Grazie

  9. Io grazie a questi ragazzi ci ho sempre guadagnato quindi non posso che ringraziarli. Per favore non vi curate dei commenti di ignoranti di odiatori seriali e continuate a darci buoni consigli!

  10. Non è gratificante leggere certi commenti, che spostano l’attenzione dall’articolo. Poi denigrare chi mette passione e professionalità nell’informazione, studio e divulgazione nel mondo della crypto è alquanto misero. Forse è il momento di moderare i commenti, soprattutto quelli non idonei all’articolo. Ringrazio lo staff di criptovaluta.it per le puntuali segnalazioni e informazioni dettagliate, frutto di faticoso impegno.

    • Grazie di cuore per le tue belle parole Antonio, noi invece preferiamo proprio lasciarli per metterli pubblicamente in ridicolo, e renderli una nullità. Purtroppo secondo noi si tratta di gente piuttosto invidiosa del successo del nostro portale.

      Un abbraccio e continua a seguirci.

      • Ma come fate a dire che la disponibilità non è aumentata?
        La disponibilità è frutto di un semplice calcolo, capitalizzazione diviso prezzo. State quindi dicendo che tutti gli Exchange stanno pubblicando un prezzo o una capitalizzazione sbagliata???

  11. Una curiosità che chiedo agli autori di criptovaluta ma anche a tutti voi, pensate che a dicembre ci sarà un calo generale delle crypto in generale? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *