Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Chromia: Nuovo record | Mondo NFT da il benvenuto a $CHR

Chromia: Nuovo record | Mondo NFT da il benvenuto a $CHR

Chromia, progetto del quale avevamo già parlato qualche mese fa in occasione della sua prima grande bull run, riconquista il centro del palcoscenico, grazie ad una crescita che è tra le più imponenti della giornata.

Una giornata di scambi complicata per le principali criptovalute per capitalizzazione, che hanno però lasciato uno spazio importante ad altcoin ancora a basso marketcap per crescere in modo importante.

Chromia ATH - analisi di Criptovaluta.it
Chromia in una nuova bull run – la nostra analisi sul pump del token CHR

Una situazione che ha permesso a $CHR di sfruttare parte del suo enorme potenziale, complice anche una grande crescita del comparto al quale si è ormai avvicinata in modo concreto. Possiamo trovarla su Crypto.com – vai qui per ottenere un conto gratuito con 25$ di capitale virtuale – intermediario che è il migliore in particolare quando guardiamo a token emergenti.

Possiamo approfittare anche di quanto viene offerto per i nuovi iscritti in termini di commissioni zero per i primi acquisti con la carta di credito.

Chromia vola grazie ai NFT – partita la convention

Chromia è una blockchain stand-alone in layer 1, che però offre anche un layer 2 compatibile con EVM di Ethereum e con la Binance Smart Chain. Interoperabilità ai massimi livelli, che è già un punto tecnologicamente molto interessante di questo sistema.

C’è di più però – perché Chromia, durante un ottobre ricchissimo di novità, si è in realtà aperta in modo deciso alla nicchia del momento, i non fungibile tokens. Dalla collaborazione con MyNeighborAlice, uno dei progetti da noi segnalati da tempo come i più interessanti del segmento metaverse, fino alla partecipazione, proprio in questi giorni, alla convention di New York dedicata ai NFT.

Un’esposizione che è valsa moltissimo in termini di prezzo – con il nuovo massimo storico raggiunto in una giornata tutto fuorché forte per il mercato delle criptovalute – con Bitcoin e anche Ethereum che hanno ritracciato pesantemente dai massimi, locali e non, delle ultime giornate di scambi.

La solidità del progetto di Chromia

Tecnologicamente siamo davanti ad uno degli esperimenti più interessanti del comparto criptovalute del 2021, anno che è stato già molto prolifico di novità. Il fatto di poter interagire con le due migliori chain per quanto riguarda i NFT oggi, ovvero Ethereum e BSC è un vantaggio non da poco, così come è estremamente interessante avere anche un layer 1 indipendente, che potrà essere da base per sviluppi indipendenti interessanti, sia tecnologicamente che in termini finanziari.

La nascita dei Chromia Originals, che puntano ad operare sia come NFT standard sulla blockchain di Chrosmia stessa, sia come layer aggiuntivo per ERC 721 e BEP 721 apre a sviluppi decisamente interessanti, in particolare perché al centro di una rivoluzione che, nonostante gli scettici, continuerà a dominare il mercato ancora per molto.

Nessuna sorpresa per questa bull runChromia è un progetto con ancora ampi margini di crescita, la cui capitalizzazione di mercato è ancora molto lontana dal massimo che potrebbe raggiungere. Chi vuole investire nel mondo NFT e puntando su progetti emergenti e lontani dal Mainstream hanno davanti agli occhi quella che oggi potrebbe essere l’ultima chiamata di Chromia. Un salto su Crypto.com e potremo accumularne anche somme minime.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *