Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Tutto su Kadena | Smart contract e NFT su rete PoW da +180% in 7 giorni

INTRO KADENA

Tutto su Kadena | Smart contract e NFT su rete PoW da +180% in 7 giorni

È tra le criptovalute con il maggiore tasso di crescita degli ultimi due giorni. In pochi l’avevano sentita nominare prima, ma Kadena potrebbe riservare qualche sorpresa a chi cerca la sintesi impossibile del mondo delle criptovalute.

Parliamo di un protocollo in PoW che però punta alla scalabilità – due concetti che potrebbero sembrare una contraddizione in termini – ma che in realtà possono diventare l’anima di $KDA, che nella scorsa settimana ha più che raddoppiato il suo prezzo.

Prima analisi di Criptovaluta.it su Kadena - scopriamo insieme come funziona
Cos’è Kadena? La coin che sta facendo dei gain importanti – analisi a cura di Gianluca Grossi

Vediamo cosa c’è da sapere su questa criptovaluta – che offre anche delle buone prospettive di medio e lungo periodo. Possiamo trovarla su Crypto.com – vai qui per un conto gratis che offre anche 25$ di bonus all’iscrizione – intermediario che è sempre il primo canale disponibile per investire su progetti emergenti come Kadena stesso.

Ottimi anche i servizi aggiuntivi di Supercharger, per ottenere dei ritorni più alti dal locking delle proprie criptovalute. L’exchange di Crypto.com ha anche attivato un programma Mission per guadagnare criptovalute in modo gratuito.

Che cos’è Kadena e perché sarebbe il caso di seguirne l’evoluzione

Kadena è in primo luogo un protocollo PoW, ovvero che opera per la validazione delle transazioni in Proof of Work, per intenderci la famiglia di protocolli alla quale fa riferimento anche Bitcoin – e alla quale fa riferimento anche il mondo di Ethereum, almeno fino al prossimo passaggio verso PoS.

Nel momento in cui scriviamo la criptovaluta vale il 48esimo posto nella speciale classifica della capitalizzazione di mercato delle criptovalute – e non sembrerebbe essere ancora soddisfatta della posizione raggiunta, nonostante una giornata non entusiasmante per tutto il comparto.

Cosa propone questo protocollo? In primo luogo smart contract che sono più sicuri, dato che è integrato un sistema che individua i bug in modo automatico – rendendolo così (anche se a noi sembra per ora una promessa da verificare) privo di bug.

In secondo luogo il protocollo offre anche transazioni a costo zero per i business e le attività – cosa che lo renderebbe uno dei primi protocolli al mondo ad offrire accesso al mondo delle Dapps senza costi collegati.

Il tutto condito di scalabilità e di efficienza energetica – due temi che sono al centro della discussione sulle criptovalute ormai da mesi. Non guasta poi la presenza di fondatori del progetto che un tempo erano da JP Morgan, uno dei gruppi bancari più importanti del mondo e sicuramente, almeno in certi ambienti, un ottimo biglietto da visita.

Perché il prezzo continua a salire?

Ci sono diverse ragioni, anche se la più concreta è l’arrivo sul protocollo di importanti progetti NFT, nello specifico The Ufo Token, che utilizzerà la rete di Kadena e i suoi smart contract per creare non solo dei collezionabili ma anche un gioco collegato in play to earn – e dunque in stile Axie Infinity, almeno per quanto riguarda i meccanismi di guadagno per i giocatori.

Il progetto è molto interessante – e dato che è stato annunciato una prossima iniziativa che gli permetterà di supportare anche chain esterne, scelte tra le più interessanti del momento, tra le quali Terra LunaCeloCosmos e Polkadot potrebbe avere senso sia continuare a seguire il progetto, sia valutarlo per un’eventuale aggiunta al nostro portafoglio.

L’idea è intelligente, lo spazio nel mercato potrebbe esserci e il reach viaggia su buoni ritmi. Di Kadena, con ogni probabilità, continueremo a sentir parlare.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *