Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Cardano: tutto pronto per partire | Sundaeswap in beta pubblica…

BETA SUNDAE CARDANO

Cardano: tutto pronto per partire | Sundaeswap in beta pubblica…

… da domenica ! Buone nuove dal fronte di Cardano, nonostante come è noto a tutti la criptovaluta continui a soffrire in termini di prezzo. Avevamo segnalato i 5 progetti più interessanti del protocollo soltanto poche ore fa – e arriva un’importantissima conferma per gli hodlers e per chi invece vorrebbe entrare ora sul mercato.

Domenica prossima – anche se in Italia sarà già lunedì – sarà disponibile la testnet di Sundaeswap – protocollo AMM che girerà completamente sulla blockchain di Cardano e che aiuterà da un lato ad aumentare i volumi di transazione, dall’altro a mostrare di cosa è capace questa blockchain dopo gli aggiornamenti più recenti.

SundaeSwap Domenica - tutto pronto per la beta
Tutto pronto per Sundaeswap – si parte domenica con la beta

Non è detto che la notizia avrà delle ripercussioni, ma è comunque un importante segnale long per $ADA, sulla quale possiamo investire con Capital.com – vai qui per ottenere il conto di prova con capitale virtuale e auto trading illimitato – intermediario al top per quanto riguarda gli strumenti di trading offerti.

Possiamo sfruttare tramite questa piattaforma anche MetaTrader 4 – la piattaforma più utilizzata dai professionisti del trading, così come operare con le analisi di TradingView. Bastano 20€ per passare ad un conto reale.

Che cos’è Sundaeswap e cosa succede domenica?

Sundaeswap è il più importante degli AMM che sono in procinto di fare il loro esordio sulla blockchain di Cardano. Un sistema, per farla breve, simile a quanto offerto da Uniswap, che punterà tra le altre cose sulle futuribili integrazioni cross-chain del protocollo.

Un progetto che forse non aggiungerà molto a quelli già in circolazione, ma che ha un altro tipo di portata: dimostrare che Cardano è pronta per la finanza decentralizzata e può offrire servizi concreti e affidabili, a basso costo e con finalità molto rapida.

Un punto che non sarà difficile da provare, anche tenendo conto delle difficoltà che la rete Ethereum sta vivendo ormai da qualche tempo e che saranno soltanto parzialmente risolti dal passaggio alla versione 2.0, ovvero alla validazione PoS.

L’appuntamento è per la serata di domenica sulla East Coast, quando in Italia sarà già notte inoltrata. Ci sarà l’esordio della testnet, ovvero del network di prova del servizio, che avrà bisogno di qualche settimana per verificare bug e altri tipi di possibili malfunzionamenti.

La testnet ha diversi scopi. In primo luogo ci servirà per identificare bug che emergeranno con migliaia di utenti che la utilizzeranno, in contrasto a quanto è visibile agli sviluppatori. Ci aspettiamo bug e saremo felici di ascoltarvi a riguardo. In secondo luogo ci permetterà di avvicinarci progressivamente e con un po’ di allenamento al lancio.

Questo è quanto è riportato da Sundaeswap sul suo sito ufficiale, con una visione con la quale ci troviamo completamente d’accordo.

Sarà un cammino lungo, ma positivo per Cardano

Cardano ha diverse qualità, ma la rapidità di sviluppo non è sicuramente una di queste. Cosa che è tra le altre cose il motivo che ha portato molti investitori a puntare proprio su questo ecosistema. Pian piano cominceranno ad arrivare anche altri progetti, che ci permetteranno di utilizzare al top questa rete e dunque di esplorarne le possibilità.

Per noi è una situazione, dati i prezzi fortemente scontati di queste ore, fortemente Bullish quantomeno sul medio periodo – dato che c’è molto che si muove su $ADA e che potrà esercitare delle spinte rialziste.

Chi ha orizzonti temporali ampi può comunque muoversi su eToro – che offre anche staking automatico su $ADA – la soluzione più smart per chi guarda oltre il brevissimo periodo. Si acquista, si tiene in staking automatico e si matura anche una rendita passiva. Il meglio dei mondi offerto da Cardano.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *