Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Jasmy Coin arriva su Crypto.com | Mini-analisi protocollo e prospettive

Jasmy quotazione Crypto.com

Jasmy Coin arriva su Crypto.com | Mini-analisi protocollo e prospettive

Jasmy – protocollo che è molto seguito anche sul nostro account Twitter – arriva sul più importante palcoscenico per il mondo degli exchange$JASMY è stato infatti recentemente quotato su Crypto.com.

Una quotazione che sicuramente non sarà una sorpresa per chi controlla di frequente il termometro social – dato che si tratta, a dispetto di un marketcap non ancora entusiasmante, di una delle più discusse tanto su Twitter quanto invece sui forum specializzati.

Crypto.com quota Jasmy - analisi
Jasmy sbarca anche su Crypto.com

Ottima mossa anche da parte di Crypto.com – vai qui per ottenere un conto gratuito con 25$ di bonus esclusivo – intermediario che è quello che è cresciuto di più nel corso del 2021, anche grazie ad imponenti campagne pubblicitarie.

Ottimo anche per chi ha strategie di staking e di rendita passiva. È qui che troviamo infatti il Supercharger, che a rotazione su criptovalute molto apprezzate offre rendite al di sopra del valore di mercato. In aggiunta abbiamo anche staking e programma mission per guadagnare gratuitamente $CRO.

Jasmy arriva su Crypto.com – ecco cosa vuol dire per il mercato

Jasmy – criptovaluta sicuramente sui generis e che ha acceso un importante entusiasmo intorno al suo progetto – continua la sua ascesa presso i principali exchange. La quotazione su Crypto.com arriva in una fase di mercato che, al netto di quanto avvenuto poco fa grazie ai pessimi dati sull’inflazione USA, è relativamente statica.

Una fase che ha fatto pagare un prezzo particolarmente alto agli altcoin emergenti come Jasmy, che già si trovava lontano dai massimi ottenuti a maggio, nel cuore di una delle fasi rialziste di tutto il comparto cripto. Una situazione che non è stata aiutata neanche dalla recente quotazione su Crypto.com, ma che per molti in realtà sta creando una finestra interessante, almeno per chi si muove sul medio e lungo periodo.

Di seguito la nostra videorecensione che ti spiega il funzionamento di Crypto.com:

Videorecensione Crypto.com a cura di Criptovaluta.it

Qualche dettaglio sul progetto Jasmy

Come abbiamo detto poco sopra, siamo in realtà davanti ad un progetto che ha già creato parecchio hype intorno a sé, nonostante non sempre il prezzo abbia seguito quanto sarebbe ragionevole aspettarsi in queste condizioni. Ma di cosa si occupa Jasmy? Siamo nel campo dei dispositivi IoT, stesso campo che era il pallino di Miota fino a qualche tempo fa e che per Jasmy vuol dire occasione di implementazione di tecnologie decentralizzate.

Il token, che è basato sullo standard di Ethereum è utilizzato per il pagamento delle network fee – e quindi sarà legato in parte in termini di valore anche a quanto sarà utilizzata la tecnologia che incorpora. Giocano a favore del boom potenziale di questa criptovaluta anche i personaggi, di primissimo profilo, che sono coinvolti. il CEOKunitake Ando, era COO di Sony, uno dei più grandi colossi dell’elettronica e della produzione cinematografica del mondo, segnale, per molti, dell’enorme concretezza del progetto.

Tra le partnership si contano già Toyota e Panasonic (anche se quest’ultima indirettamente), per un token che, almeno sul medio e lungo periodo, potrebbe promettere bene. Tutto si giocherà sull’utilizzo della tecnologia – e l’inserimento recente su Crypto.com ci lascia pensare che almeno secondo gli esperti dell’exchange ci saranno prospettive interessanti. Chi cercava accesso tramite un exchange vantaggioso anche per altre questioni, non potrà che rimanerne affascinato.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

2 commenti

  1. Buona per il medio-lungo (3anni)?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *