Home / MATIC Polygon integra EIP-1559 | Beta test partito oggi [BURN]

Burn di matic

MATIC Polygon integra EIP-1559 | Beta test partito oggi [BURN]

Grosse nuove dalle parti di $MATIC, criptovaluta che fa parte, in posizione estremamente rilevante, del nostro portafoglio di investimento cripto. Una scelta non casuale, anche alla luce degli ultimi aggiornamenti. Aggiornamenti che si sono susseguiti a ritmo molto elevato negli ultimi giorni.

Arriva infatti in testnet Mumbai l’EIP-1559, che integrerà, come nella sua controparte Ethereum, il burn di parte delle transazioni – con qualche aggiunta sul piano tecnico decisamente interessante.

London Upgrade Matic
Matic integra, per ora solo in beta, il burn tramite EIP-1559

Sì, ancora bullish su $MATIC, criptovaluta che possiamo trovare anche sulla piattaforma sicura eToro – vai qui per ricevere un conto di prova gratis, con 100.000$ di capitale virtuale – intermediario che ha un listino di 40+ criptovalute – tutte scelte tra le migliori del settore.

Dentro alla piattaforma troveremo anche il CopyTrading – sistema che offre copia dei migliori investitori in un sistema evoluto di trading automatico. Abbiamo anche i CopyPortfolios, per chi dovesse preferire un investimento diversificato. 50$ sono sufficienti per passare ad un conto reale.

Grosse novità per Matic, che dopo la fase di test…

Sono novità importanti quelle che sono passate nella giornata di oggi sulla testnet di Matic, dato che sono state implementate le novità che in Ethereum abbiamo visto arrivare con il London Upgrade lo scorso 5 agosto. Passaggio che è stato fondamentale per Ethereum e che lo sarà, ceteris paribus, anche per $MATIC di Polygon.

L’EIP-1559 è stata infatti una delle più grandi svolte di sempre per il protocollo re del mondo della finanza decentralizzata e delle Dapps, dato che è da quel momento in poi che una parte delle fee spese nelle transazioni vengono burnate, ovvero tolte dalla circolazione perché inviate a wallet inattivi. Notizia che è stata, tra le altre cose, confermata anche dall’account ufficiale Twitter del gruppo.

Finalmente l’attesa è finita. L’atteso upgrade EIP-1559 è live sulla testnet Mumbai.

Tweet che gli appassionati di $MATIC ricorderanno come quello che ha segnato una nuova era per il token, che si sta candidando seriamente ad essere l’hub di tutto l’ecosistema che ruota intorno ad Ethereum.

Sono ottime nuove anche per gli investitori

Il nuovo sistema ridurrà progressivamente la quantità di $MATIC in circolazione, avendo così effetti deflativi costanti – e non singoli come nei burn una tantum. Questo vuol dire che chi compra oggi sa di acquistare token che saranno progressivamente più rari.

Meccanismi questi che hanno permesso anche ad Ethereum di avere uno spunto superiore al resto del mercato nel corso delle scorse settimane. E quindi una notizia che è benvenuta anche tra gli speculatori e gli investitori di medio e lungo periodo, per un processo che era tra i più attesi e discussi e che ha avviato la sua vita utile proprio oggi.

A breve ci sarà poi il passaggio sulla mainnet – e quello sarà lo snodo importante per un network che continua a crescere, che continua ad aumentare la sua rilevanza sul mercato e nell’ecosistema e che è uno dei più brillanti anche in prospettiva futura. Su Criptovaluta.it, d’altronde, è stata sempre la carta digitale a cantare. E le nostre esposizioni sono note a tutti.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *