Home / GALA punta su Peter Molyneux | Per i giochi in blockchain si fa sul serio

MOLYNEUX GALA

GALA punta su Peter Molyneux | Per i giochi in blockchain si fa sul serio

Altro colpaccio per Gala – uno degli ecosistemi di gaming su blockchain più interessanti sul mercato. È notizia di poche ore fa infatti il coinvolgimento di Peter Molyneux, che è dietro la leggendaria Fable, serie di giochi per Xbox.

Secondo quanto è stato riportato da diverse fonti, il grande artista del gaming collaborerà al lancio di un nuovo titolo, che sarà un business simulator e uno dei prossimi giochi disponibili su Gala.

Molyneux entra in Gala - presto un nuovo grande titolo
Molyneux svilupperà su Gala – grandi sorprese in arrivo

Una notizia bullish all’interno di un 2021 per $GALA che è stato semplicemente entusiasmante. Possiamo investire su Gala con il crypto-exchange Crypto.com – vai qui per ottenere un conto gratis con 25$ esclusivi di bonus – intermediario che è il migliore tanto per comprare criptovalute ad alto marketcap, sia per puntare sulle promesse come Gala.

Al suo interno troviamo anche degli ottimi sistemi per le rendite passive, come possono essere il Supercharger e lo staking. E per chi vuole, sono disponibili anche carte crypto che tramite staking di $CRO offrono diversi benefit.

Gala punta forte: ecco i primi effetti del miliardo di fondi

Avevamo parlato del miliardo di fondi messi a disposizione da Gala per lo sviluppo di nuovi titoli soltanto qualche giorno fa. Qualcosa che sicuramente sta iniziando a fare gola a sviluppatori di un certo prestigio, come nel caso di Peter Molyneux, che non è esattamente un nome di primo pelo all’interno del mondo del gaming.

Siamo infatti davanti alla mente – lo ricorderanno i nostri lettori più avanti con l’età – del genio che ha creato Populous e per i giovani del genio che è dietro la serie Fable, che è uno dei titoli più interessanti di sempre usciti su Xbox. È lo stesso sviluppatore e autore di Black & White, titolo che ai tempi della sua uscita ha riscosso un enorme successo.

Un nome di quelli pesanti, che traccia chiaramente la traiettoria che Gala sta disegnando per il suo futuro: non più titoli, se vogliamo, di prova, ma giochi a tutti gli effetti che possano competere con il top dell’industria. Si tratterà, secondo le prime indiscrezioni, di un titolo che sarà un business simulator – e che dunque potrebbe sfruttare in modo molto interessante quanto abbiamo visto già fare con i NFT.

Tempi di sviluppo incerti, ma è comunque un ottimo segnale per $GALA

Lo sviluppo di giochi di questa qualità richiede tempistiche importanti – ma è comunque un ottimo segnale per il token $GALA, che è il motore primo di questo framework che punta sul serio a diventare dominante in uno dei comparti più interessanti del mondo del gaming su blockchain.

Quello che sospettiamo – e abbiamo basi per sviluppare questo tipo di pensiero che saranno più chiare a breve – è che di colpi di questo tipo ne siano in arrivo diverse. Con Gala che potrebbe diventare imprendibile anche per i protocolli concorrenti più forti. Nel dubbio, quello che consigliamo ai nostri lettori è di valutare la possibilità di seguire, anche in termini di interesse finanziario, quello che è un protocollo complessivamente molto forte.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

One comment

  1. wow… a Popoulus ci giocavo da bambino. Peter ha creato pietre miliari dei simulatori come Theme Park (simulatore di parchi gioco) e Dungeon Keeper. Non conosco Fable, ma leggo che è un gdr

    Non sono sicuro che saranno i generi che faranno esplodere il gaming su blokchain, anche se per ora vanno per la maggiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *