Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Chainlink: inizio anno col botto | Analisi fondamentale e tecnica di $LINK

Analisi Criptovaluta.it $LINK

Chainlink: inizio anno col botto | Analisi fondamentale e tecnica di $LINK

Ottimo apertura d’anno per Chainlink $LINK, criptovaluta che rappresenta il più ampio reticolato di oracoli per il mondo degli smart contract e che si appresta ad integrare anche diverse novità per il 2022, in parte responsabili per la buona run degli ultimi 3 giorni.

Tutto questo mentre il mercato nel complesso – e prevedibilmente – ha continuato su movimenti laterali che hanno premiato nel complesso poche criptovalute e pochi progetti, tra i quali appunto Chainlink. Procederemo pertanto con un’analisi approfondita, tanto fondamentale quanto tecnica, su $LINK.

Il 2022 di Chainlink - l'analisi di Criptovaluta.it
Chainlink $LINK si prepara ad un grande 2022

Criptovaluta che possiamo comunque trovare presso la piattaforma sicura eToro – vai qui per ricevere un conto di prova con 100.000$ di capitale virtuale – intermediario con ESCLUSIVE funzionalità PREMIUM che propone accesso a strumenti e funzionalità avanzate che non possiamo trovare altrove.

È qui che opera il CopyTrader – sistema di copia dei migliori investitori, che permette di investire copiando il top dei trader, in un solo click e integrando anche la possibilità di spiare le loro mosse. In aggiunta ci sono anche i CopyPortfolios per chi preferisce un investimento già diversificato in un solo titolo. Con 50$ passiamo ad un conto reale di trading senza alcun tipo di costo accessorio.

Chainlink è una delle criptovalute che, lo diciamo senza falsa modestia, abbiamo introdotto noi presso il grande pubblico italiano. Un sistema di oracoli in grado di fornire dati esterni alla blockchain in modo attendibile. Un servizio che ha sbloccato enormi opportunità per tutto il settore e che, dopo una grande corsa nella prima parte dell’anno, ha sofferto un po’ come tutto il comparto DeFi.

Ci sono però diversi punti, sia del passato recente che del futuro prossimo, che hanno spinto ad un revival, anche da parte degli speculatori, verso questo protocollo. Dati che analizzeremo uno per uno all’interno di questo nostro approfondimento.

  • TVL 10x

Il valore totale che è “bloccato” all’interno di questa chain è cresciuto, in 12 mesi, del 1.000%. Abbiaom un totale di circa 75 miliardi di dollari che è una somma importante in particolare per un progetto che non fa da AMM o da sistema di staking ottimizzato.

  • 1.000 progetti

Chainlink si conferma come più grande oracolo DeFi dell’ecosistema e ad oggi è collegato a più di 1.000 progetti, anche qui con una crescita anno su anno decisamente importante e che difficilmente avremmo potuto vedere altrove.

  • Integrazione già con 12 blockchain

Per Chainlink il 2021 è stato anche l’anno dell’ingresso su tante e diverse blockchain, tra le quali, oltre all’originale Ethereum non possiamo che citare anche Avalanche e Fantom, nonché Harmony ONE e anche Polygon Matic.

Nel complesso oggi $LINK è già disponibile con i suoi servizi presso le blockchain di maggiore successo. E per il 2022 sono previste anche delle aperture importanti verso il mondo dell’interoperabilità tra chain. Il progetto è CCIP e sarà un nuovo protocollo in grado di garantire interoperabilità tra diverse blockchain con Chainlink a fare da intermediario per Dapps e bridge.

Sui fondamentali un futuro brillanti, ma che dire dell’analisi tecnica?

L’analisi tecnica è sempre un discreto punto di partenza per il mondo delle criptovalute e per individuare quali possano essere i trend di breve e brevissimo periodo. Sempre però da prendere per le pinze, perché una ripresa improvvisa di Bitcoin sarebbe, come sempre accade, in grado di spingere rapidamente in alto tutto il settore.

MEDIA MOBILE102050100200
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴VENDI 🔴VENDI 🔴
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴VENDI 🔴VENDI 🔴
Le medie mobili applicate su Chainlink – 1d

Tenendo come base il giornaliero, siamo davanti ad una situazione relatiamente incerta sulle medie mobili, dato che il prezzo attuale si trova decisamente al di sotto tanto di MA quanto di EMA con i coefficienti a 50100 e 200. Discorso leggermente diverso quello che arriva dagli altri indicatori tecnici, con ROC e Bull/Bear Power che invece indicano una possibile ripresa insiem ad ADX, mentre il MACD è contrario ad una possibile inversione del trend.

INDICATOREINDICAZIONE
RSINEUTRO
CCINEUTRO
ADXCOMPRA 🟢
STOCHRSI 14COMPRA 🟢
MACDVENDI 🔴
ROCCOMPRA 🟢
BULL/BEARCOMPRA 🟢
INDICATORI dell’analisi tecnica su Chainlink – 1d

Tuttavia, date le particolari situazioni che sta affrontando il mercato, riteniamo fondamentalmente da ri-verificare a breve il complesso dell’analisi tecnica, anche al fine di non farsi eccessivamente condizionare in una fase di mercato durante la quale servirebbe poco per tornare a ruggire per tutto il comparto DeFi.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *