Home / BOSON Protocol: Interessanti News | Il liquidity program svolta futura?

Boson protocol decentraland

BOSON Protocol: Interessanti News | Il liquidity program svolta futura?

Tante novità per Boson, uno dei protocolli che fa parte del nostro portafoglio di investimento cripto e che continua la sua opera di espansione anche nel mondo dei metaverse su blockchain.

Il tutto con il programma di incentivi per la liquidità su Uniswap v3 che sta dando i suoi frutti, e del quale potremo approfittare fino al prossimo 13 marzo. Una situazione interessante per Boson Protocol, che rimane uno dei protocolli più interessanti anche in ottica futura.

Boson - tra liquidity e decentraland
Boson continua a tessere la sua tela

Chi volesse trasformare questo interesse in investimento potrà trovarlo sull’exchange Crypto.comqui puoi ottenere un conto con 25$ di bonus esclusivo all’iscrizione – intermediario che offre decine di criptovalute anche tra quelle emergenti, e che strizza l’occhio a realtà ad alta prospettiva di crescita come $BOSON.

Un exchange che offre anche tutta una serie di esclusivi servizi, a partire dalle carte con cashback incluso, che sono legate alla quantità di $CRO che abbiamo in staking. Possiamo inoltre sfruttare il Supercharger per portare a casa delle ottime rendite in altre criptovalute.

Boson punta a liberarsi dagli exchange? Quasi

Quanto di interessante abbiamo dire da oggi parte da un video che è stato condiviso sull’account Twitter ufficiale del gruppo, che condivide a sua volta uno spezzone del direttore della Strategia di Boson Protocol.

In soldoni una spiegazione del perché è stato attivato un programma di incentivazione della liquidità su Uniswap. Il punto sarebbe quello di superare uno dei problemi più comuni del mondo degli swap automatici, ovvero la difficoltà di attirare utenti che inseriscano liquidità sulla piattaforma.

Con il programma di incentivi, pertanto, si attaccherebbe anche quello che è uno dei vantaggi più importanti per quanto riguarda gli exchange centralizzati, ovvero il fatto che siano questi a preoccuparsi di fornire liquidità alle coppie.

Una mossa che però ha anche un movente, se vogliamo, politico dietro? Probabilmente sì, perché Boson si pone come obiettivo ideale, ovvero come mission, una decentralizzazione, per quanto è possibile, anche di questo aspetto del mondo cripto.

Le altre novità arrivano dai mondi virtuali

I nostri lettori ricorderanno sicuramente della presenza di Boson Protocol anche su Decentraland, uno dei più importanti mondi virtuali del settore blockchain. Presenza che ora potrebbe diventare più importante, dato che il protocollo ha invitato gli utenti a votare l’inserimento del Boson Portal nei Point of Interest di questo mondo virtuale, ovvero l’inserimento all’interno della lista dei punti più rilevanti presenti nell’universo di Decentraland.

Il Boson Portal dovrebbe essere inserito all’interno della lista dei Point of Interest di Decentraland? Noi crediamo di sì e abbiamo bisogno del tuo aiuto. Vai e vota!

Con una pagina che rimanda alla votazione del relativo proposal su Decentraland e che per il momento sta andando nel modo giusto, con una maggioranza di voti a favore dell’inserimento. I voti sono ancora pochi, e la situazione potrebbe uscirne ribaltata, anche se tutto lascia pensare che il seguito di Boson sia sufficiente per spuntarla.

Un inserimento che porterà eventualmente più traffico verso la presenza nel metaverse di Boson Protocol, contribuendo a renderlo più noto.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *