Home / Samsung svela il suo wallet cripto | Sarà integrato in S22

SAMSUNG S22 wallet

Samsung svela il suo wallet cripto | Sarà integrato in S22

Samsung è da sempre la più ricettiva delle aziende che producono telefonia mobile, almeno in termini di sostegno per le criptovalute. E chi ci segue da qualche settimana sa bene che il gruppo è già da diverso tempo attivo nel mondo del metaverse.

Oggi il tema di cui discutere è il wallet cripto integrato nel Samsung S22, smartphone di punta del gruppo che – integrando un sostegno di questo tipo per il mondo cripto – sarà un ulteriore vettore di adozione per token e coin.

Samsung Galaxy S22 - wallet integrato
Samsung Galaxy S22 avrà un wallet integrato

Un’ottima notizia per tutto il mondo delle criptovalute, sul quale possiamo investire anche con la piattaforma cripto eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito al 100% con le MIGLIORI strumentazioni – intermediario che ci propone di investire al top su 49+ cripto, scelte tutte tra le migliori anche in prospettiva futura.

Possiamo scegliere questo intermediario anche per fare trading automatico, ricorrendo a quanto viene offerto dal mondo del CopyTrader, esclusiva eToro per copiare i migliori investitori. Abbiamo inoltre a disposizione anche quanto viene offerto dagli Smart Portfolios, sistemi che ci permettono di investire in panieri cripto o anche dedicati al MetaVerse. Con 50$ possiamo passare poi ad un conto reale quando lo riterremo opportuno.

Un nuovo crypto wallet per Samsung S22

Non è la prima volta che il gruppo si cimenta nel mondo cripto. Con Galaxy S22 verrà inserito di nuovo un Wallet cripto nativo e quindi già installato sul telefono, che permetterà, secondo quanto riportato dall’azienda, di conservare asset digitali complessi, cosa che dovrebbe riguardare anche i NFT. Il tutto all’interno di un wallet che sarà una sorta di portafoglio digitale per tutti i documenti, dalle chiavi digitali per la casa a quelle dell’auto, le carte di credito e di debito, nonché anche i boarding pass e magari anche lo score delle vaccinazioni.

Un passo in avanti importante per riprendere Apple Wallet, che nonostante i numeri è molto più utilizzato, in particolare da chi viaggia – ma che al contrario di quanto è stato diffuso dalla stampa non supporterà, almeno a breve, le Criptovalute, se non indirettamente.

Ci sono comunque tanti altri dettagli che dovranno essere indagati per avere contezza completa di quanto includerà questo nuovo wallet, dato che i dettagli che sono stati condivisi dall’azienda coreana sono ancora pochi e in attesa di conferma. Il tutto all’interno di un evento virtuale che si è tenuto all’interno dello store che il gruppo controlla all’interno di Decentraland dallo scorso giugno.

Samsung importante per l’adozione, nella speranza che si trascini anche Apple

Samsung ha numeri assolutamente importanti e un’apertura di questo tipo dovrà essere presa estremamente sul serio da chi ama il mondo cripto. Tuttavia il gigante che potrà aprire il mondo delle criptovalute al grandissimo pubblico è forse Apple, nella speranza che questa mossa dei coreani spinga Cupertino a calcare gli stessi palcoscenici.

Sta di fatto che, come avevamo correttamente previsto, l’adozione sarebbe stata a cascata per il mondo cripto. Cosa che si sta puntualmente verificando anche tra i grandi gruppi dell’elettronica, che hanno un grande ascendente sul loro pubblico e che possono indicare la via ai gruppi meno tecnologici che però vorrebbero integrarsi con il mondo delle criptovalute.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *