Home / Grayscale: nuovo fondo DeFi | Ci sono Solana, Algorand, Avalanche e tanti altri

Grayscale Fondo DeFi

Grayscale: nuovo fondo DeFi | Ci sono Solana, Algorand, Avalanche e tanti altri

Altra mossa a sorpresa di Grayscale, che vuole ovviamente confermarsi come hub principale per gli investimenti intermediati nel mondo delle cripto. Il gestore di fondi, che è in guerra aperta con SEC per la questione Bitcoin, ha appena lanciato un nuovo prodotto.

Un fondo gestito che raccoglie i migliori Ethereum Killer, ovvero quei protocolli che puntano, almeno in alcune circostanze e usi specifici. Nasce infatti un fondo che li raccoglie, e che permetterà anche agli istituzionali di entrare su questi prodotti cripto.

Fondo di Grayscale sulla DeFi senza Ethereum
Grayscale lancia un nuovo fondo dei rivali di Ethereum

Un’ottima notizia per il comparto degli altcoin dedicati alla DeFi, tutti token che possiamo trovare all’interno della piattaforma sicura eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratis con STRUMENTI PREMIUM inclusi per il trading – intermediario che offrendo 59+ apre anche agli stessi cripto asset che sono presenti nel fondo di Grayscale.

Ottimo anche quanto viene offerto in termini di servizi aggiunti. Possiamo sfruttare gli Smart Portfolios, che includono diversi prodotti DeFi in un solo titolo. Oppure abbiamo anche i CopyPortfolios che permettono di copiare i più esperti, in un solo click e con accesso anche al book delle loro posizioni. Con 50$ possiamo fare trading con un conto reale.

Altra trovata di Grayscale: parte il fondo DeFi senza Ethereum

Una notizia ottima per tutto il comparto della finanza decentralizzata, dato che Grayscale è un intermediario riconosciuto ed apprezzato anche dalle grandi banche d’affari, che operano sulle principali cripto proprio ricorrendo ai suoi servizi. Questo è ancora più importante in un paese, gli USA, dove le regole sugli ETF che replicano cripto sono ancora molto indietro, con SEC che continua a rifiutare quelli con acquisto diretto.

All’interno di quanto viene offerto da Grayscale con questo nuovo fondo troviamo Cardano, insieme a Solana, Avalanche, ma anche Polkadot, Matic e anche Algorand e Stellar. Una scelta sicuramente comprensibile e che crediamo, salva qualche assenza illustre, che rappresenti effettivamente il settore.

La tecnologia smart contract è cruciale per la crescita dell’economia digitale, ma è ancora presto per capire quale piattaforma la spunterà – dall’attrarre nuovi sviluppatori all’assicurare rapidità e scalabilità alle transazioni. La bellezza di questo fondo è che gli investitori non avranno bisogno di scegliere un vincitore e potranno accedere a tutti gli strumenti dell’ecosistema attraverso un singolo veicolo di investimento.

Questo il commento di Michael Sonnenshein che è CEO del gruppo e che ha presentato, come prevedibile, il suo nuovo veicolo con toni entusiastici, che comunque condividiamo almeno nelle basi. Un nuovo prodotto che fpotrà essere sicuramente interessante per quegli istituzionali che cercano esposizione verso questo comparto.

Un’ottima selezione di cripto asset

Siamo davanti a tutti gli effetti ad un’eccellente selezione di quanto questo mercato ha da offrire, almeno per il 2022 e in attesa di qualche grossa novità.

L’altra buona notizia per i nostri lettori è che non avranno bisogno di ricorrere a questo strumento per investire. Potranno infatti scegliere di operare direttamente tramite Capital.comvai qui per ottenere il conto gratuito di prova con CAPITALE VIRTUALE ILLIMITATO – che offre tutti gli strumenti per l’accesso a questi singoli asset cripto.

E abbiamo anche all’interno la possibilità di accedere a strumenti solidi per l’analisi e l’operatività: MetaTrader 4 e TradingView ci permettono infatti di accedere al mercato con le stesse funzionalità che sono a disposizione del top dei trader a livello mondiale.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *