Home / Binance sponsor dei Grammy Awards | Notizia bullish per $BNB [ANALISI]

Binance Grammy Awards

Binance sponsor dei Grammy Awards | Notizia bullish per $BNB [ANALISI]

Incredibile mossa di Binance, exchange che rimane saldamente il più utilizzato a livello mondiale per volumi di transito. Il gruppo guidato da CZ infatti sarà sponsor ufficiale dei Grammy Awards, gli oscar mondiali della musica. 

Sponsorizzazione che non solo sarà un’incredibile vetrina per l’exchange, in particolare in un ambiente dove la popolazione è giovane e particolarmente propensa al mondo cripto. Ci sarà anche una collaborazione fattiva sotto il piano tecnologico, con gli Awards che diventeranno anche teatro dell’applicazione di diverse tecnologie cripto, come i NFT

Binance Grammy Awards - di Criptovaluta.it
Binance sarà partner dei Grammy Awards

Una mossa importante da parte di Binance, che potrebbe avere dei risvolti importanti anche per $BNB, il token ufficiale dell’exchange e della sua chain. Possiamo trovarlo su Capital.com – vai qui per ottenere un conto virtuale GRATIS dotato anche di INTELLIGENZA ARTIFICIALE – intermediario che ci permette di investire su 465+ criptovalute anche tra quelle più emergenti. 

Sempre qui abbiamo accesso a strumenti quali MetaTrader 4 e TradingView, che permettono di avere un’analisi approfondita dell’andamento dei mercati. Abbiamo anche a disposizione un WebTrader facile da usare ma comunque ricco di strumenti, indicatori e oscillatori. Con 20€ possiamo passare al conto reale, dove troveremo anche l’intelligenza artificiale. 

Binance sponsor dei Grammy Awards: porterà il Web3

Binance non è esattamente nuovo a questo tipo di sponsorizzazioni, anche se questa volta nei fatti c’è in ballo il più prestigioso riconoscimento a livello mondiale per il mondo della musica. La notizia è stata diffusa poche ore fa e prevederà, a quanto parrebbe, una sponsorizzazione diretta che renderà il marchio Binance visibile nel corso della manifestazione. 

Oltre a questo però dovrebbero esserci in ballo anche delle collaborazioni di carattere tecnologico. Web3 e dunque con ogni probabilità NFT, tecnologie che ben si sposano con il mondo della musica, con diversi dei futuri premiati che hanno in realtà già iniziato ad esplorare anche il mondo dei metaverse

Siamo felici di poter lavorare insieme alla Recording Academy per offrire nuove esperienze su blockchain e tutto quanto possa essere offerto dal Web3 al mondo dell’intrattenimento. 

Questo il commento di Yi He, che è co-fondatore di Binance nonché uno dei suoi rappresentanti più importanti. Commento al quale s è aggiunto il commento di Panos A. Panay, che oltre ad essere un quadro di Microsoft è anche co-presidente di Recording Academy

Sentiamo l’importanza della collaborazione con partner innovativi per esplorare nuove modalità di monetizzazione per i nostri membri e per creare nuove esperienze per i fan della musica.

Con entrambi i commenti che parlano chiaramente delle possibilità sul piano tecnologico delle quali Binance potrà farsi portatore. 

Un’ottima notizia anche per Binance Coin

Binance Coin, che è il coin ufficiale di Binance nonché anima cripto della sua chain potrà ovviamente giovarsi di quanto sta accadendo, o meglio accadrà ai Grammy Awards. Perché anche questo genere di notizie sono in grado di aumentare hype e attenzione verso un progetto. 

E se dovesse essere presentato qualche sistema interessante che coinvolgerà le principali case discografiche mondiali, il prezzo non potrebbe che continuare a salire, nonostante $BNB sia a tutti gli effetti uno dei pezzi forti del mercato cripto, nonché uno di quelli con le migliori performance nelle ultime settimane. Cosa che potrebbe portarlo verso i target price BNB che i nostri specialisti hanno fissato.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *