Home / Dogecoin: messaggio shock di Elon Musk! | Il prezzo di DOGE vola

ELON MUSK DOGE

Dogecoin: messaggio shock di Elon Musk! | Il prezzo di DOGE vola

I mercati sono così disperatamente a caccia di buone notizie che basta un tweet di Elon Musk ben piazzato per far correre Dogecoin, un po’ il simbolo del rischio in una situazione di questo tipo.

Il token ha avuto un balzo del 10% nel giro di pochi minuti, che andrà ovviamente valutato su un orizzonte temporale leggermente più ampio e che al tempo stesso è decisamente emblematico di quale sia l’umore sui mercati. Mercati alla disperata ricerca di buone notizie e, evidentemente, pronti a mettersi a caccia di qualche barlume di speranza.

Una buona ripartenza per Doge, con il suo Dogefather che ha promesso di continuare ad occuparsene e sostenerne l’uso. Possiamo trovarlo su eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito e con 100.000$ di capitale virtuale – intermediario che ci permette di investire nel complesso su 75+ cripto a listino, tra le quali anche i migliori meme token e coin.

Oltre ad una buona selezione di prodotti cripto abbiamo anche il CopyTrader, sistema che ci permette di investire copiando il top dei trader e anche di spiare ogni loro mossa. E abbiamo anche gli Smart Portfolios in stile ETF, che però non impongono commissioni aggiuntive. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale.

Elon Musk continuerà a sostenere Dogecoin

Il recente crollo del settore, che ha coinvolto tutte le principali criptovalute e anche Bitcoin, ha ovviamente fatto partire anche il toto Musk. Come si comporterà, si chiedevano in molti, il leader di Tesla? Dopotutto era stato uno dei personaggi più in vista durante l’ultima bull run, acquistando BTC con la sua azienda e aprendo ai pagamenti in Doge quantomeno per il merchandising di Tesla. La risposta è arrivata poco fa via Twitter, ed è di quelle che non hanno bisogno di spiegazioni, perché decisamente cristalline.

Continuerò a sostenere Dogecoin.

Una cosa che arriva come una sorta di chiarimento, mentre in molti appunto temevano un dietrofront dopo la rapida perdita di credibilità da parte del settore. Credibilità che però per chi ha scelto Dogecoin non deve essere mai stata un problema, dato che comunque il comparto dei meme token e coin rimane uno dei più avversati e presi in giro all’interno del mondo delle cripto.

Doge tweet
Corsa importante di $DOGE poco dopo il tweet

È bastato un Tweet di Elon Musk, come accadeva qualche mese fa, a far correre $DOGE sui mercati e a fargli guadagnare nel giro di pochi secondi circa il 10%, seguito poi da una correzione che è ovvia quando avvengono corse di questo tipo e con queste motivazioni.

Forse però di più interessante c’è quanto ha affermato subito dopo, alla richiesta di un relativamente noto influencer del mondo cripto, che lo invitava a continuare a comprare $DOGE come sostegno.

Lo sto facendo.

Anche questa notizia fonte di speranza per quegli investitori e appassionati di $DOGE che sono stati tra i più colpiti dalla recente crisi.

Ci vorrà più di Musk per invertire il trend, anche se…

Certamente ci vorrà più di un impegno a voce di Elon Musk per invertire il trend, che continua a dipendere da condizioni macro molto incerte non solo per il mondo cripto, ma più in generale per tutta l’economia e la finanza.

Una situazione dalla quale si uscirà con calma e con razionalità (anche in attesa di buone notizie da altri fronti). Tuttavia farà piacere a molti vedere come uno dei personaggi più in vista del settore abbia deciso di non abbandonare la barca che affonda.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

One comment

  1. Per inquadrare correttamente il futuro che avra’ il comparto delle criptovalute e’ necessario comprendere lo scenario politico globale, e credo che gli eventi che stiamo vivendo da alcuni anni abbiano fatto comprendere ai piu’ che ci troviamo di fronte a un bivio. Musk rappresenta quella parte del sistema che non sponsorizza il Reset e il globalismo sostenuto dalla finanza Dem, e sta combattendo la sua battaglia. E’ un uomo che non apprezza il pensiero unico e la cancel culture, vedasi la polemica Twitter. Fa il paio con Donald Trump, col vecchio Kissinger e con molti altri dell’imprenditoria e della finanza repubblicana che vedono nella realpolitik e nel multilateralismo l’unica strada percorribile per evitare la guerra totale e la deflagrazione della nostra civilita’. Cooperare per sopravvivere. Diametralmente opposto e’ il punto di vista Dem che individua nella “Pax Americana” di romana memoria, e nella sottomissione dei popoli alla bandiera a stelle e striscie, il futuro del pianeta. Un solo Impero, una sola moneta (il dollaro), una sola bandiera, un solo mercato finanziario ed economico gestito da loro. Tutto il resto verra’ eliminato. Chi non si piega verra’ punito e messo ai margini (come gia’ avviene, Libia, Venezuela, El Salvador). In questo contesto le criptovalute si adegueranno allo scenario che prevarra’ nel corso del secolo, e con esse la liberta’ di tutti. Il concetto stesso di umanesimo.

    Doge? Potra’ andare a 1$ oppure scomparire, e con essa tutto il comparto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *