venerdì , 30 Settembre 2022

Home / Luna Classic e 2.0 rimbalzano! | Quanto durerà la corsa di $LUNA e $LUNC?

TERRA LUNA ANALISI

Luna Classic e 2.0 rimbalzano! | Quanto durerà la corsa di $LUNA e $LUNC?

Quando il mercato si comporta in modo così erratico, è bene fermarsi un attimo e cercare di capire cosa sta accadendo e anche come muoversi senza prendere cantonate. Il caso è ancora quello di Terra Luna, tanto nella versione 2.0, quella che sarebbe ancora nelle mani di Do Kwon, per intenderci, quanto nella versione Classic, che è la riedizione del vecchio progetto, una riedizione che pur sta facendo dei passi in avanti importanti.

IN un mercato che anche ieri è stato relativamente avido di soddisfazioni, ci troviamo infatti a dover fare i conti con rialzi importanti per entrambi i token, tra i pochi tra i primi 100 per capitalizzazione di mercato ad essere in verde. Il tutto alla fine di una settimana molto punitiva per entrambi?

Cosa sta succedendo? È il caso di provare a muoversi magari sul breve periodo? Chi vuole farlo, tenendo conto degli enormi rischi che sono tipici degli alti rendimenti potenziali, può farlo con Capital.comvai qui per richiedere un conto virtuale gratuito con tutti i MIGLIORI STRUMENTI – la piattaforma che offre la bellezza di 476+ cripto asset già inseriti a listino e che ci permette al tempo stesso di investire con strumenti di livello professionale.

Abbiamo anche tramite questo intermediario la possibilità di accedere a piattaforme di qualità come MetaTrader 4 e TradingView, entrambe molto utilizzate anche dai professionisti del trading. Così come possiamo scegliere di operare con il WebTrader che è dotato di intelligenza artificiale per l’analisi del portafoglio. Con 20€ possiamo poi decidere di passare al conto reale di trading.

Terra Luna (e Classic) recuperano (in parte) le perdite

La giornata di ieri è stata un’altra giornata di movimenti ribassisti sulle principali criptovalute, ovvero su Bitcoin e Ethereum. In uno scenario poco edificante e poco stimolante per chi è alla ricerca di qualche gain sul breve, emergono in termini di crescita tanto $LUNA quanto $LUNC, che entrambe avevano perso delle somme molto importanti nel corso dei giorni precedenti.

Terra Luna rischio molto alto
Rischi altissimi, chi vuole fare il suo gioco lo faccia partendo da qui

Dato che in molti,come purtroppo spesso accade in occasione di queste corse, potrebbero farsi prendere dalla FOMO e cercare di spuntarla contro ogni ragionevole dubbio, è bene fare un recap di quanto sta avvenendo all’interno di entrambi i progetti,per qualcosa che dovremmo considerare come un rimbalzo tecnico dovuto anche alla quantità di perdite dei giorni precedenti.

  • Per Luna 2.0 pesa il caso Do Kwon

Ne abbiamo parlato già diffusamente su queste pagine. Do Kwon sarà privato del passaporto e potrebbe essere deportato in tempi piuttosto rapidi in Corea del Sud, dove lo attendono le procure in seguito ad accuse di aver violato le leggi sui titoli finanziari. Questioni che sono ovviamente legate al caso del crack di UST di qualche mese fa e che avranno un esito per il momento decisamente difficile da prevedere.

La notizia si era abbattuta ieri sul valore di mercato di $LUNA, portandola a perdere nel complesso durante la settimana circa la metà del suo valore di mercato. Crollo che è stato foraggiato anche dagli ottimi ritorni che il token aveva garantito pochi giorni prima.

La nostra opinione rimane la stessa: chi opera adesso su questo token sta correndo dei rischi enormi, che non dovrebbero essere parte di una strategia di medio o lungo periodo e che sul breve dovrebbero essere riservati a chi riuscirà a muoversi in modo intelligente sul mercato con l’analisi tecnica e con i movimenti di breve.

  • Per $LUNC sarà il burn ad indicare la strada

Il burn dell’1,2% sulle transazioni on chain sarà supportato da diversi exchange, che in realtà non potrebbero fare altrimenti quando passeranno on chain. Altro buon segnale per i più ottimisti è il fatto che il proposal sia passato quasi all’unanimità, segno di una community per ora piuttosto compatta. Ma basterà per continuare a far crescere il progetto anche finanziariamente?

A rischio di passare per guastafeste, è bene sottolineare ancora una volta come il futuro di Terra Luna Classic non potrà che passare anche dalla quantità di progetti che riuscirà ad attirare il suo ecosistema e da quanto riuscirà a capitalizzare la pur importante infrastruttura tecnica che in principio aveva attirato utenti nel sistema pre-fallimento.

Sarà anche interessante vedere cosa succederà con UST e se il gruppo che guida il progetto oggi riuscirà a ristabilire il peg e a mantenerlo. Certo è che senza un metodo di rendita assolutamente degen come Anchor sarà difficile vedere i capitali di un tempo. Ma chi vivrà vedrà.

Il rischio è enorme: occhio a muoversi in queste ore

Rimane il fatto che il rischio insito in entrambi i progetti, almeno dal lato finanziario, è assolutamente alto e forse il più alto tra le criptovalute ad alta capitalizzazione oggi. Il nostro consiglio rimane quello, in controtendenza rispetto agli spacciatori di sogni professionisti, di continuare a prestare la massima attenzione.

E nel caso di evitare allocazioni importanti del vostro capitale sul totale. Perché per quanto possa sembrare eccitante una crescita del 10% in 24 ore, bisognerà pur guardare all’altra colonna, quella degli andamenti settimanali. Dove in molti ci hanno rimesso somme tra il 25%, nel caso di $LUNC, e il 50%, nel caso di $LUNA.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *