Home / Mattel apre il suo mercato NFT | E si parte con le Hot Wheels su FLOW!

MATTEL NFT

Mattel apre il suo mercato NFT | E si parte con le Hot Wheels su FLOW!

L’azienda produttrice di giocattoli Mattel ha lanciato il proprio marketplace di NFT, espandendo la propria linea di collezionabili digitali dedicati ai propri brand iconici. Il marketplace sarà live su Mattel Creations, la piattaforma dedicata ai consumatori dell’azienda di giocattoli.

Mattel è la casa di alcuni marchi di giocattoli conosciuti in tutto il mondo come Barbie, Hot Wheels, UNO, Fisher-Price e Matchbox. Nel nuovo marketplace di token non fungibili appena lanciato sarà possibile acquistare NFT dedicati a storici nomi che i bambini di tutto il mondo conoscono bene e non sarà necessario per gli utenti del marketplace possedere delle criptovalute per farlo. Mattel ha finora rilasciato collezioni NFT di Barbie e Hot Wheels sulla blockchain di Flow.

Ancora grandi gruppi nel circuito NFT, che sarà forse uno di quelli che uscirà con maggiore forza dalla crisi attuale. Possiamo investirci con eTorovai qui per ottenere un conto virtuale con STRUMENTI FINTECH – intermediario che offre accesso a 78+ token, molti dei quali legati proprio al mondo dei NFT.

Possiamo investire su eToro sfruttando anche il CopyTrader, sistema ideale per fare trading automatico copiando i più bravi. Oppure possiamo decidere di muoverci con gli Smart Portfolios, tematici e diversificati. Con 50$ possiamo passare al conto reale, somma che potremo investire in cripto o in altri asset finanziari.

Il nuovo marketplace di Mattel con i NFT di Hot Wheels

Mattel ha lanciato un marketplace di NFT sulla propria piattaforma di comunicazione diretta con i consumatori che permetterà loro di comprare NFT dei brand di giocattoli. I nomi di questi giocattoli sono conosciuti da bambini e adulti di tutto il mondo, motivo per cui l’avanzamento di Mattel nel settore NFT non è una notizia da ignorare: Hot Wheels, UNO e Barbie sono solo alcuni dei nomi che fanno capo al colosso.

FLOW vola Mattel
Ancora un colpaccio per FLOW

La Mattel aveva già iniziato ad esplorare il settore NFT con il lancio di una collezione dedicata a Hot Wheels e una a Barbie nell’aprile del 2021. Il nuovo Mattel Creations Digital Collectibles Marketplace è stato costruito grazie all’infrastruttura della blockchain Flow, la stessa chain su cui si basa la NBA Top Shot Platform. Stando alle affermazioni del vicepresidente Ron Friedman, questo marketplace serve a traslare proprietà intellettuali iconiche dell’azienda nel mercato dell’arte digitale.

Il marketplace ha già nei piani per gli inizi del 2023 lo sviluppo di un sistema che permetterà lo scambio peer-to-peer tra gli utenti di questo servizio senza che sia necessario possedere o comprare criptovalute. Il primo lancio su questa nuova piattaforma sarà quello della Serie 4 Hot Wheels NFT Garage, con i design di 60 auto da case come la McLaren e la Aston Martin. Il prezzo individuale per queste auto è di 25$, i NFT avranno diverse rarità e quelli con le rarità più alte potranno essere scambiati con repliche fisiche.

NFT e giocattoli, le mosse delle grandi aziende.

Mattel ha già lanciato diverse collezioni NFT dei propri brand più famosi come Barbie, che ad ottobre ha rilasciato una serie da 15.000 NFT in occasione della Giornata internazionale della ragazza. Con il lancio del marketplace vuole fare sul serio riguardo alla propria posizione nel settore, forse anche per non soccombere alle mosse della concorrenza nel campo dei collezionabili e dell’arte digitale.

Guardiamo ad Hasbro che ha fatto diversi investimenti nel settore introducendo Monopoli nel web3, in collaborazione con il progetto NFT World Of Women. Il gioco in versione token non fungibile presenta figure di donne al posto delle classiche vie e strade di Monopoli e i NFT del progetto che porta il nome di WoW Monopoly sono scambiabili con un’edizione fisica in tiratura limitata dello storico gioco da tavolo. La Hasbro si è anche introdotta nel metaverso con il brand My Little Pony. Un gioco su Roblox chiamato Visit Maretime Bay sarebbe infatti stato lanciato per promuovere i nuovi episodi su Netflix di My Little Pony: Make Your Mark.

La Hasbro ha puntato tanto sulla qualità quanto sulla quantità da tempo: uno dei suoi primi esperimenti con la tecnologia NFT risalgono ad aprile del 2021 e riguardano Magic The Gathering, gioco di carte con 35 milioni di giocatori nel mondo. Non c’è da stupirsi se Hasbro conosce il potenziale del collezionismo, considerando il valore che alcune carte in ottime condizioni raggiungono dopo anni dalla loro prima vendita.

Info su Alessio Sibiriu

Scrittore freelance appassionato di crypto, da aprile 2021 dedicato interamente al Web3 e attivamente occupato nella ricerca e divulgazione degli sviluppi del settore DeFi.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *