Home / Bitcoin Era Truffa o Funziona? Recensioni e Opinioni

Bitcoin Era Truffa o Funziona? Recensioni e Opinioni

Bitcoin Era Truffa o Funziona? È questa la domanda che tantissimi italiani si stanno facendo proprio in questi momenti, dopo aver letto che Bitcoin Era sarebbe in grado di renderli ricchi in breve tempo, senza rischi e senza conoscenze.

Dinanzi a simili dichiarazioni altisonanti potevamo forse far finta di nulla e non occuparci di questo progetto così opaco?

Naturalmente, no!

È proprio per fare chiarezza su questo programma che abbiamo deciso di creare una vera e propria recensione di Bitcoin Era, attraverso la quale speriamo di poterti fornire tutti gli elementi per poter comprendere in autonomia se Bitcoin Era è una truffa o se funziona veramente.

Nelle prossime righe parleremo  dunque di questo progetto di trading (?) criptovalutario, e ci soffermeremo sui migliori modi per investire in criptovalute che, anticipiamo, sono quelli che ti porteranno a usare un broker CFD regolamentato come eToro (sito ufficiale) o Capital.com (sito ufficiale) o un exchange di primissima qualità come Coinbase (sito ufficiale).

Cos’è Bitcoin Era

Cominciamo subito entrando nel vivo di questa recensione. Ovvero, cos’è Bitcoin Era?

A leggere il sito ufficiale di Bitcoin Era si legge che questo programma può farti scambiare Bitcoin in maniera manuale e automatizzata, semplicemente aprendo un account e versando un deposito iniziale minimo.

È particolarmente emblematico notare come non vi sia altra definizione del funzionamento di Bitcoin Era. Tutto quello che ti viene detto è di aprire un conto con Bitcoin Era per accedere al suo infallibile software che ti farà diventare ricco in breve tempo e senza alcun rischio.

Ora, già solo il fatto che questo sito non fornisce alcuna spiegazione su quale sia la sua concreta offerta, dovrebbe essere un indizio del fatto che di Bitcoin Era non ci si può fidare. D’altronde, chi potrebbe mai proporti un sistema infallibile per farti diventare ricchissimo in pochi giorni, con garanzia al 100%?

Peraltro, la scarsità di informazioni di Bitcoin Era non può che estendersi anche sul fronte legale. Non viene infatti spiegato chi ci sia dietro questo progetto, o ancora quali autorizzazioni e licenze siano state ottenute.

Di contro, nella parte inferiore del sito ufficiale ci sono numerose avvertenze, scritte in piccolo, in cui si dice che Bitcoin Era non trae profitto dalle tue operazioni di trading, non è un servizio finanziario ma è solamente uno strumento di marketing, e non è responsabile del fatto che tu scelga o meno un broker in linea con le regolamentazioni locali.

cos'è e come funziona Bitcoin Era
Il sito ufficiale di Bitcoin Era

Ebbene, è proprio questa la spia che dovrebbe farti accendere un allarme grande come una casa: Bitcoin Era ammette (sebbene in calce, e con un carattere che induce all’uso di una lente di ingrandimento!) che non è affatto un broker, né un servizio finanziario. È solamente uno strumento di marketing fornito da terze parti, che serve al broker a ottenere più clienti.

Dunque, quando ti iscrivi a Bitcoin Era – ne parleremo tra breve – è lo stesso sito internet a dichiarare che ti verrà automaticamente attribuito un broker, e che è tuo compito quello di comprendere se quell’operatore rispetta le regole e le leggi della tua giurisdizione di appartenenza. Interessante, no?

Broker di trading legali non fanno tutto questo.

Bitcoin Era italiano

Ma allora che cos’è realmente Bitcoin Era italiano? Come funziona? Come abbiamo visto poche righe fa, una lettura attenta delle scarne informazioni sul sito ufficiale di Bitcoin Era ci conferma che questo programma non è altro che una vetrina di marketing che serve ad attirare nuovi clienti per i broker con cui sono stati stretti degli accordi.

Non esiste pertanto alcun servizio finanziario di trading automatico, né un modo miracoloso per farti diventare ricco in breve tempo!

Tutto quello che esiste è invece una serie di promesse (irrealizzabili) che servono ad attirare gli investitori meno attenti e meno accorti, inducendoli a iscriversi a uno dei broker che verranno automaticamente proposti.

Insomma, il funzionamento di Bitcoin Era è esattamente quello che regola tanti siti fake di cui ci siamo occupati nelle ultime settimane, a caccia di truffe criptovalute, come:

Bitcoin Era app

Una cosa è dunque chiara. Non esiste alcuna Bitcoin Era app, ma solamente delle forme di promozione piuttosto aggressive che vogliono convincerti ad entrare a far parte di questo incredibile progetto.

app bitcoin era
Come funziona Bitcoin Era… secondo Bitcoin Era!

Peraltro, il fatto che non esista un vero e proprio sistema di trading automatico lo scoprirai solamente una volta che avrai aperto un conto di trading presso uno dei broker che ti avverranno proposti. Ovvero, quando sarà troppo tardi per diventare pienamente consapevole che sei entrato a far parte di un gioco che non ti porterà alcun profitto effettivo.

Scopri invece il come funziona eToro (broker legale).

Bitcoin Era Sito Ufficiale

Le righe di cui sopra ci hanno permesso di tracciare alcune linee guida per poter intuire, fin da questa fase iniziale del nostro approfondimento, che Bitcoin Era non funziona, e che non si tratta nient’altro di uno strumento di marketing che ha tutto l’interesse a farti iscrivere a broker non regolamentati, ottenendo in cambio delle commissioni.

Gli indizi che qualcosa non vada per il verso giusto sono inoltre numerosi se si guarda con attenzione al sito ufficiale di Bitcoin Era, che in questa pagina NON vogliamo linkare per non offrire ulteriore visibilità diretta a questo programma che riteniamo non funzionante e non serio.

Il sito ufficiale di Bitcoin Era ci fornisce infatti l’impressione che sia stato realizzato da chi non ha la minima idea di come funziona il trading in Bitcoin.

In primo luogo, ci regala una vaga descrizione di che cosa sono le criptovalute e la blockchain. Informazioni piuttosto rade, che in ogni caso fanno riferimento al mondo dei Bitcoin in generale, e non certamente al progetto Bitcoin Era.

In secondo luogo, per poter dimostrare come Bitcoin si stia affermando in tutto il mondo, viene proposta una comparazione grafica piuttosto “particolare”. Non certo prezzi o termini di comparazione di valore, ma semplicemente delle linee che ci mostrano come si sia evoluto l’interesse su Google, negli ultimi anni, per Bitcoin, oro e denaro fiat.

Quindi, il sito ufficiale Bitcoin Era ci propone la consueta serie di ultimi scambi compiuti attraverso il suo sistema di trding automatico. Ovviamente tutte le ultime operazioni che sono state effettuate sono in utile, e dimostrerebbero – secondo i promotori di Bitcoin Era – quanto sia solido, efficace e funzionante questo programma.

Infine, sul sito trova spazio una breve serie di FAQ, con risposte vaghe e non dimostrabili ad alcune domande, come il costo di Bitcoin Era, i dispositivi compatibili, e così via. Il sito finisce qua. A meno che tu non voglia iscriverti realmente. Ne parleremo nel prossimo paragrafo!

Questo invece è il sito ufficiale di eToro.

Iscrizione Bitcoin Era

Se a questo punto dovessi trovare delle motivazioni per registrarti su Bitcoin Era (noi non ne abbiamo proprio trovato!), non ti rimane far altro che cliccare sul pulsante di iscrizione.

Così facendo Bitcoin Era ti chiederà di inserire nome, cognome, email, password e numero di telefono, oltre a mettere il segno di spunta sui termini e sulle condizioni contrattuali, e sulla possibilità di iscriverti alla loro mailing list.

Fatto ciò, ti verrà inviata un’email nella quale è presente un codice di verifica da inserire nel nuovo form, prima di cliccare sul pulsante di verifica.

E a questo punto?

iscrizione al sito bitcoin era
Il form di iscrizione a Bitcoin Era

È proprio qui che scatta una piccola, ma non certo inattesa, novità. Bitcoin Era si fa da parte e ti induce a completare la registrazione presso il sito internet di un broker non regolamentato e non autorizzato, su cui dovresti poi effettuare il versamento del deposito minimo.

Ecco dunque svelato il vero funzionamento di Bitcoin Era, peraltro più volte anticipato. Non certo un sistema di trading automatico, bensì semplicemente una leva di marketing che vuole farti iscrivere e depositare denaro presso le casse di un broker con sede in lontani Paesi offshore.

Bitcoin Era funziona?

Chiarito quanto precede, possiamo dunque occuparci di condividere qualche riflessione finale su Bitcoin Era e, in particolar modo, fornire una nostra opinione chiara e univoca alla domanda se Bitcoin Era funziona.

A nostro giudizio, Bitcoin Era NON funziona. Ricordiamo che:

  • non è un broker né un fornitore di servizi finanziari, ma solamente un sito “vetrina”;
  • non esiste alcun robot per il trading automatico, e dunque non esistono guadagni certi e straordinari che, comunque, nessuno può certo garantirti;
  • Bitcoin Era vuole solo farti iscrivere presso broker non regolamentati con cui ha sottoscritto degli accordi.

Recensioni Bitcoin Era

Le brutte notizie non finiscono tuttavia qui.

Il problema che sorge nel momento in cui si cede alla tentazione di aprire un conto di trading presso uno dei broker presentati “per vedere come va”, è ben dimostrato da numerose recensioni di Bitcoin Era che abbiamo letto nel corso di queste settimane.

Le recensioni negative di Bitcoin Era ci suggeriscono infatti che molto spesso sorgono gravi problemi nell’ottenere la restituzione di quanto depositato, mentre molti utenti lamentano il fatto di non esser mai riusciti a recuperare il denaro versato.

Altri brutti segnali che dovrebbero convincerti a lasciar perdere!

Ricorda infatti che investire del denaro in  un broker non regolamentato è il miglior modo per perderli. I broker non regolamentati, che spesso hanno sede in lontani Paesi offshore, non offrono alcuna garanzia e tutela agli investitori, con la conseguenza di non avere alcun obbligo nei tuoi confronti.

Non solo. Il fatto  che abbiano sede in lontanissimi Paesi, spesso esotici, nei quali la legislazione è piuttosto criptica e dove le collaborazioni con le autorità internazionali sono quasi inesistenti, dovrebbe accenderti un altro campanello di allarme. Che cosa potrebbe accadere una volta che il broker si rifiuta di restituire il versamento che hai effettuato? Quanto pensi possa essere utile una denuncia alle autorità italiane?

È molto difficile pensare che le indagini condotte in Italia possano essere in grado di scalfire il muro di opacità che è presente in questi territori offshore. Con il rischio, insomma, che le tue denunce non producano niente di utile.

Proprio per questo motivo il nostro consiglio è sempre quello di investire con broker regolamentati come eToro e Capital.com, o exchange come Coinbase, di cui abbiamo parlato lungamente in queste pagine.

Solamente in questo modo riuscirai infatti a garantirti le migliori forme di tutela, e di restituzione del capitale ogni  volta che vorrai!

CLICCA QUI PER APRIRE UN CONTO DI TRADING CON ETORO (SITO UFFICIALE)

Bitcoin Era Forum

Sui forum Bitcoin Era, community online create per parlare di questo e altri progetti similari, le recensioni, i commenti e le opinioni sono quasi esclusivamente negative.

Molte persone parlano apertamente di Bitcoin Era truffa. Si tratta di persone che hanno aperto un account presso uno dei broker segnalati, e che si sono poi lamentate di aver avuto difficoltà (o impossibilità) a tornare in possesso del denaro  versato.

Insomma, le opinioni sui forum di Bitcoin Era non sono certamente idilliache, e confermano tutti i nostri sospetti.

Bitcoin Era Consob

Se cerchi su Internet Bitcoin Era Consob, probabilmente troverai tanti risultati di ricerca che dimostrano come questo progetto sia stato segnalato a tale istituzione, affinché si possa far luce in maniera ancora più chiara di come funziona tale piattaforma e di quali siano le sue (scarse) credenziali.

Peraltro, la Consob non è la sola authority dei mercati finanziari ad essere stata interessata dalle segnalazioni contro Bitcoin Era. Si era infatti occupata di tale progetto anche la CNMV, l’equivalente della Consob in Spagna, che si è occupata proprio del sistema “dubbio” che si cela dietro a Bitcoin Era.

Se poi hai un po’ di tempo e ti va di esplorare in maniera ancora più accorta questo mondo, ti renderai presto conto che la Consob si occupa molto frequentemente di questi sistemi, che spesso etichetta come “abusivi”.

Val dunque la pena ricordarti che per qualsiasi informazione su chi siano i broker seri e regolamentati come eToro (sito ufficiale) o Capital.com (sito ufficiale), puoi ricorrere anche al sito consob.it.

Bitcoin era come funziona - INFOGRAFICA REALIZZATA DA CRIPTOVALUTA.IT
Bitcoin era come funziona – INFOGRAFICA REALIZZATA DA CRIPTOVALUTA.IT

Bitcoin Era: i VIP coinvolti (a loro insaputa!)

Uno dei motivi per cui Bitcoin Era ha spopolato lungamente all’interno del mercato italiano, è il fatto  che questo programma è stato promosso con un’attenta e dedicata campagna pubblicitaria che ha finito con il coinvolgere – loro malgrado – dei VIP italiani.

Da Aranzulla a Jovanotti, da Salvini a Baldini, molti volti celebri sono stati utilizzati per evidenziare che sarebbero tante le persone famose che sono diventate ricche con questo sistema, o che hanno partecipato attivamente alla loro realizzazione o promozione mediante un proprio investimento.

Naturalmente, non c’è niente di vero. Anzi, pensiamo proprio che tutti i volti celebri coinvolti abbiamo già agito per cercare di tutelare il proprio nome e la propria immagine da tale programma.

Bitcoin Era Sole 24 Ore 

Uno degli stratagemmi che questi progetti utilizzano più spesso per potersi mettere in buona luce dinanzi ai potenziali investitori,  è lasciare intendere di essere stati recensiti positivamente da noti media internazionali o locali.

In Italia è capitato lo stesso con il Sole 24 Ore che, però, come sopra abbiamo già ricordato quando ci siamo occupati dei VIP che avrebbero prestato il loro volto a Bitcoin Era, non è minimamente coinvolto da tutto ciò.

È dunque lecito pensare che anche il noto quotidiano economico finanziario italiano si sia mosso per tutelare la propria immagine dinanzi a questo accostamento non credibile.

Bitcoin Era Opinioni

Giunti a questo punto della nostra guida su Bitcoin Era dovresti avere tutte le informazioni utili per poter prendere in maniera autonoma e consapevole una decisione su questo programma.

Se poi ti serve una opinione su Bitcoin Era da parte del nostro staff, non possiamo che sottolineare come questo progetto sia un clone di centinaia di altri progetti che negli anni sono sorti per promuovere l’azione di broker non regolamentati, con sedi in lontani paradisi fiscali, che potrebbero mettere a serio rischio i tuoi capitali.

Non esiste dunque alcun software di trading automatico infallibile, o sistemi miracolosi per farti diventare ricchissimo in breve tempo.

Se invece vuoi investire in maniera professionale e seria con Bitcoin, quello che devi fare è avviare un percorso di investimento calibrato e ponderato attraverso i migliori broker online, come eToro (sito ufficiale) e Capital.com (sito ufficiale), o magari acquistare Bitcoin da detenere in portafoglio con un exchange di qualità come Coinbase (sito ufficiale).

E se proprio non hai alcuna conoscenza finanziaria, ma vuoi comunque investire in Bitcoin?

CLICCA QUI PER APRIRE UN CONTO DI TRADING CON ETORO (SITO UFFICIALE)

Alternativa valida: Bitcoin e copytrading eToro

Anche alla domanda che conclude il nostro precedente paragrafo c’è una buona e sicura risposta: il copytrading di eToro.

eToro – uno dei broker più noti al mondo, di cui qui abbiamo parlato con una recensione completa – propone infatti a tutti i suoi clienti un fantastico sistema per poter investire sui mercati finanziari, criptovalute incluse, anche senza avere grandi conoscenze.

Con il copytrading, infatti, potrai copiare quello che fanno i trader più noti e più affermati della propria community. Il tutto, gratuitamente e mantenendo sempre il timone della tua barca. Ma come?

come funziona trading eToro
IL COPY TRADING DI ETORO – ALTERNATIVA CONCRETA A Bitcoin era

È estremamente semplice!

Quello che devi fare è innanzitutto aprire un conto di trading GRATIS sul sito eToro, e completare il form di registrazione con tutti i tuoi dati.

L’operazione è molto semplice, e tutto ciò che ti sarà richiesto – oltre a delle informazioni personali – è l’invio di una copia dei tuoi documenti di identità in formato digitale.

Fatto ciò, potrai accedere al sito eToro con le tue credenziali e poi effettuare un primo versamento usando il tuo strumento di pagamento preferito.

Vai dunque nella sezione Persone e, qui, utilizza i filtri delle maschere di ricerca per poter individuare i trader o il trader che intendi seguire.

Noterai subito la possibilità di entrare in potenziale “copia” con centinaia di investitori che potrebbero fare al caso tuo. Il nostro suggerimento è quello di non scegliere quelli che hanno ottenuto i migliori rendimenti passati (ricorda che i rendimenti precedenti non sono certamente una “promessa” di rendimenti futuri!) ma di scegliere quegli investitori che per profilo di rischio  e abitudini di trading potrebbero essere più vicini alle tue esigenze.

Una volta che avrai scelto chi copiare, non ti rimane altro da fare che indicare quanto capitale vuoi stanziare per questa operazione e confermare l’operazione a eToro.

Da quel momento in poi il broker copierà sul tuo portafoglio tutte le operazioni effettuare dal trader “seguito”!

CLICCA QUI PER APRIRE UN CONTO DI TRADING CON ETORO (SITO UFFICIALE)

Conclusioni

A margine di questo approfondimento dovresti finalmente essere in grado di comprendere chi siano i broker seri e regolamentati con cui investire, e chi siano i progetti poco seri e poco trasparenti dai quali dovresti stare alla larga.

Ricorda che il peggior  modo per investire sui mercati finanziari è quello di affidarsi a broker non regolamentati, che non ti possono offrire alcuna forma di tutela e di protezione.

Meglio invece ricorrere solo ed esclusivamente a operatori qualificati, come eToro o Capital.com se vuoi investire in CFD Bitcoin, o Coinbase se invece vuoi investire direttamente sulle criptovalute, entrandone in reale possesso.

Se poi ti va di confrontarti con noi o hai qualche domanda su questi sistemi di investimento, non ti rimane altro da fare che parlarne nello spazio dei commenti, ed entrare così in contatto con il nostro staff e con tutti i nostri lettori!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *