Home / TO THE MOON: Migliori Crypto di Oggi! Torna DogeCoin

TO THE MOON: Migliori Crypto di Oggi! Torna DogeCoin

Giornata di forti rialzi per tutto il comparto criptovalute, che torna timidamente in segno positivo, almeno per tutti i principali token. Ci sono però anche moltissime ottime performance da parte di progetti forse meno conosciuti ai più, ma che sulle pagine di Criptovaluta.it avevamo già segnalato nella nostra guida dedicata alle criptovalute emergenti.

Dogecoin to the moon
Torna il momento di Doge – la criptovaluta più divertente di tutti i tempi

Vediamo insieme quali sono stati i segni più maggiori della giornata – che dopo 48 ore da dimenticare per l’intero settore sta contribuendo a ricreare entusiasmo.

I migliori della giornata: torna Dogecoin

Dogecoin – al centro di diverse operazioni di pump & dump e anche dei meme innescati da Elon Musk, torna a crescere. Dopo una settimana da dimenticare oggi è tra i migliori della giornata e fa registrare un molto incoraggiante +20%, che lo fa tornare sopra quota 0,055$.

Al centro del rialzo potrebbero esserci – come registrato sulle principali piazze – il rientro sul mercato di chi aveva liquidato al massimo storico e oggi vorrebbe tornare a spingere per una fase bullish del token nato come uno scherzo, ma che è oggi il quattordicesimo per capitalizzazione al mondo.

Le altre promesse che continuano a macinare

Come abbiamo già preannunciato, molte di queste sono state già citate all’interno della nostra guida alle criptovalute emergenti:

  • Compound: +20% che copre quasi tutte le perdite della settimana, dopo un mese di straordinaria crescita, costantemente sopra quota 400%.
  • Solana: altro progetto di grande interesse per il futuro. Settimana con +115% e giornata chiusa con un altro interessantissimo +18%. Anche qui di valore se ne sta generando moltissimo.
  • IOTA: un progetto che si è comportato da eterna promessa e che finalmente però potrebbe prendere lo slancio necessario. +13% in giornata e il ritorno su valori molto superiori a 1$.

Quest’ultima, in aggiunta, rimane una delle scelte del broker eToro (qui per aprire un conto demo gratis), che permette di investire su un menù di 18 criptovalute, scelte tra le classiche e anche tra le più promettenti.

E le grandi? Come si sono comportate?

In realtà anche le grandi hanno tenuto botta, come si suol dire in gergo e oggi hanno fatto registrare dei rialzi. Bitcoin chiude le contrattazioni europee vicino quota 50.000$, dimostrando che nonostante l’importante correzione di ieri, ha ancora tanto valore da difendere.

Ethereum, tra le più penalizzate nelle ultime 48 ore, oggi chiude con un ottimo +6,5%, che lo riporta stabilmente sopra quota 1.600$. Da notare anche Binance Coin, +55% sulla settimana e +10% oggi. Una giornata che riporta il sole (e il segno positivo) su un settore che per molti – tra i meno competenti in criptovalute – poteva essere l’inizio del disastro.

E la bolla, con la quale continuano a riempirsi la bocca da ormai qualche mese, è rimandata anche questa volta alla prossima. Il settore delle criptovalute, benché ancora con volatilità esagerate, almeno rispetto ad altri mercati, ha dimostrato di valere tutto o quasi il suo market cap. E ha dimostrato anche che servirà molto di più per ridimensionare il settore.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *