Home / WazirX cavalca il boom delle cripto in India: Valore quadruplicato!

WazirX cavalca il boom delle cripto in India: Valore quadruplicato!

WazirX è recentemente entrata tra le prime 100 criptovalute per capitalizzazione: token che a molti risulterà sconosciuto, ma che in termini di crescita è stato il migliore, su scala globale, per l’ultima settimana. Valeva poco più di un dollaro USA, e oggi invece ha superato quota 4$.

Wazirx vola - e accompagna l'India nel futuro delle cripto
India e Cripto: è più amore che odio, come dimostra WazirX

Ma cosa c’è dietro questo token quasi sconosciuto? Perché sta crescendo a ritmo così sostenuto? Possiamo investirci oppure si tratterà di un fuoco di paglia? Proveremo a rispondere, con le nostre analisi sempre approfondite, anche a queste domande, nonostante vertano su una criptovaluta della quale davvero in pochissimi avevano mai sentito parlare prima.

Un token che non troviamo neanche quotato, almeno per adesso, all’interno dei principali broker. Chi vorrà puntarci dovrà farlo tramite Binance (qui per un conto gratuito), che come vedremo tra poco è direttamente collegato proprio con chi questo token lo emette.

WazirX è un utility token del più grande exchange indiano

WazirX è un token che ricorda, nelle funzionalità e nell’uso, molto da vicino Binance Coin, anch’esso al centro di una grande crescita nell’ultima settimana. Questa criptovaluta viene infatti utilizzata come mezzo di pagamento delle commissioni e come gas per il più grande exchange indiano, l’omonimo WazirX. Un exchange che tra le altre cose è diventato parte del gruppo Binance a partire dal 2019.

A cosa dobbiamo questa incredibile crescita? Al complessissimo rapporto dell’India con le criptovalute, in un estenuante tira e molla delle autorità che sembrerebbero voler bandire le criptovalute prima, per poi ripensarci, per poi tornare ancora sui loro passi, e così via . Questa incertezza delle autorità non ha però impedito al popolo indiano di interessarsi sempre di più del mondo di Bitcoin e dintorni. I numeri di WazirX come exchange sono in crescita costante dall’inizio del 2021, segno che tra gli indiani la febbre per le crypto è già in fase avanzata.

Perché il token cresce così tanto di valore?

Perché con questo token possiamo pagare, all’interno dell’exchange, le commissioni di scambio ad un prezzo scontato. Il che vuol dire che al crescere dei volumi di scambio su WazirX, conseguentemente cresce la domanda per il token e dunque anche il suo prezzo.

Chi punta oggi su WazirX sta dunque puntando principale sullo stato di salute dell’exchange e dovrebbe comunque sempre ricordarsi della grande volatilità che questo può avere, dimostrata anche soltanto qualche giorno fa. Il motivo? Nonostante si tratti di un’impresa solida e con una grande holding alle spalle, quella di Binance appunto, l’incertezza regna sovrana in India per quanto riguarda la blockchain e le criptovalute.

Il governo, ciclicamente, torna sulla questione minacciando ban e poi ritirandoli, per un mercato di oltre 1 miliardo di persone che, almeno per il momento, è gestito con un certo livello di capriccio. Un mercato che sarà importantissimo per la futura adozione di tutti i principali token. Non solo Bitcoin, ma anche Ethereum, così come tutti i principali progetti di criptovaluta emergente.

WazirX ci sta provando -e i risultati, almeno per adesso, li sta raccogliendo. C’è fame, nonostante il governo sia spesso di traverso, di criptovalute in India. E l’incredibile crescita del token omonimo WazirX ne è la riprova.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *