giovedì , 29 Settembre 2022

Home / Ripple: a settembre la prima dev conference per gli sviluppatori

Ripple: a settembre la prima dev conference per gli sviluppatori

Continua la guerra di Ripple: da un lato SEC, dall’altro la prima conferenza per gli sviluppatori sul suo ledger. XRP continua a veleggiare sopra i 0,70$, trascinata da un ottimo momento del comparto.

Ci sono diverse buone notizie da discutere sul mondo di Ripple, criptovaluta uscita un po’ dai radar negli ultimi tempi, ma che continua ad essere la sesta al mondo per capitalizzazione. E con la causa contro SEC ormai sempre più sgonfia, potrebbe riaprirsi una finestra importante per gli investimenti.

Ripple e Apex - boom per la conferenza - di Criptovaluta.it
Un buon momento per Ripple: vediamo insieme il perché

Acquisti e investimenti che potremmo fare tramite eToro (qui per un conto demo gratuito e illimitato), intermediario che include XRP in un listino di 29+ criptovalute, con servizi esclusivi come il CopyTrading (per copiare gli investitori con i migliori risultati e spiare nelle loro posizioni) e i CopyPortfolios, panieri cripto diversificati utili per chi vuole puntare su tutte le migliori criptovalute. Bastano 50$ per aprire un conto reale e avere tutte le funzionalità a piena disposizione.

L’ecosistema Ripple risponde presente: tutte le ultime novità

Ripple, sebbene in modo relativamente separato dal resto del mondo delle criptovalute, continua ad essere un ecosistema molto vivace, anche nei rapporti con gli sviluppatori. È stata annunciata ieri la prima XRPL Developer Conference che si terrà i prossimi 29 e 30 settembre, nome in codice Apex.

Si tratterà di un evento virtuale e che sarà in persona a Las Vegas per gli Stati Uniti e a Tallin, Estonia, per l’Europa. Sarà il primo evento di questo tipo per gli sviluppatori sul ledger di XRPL, cosa che dimostra una nuova attenzione da parte anche di Ripple Labs alla community di dev indipendenti, che sono poi l’anima di tutti i progetti. Chi vuole iscriversi, ha tempo fino al prossimo 13 agosto sul sito ufficiale dell’evento, sia per la partecipazione virtuale (che è consigliata anche dagli organizzatori) che per la partecipazione in presenza.

Garlinghouse attacca SEC, anche in tribunale

Brad Garlinghouse, CEO di Ripple Labs, sta affrontando la causa intentata da SEC con una difesa piuttosto aggressiva – che almeno per il momento sarebbe riuscita a mettere nell’angolo l’authority per il controllo dei mercati negli USA. Ultimo in ordine temporale è stato il coinvolgimento anche di Binance, proprio attraverso una richiesta da parte dei difensori di Garlinghouse.

Cosa sta succedendo? Semplice, la difesa del CEO di Ripple ritiene che le transazioni registrate su Binance siano in grado di dimostrare la buona fede del loro assistito nella cessione dei propri token XRP. Al centro del contendere c’è infatti la presunta vendita di 357 milioni di token XRP da parte di Garlinghouse stesso, numero che è stato sempre contestato da parte della difesa di Ripple e del suo CEO.

Gary Gensler, nuovo capo di SEC, promette una regolamentazione chiara

La notizia che ha dominato i mercati ieri arriva ancora una volta da SEC, ma non riguarda da vicino Ripple. Gary Gensler, che è il nuovo capo dell’authority, ha confermato che presto arriverà per il mondo delle criptovalute un quadro molto più chiaro. Un quadro del quale potrebbe giovarsi anche XRP, se non fosse che la stessa authority gli sta facendo causa.

Voci di corridoio dicono che in realtà Gensler non sia esattamente entusiasta della situazione tra SEC e Ripple che ha ereditato dal suo predecessore. Vedremo se il nuovo impianto regolamentare per le criptovalute sarà un altro punto di cui discutere, a porte chiuse, tra avvocati di Ripple e di SEC.

Ripple sopra i 0,70$: ma dove può arrivare sul breve periodo?

Dopo l’entusiasmo dei mercati di ieri, con Bitcoin prima ed Ethereum, i movimenti sono tornati ad essere laterali, con una fase che sembrerebbe essere dominata dal trading di tipo tecnico. Per questo su XRP andremo a fornire le medie mobili e gli indicatori più importanti sulle 24 ore, che sono, lo anticipiamo, piuttosto netti – ma comunque sempre passibili di invalidazione nel caso di eventi esogeni di una certa portata.

MEDIA MOBILE102050100200
SEMPLICEVENDI 🔴COMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴VENDI 🔴
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴VENDI 🔴VENDI 🔴
Medie mobili su XRP a 24 ore

Medie mobili che sono in leggero negativo, con i coefficienti più alti che segnalano un chiaro vendi. Cosa che però, come vedremo tra pochissimo, è smentita dai principail indicatori.

INDICATOREINDICAZIONE
RSINEUTRO
CCICOMPRA 🟢
MOMENTUMCOMPRA 🟢
MACDCOMPRA 🟢
STOCASTICO %KCOMPRA 🟢
Indicatori tecnici su Ripple a 24 ore

Quadro completamente differente qui: il segnale compra è estremamente chiaro e non dà adito a dubbi. Tutto lascia pensare, almeno per il momento, che il livello di 0,735$ prima e 0,760$ poi saranno quelli del flip. E al contrario, il livello cruciale per difendere la posizioen sarà a 0,65$.

Sono queste le coordinate che abbiamo sul breve e brevissimo periodo. Sul medio e lungo continuano ad essere valide le nostre previsioni XRP, rialziste in modo deciso. In particolare se la causa contro SEC dovesse continuare nella sua progressione a favore di Ripple Labs.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *