Home / Elrond: parte la Mission 10 e arriva Impossible Finance

Elrond: parte la Mission 10 e arriva Impossible Finance

Avevano promesso nuovi aggiornamenti. Avevano promesso di farci sapere qualcosa di più sull’annunciata Mission 10. E da Elrond Gold arrivano davvero i primi annunci, anche di un certo spessore.

Il leader del progetto, Beniamin Mincu, ha infatti annunciato la partnership con Impossibile Finance, un interessante protocollo su BSC del mondo DeFi, che promette di ridefinire l’esperienza dei Launchpad.

Elrond accoglie Impossible Finance
Ottime le notizie che arrivano direttamante dal fondatore del progetto

Un’ottima notizia per un protocollo, sul quale possiamo investire tramite Capital.com (anche con conto dimostrativo gratis e illimitato), intermediario premium che propone anche intelligenza artificiale, oltre che al corredo di MetaTrader 4 e di TradingView. Con investimento minimo per aprire il conto reale di soli 20 euro.

Elrond Gold: inizia la Mission 10 – primi passi nel mondo DeFi avanzato

La Mission 10 di Elrond Gold, come promesso dal fondatore del progetto, comincia a delinearsi. Avevamo già sottolineato come parte del focus sarebbe stato sulla finanza decentralizzata, in un articolo di commento all’annuncio dell’avvio di questa fase 2. Il primo annuncio non si è fatto attendere ed è arrivata la collaborazione con ImpossibileFinance, protocollo che gira sulla blockchain di Binance e che punta a rivoluzionare il mondo della finanza decentralizzata. Obiettivo sicuramente ambizioso.

ImpossibileFinance sta arrivando su Elrond. Un launchpad e uno swap in più per chi sviluppa su Elrond. Sono entusiasta di vedere Calvin Chu, ex-Binance, costruire su ELrond. Mission 10, giorno 2.

Un annuncio importantissimo per il network, che incorporerà tutti i servizi che vengono offerti da Impossible Finance e che analizzeremo nel seguito del nostro approfondimento.

Che cos’è ImpossibleFinance e perché il suo arrivo è importante nel mondo di Elrond?

ImpossibileFinance è un progetto che gira su Binance Smart Chain e che punta ad offrire una piattaforma di libero accesso e maggiormente orizzontale sia per gli swap, sia invece per le operazioni di Launchpad. Un incubatore di progetti DeFi, DEX e NFT, che punta ad una facilità di accesso e a costi molto bassi di interazione, che sono garantiti proprio da BSC. Con un focus sulla sicurezza e sulla facilità di esecuzione, con la massima possibile efficienza di impiego del capitale. Con il matrimonio con Elrond, tutti questi servizi saranno disponibili anche agli sviluppatori che utilizzano principalmente questo network per lo sviluppo e l’implementazione dei propri progetti.

  • Incubatore

È uno degli aspetti di cui si parla meno quando il tema della discussione è Impossible Finance, ma a nostro avviso uno dei più interessanti. IF offre infatti un sistema di sostegno ai progetti, a prescindere dallo stato di sviluppo in cui si trovano, offrendo consulenze per la tokenomics, per il marketing e anche per le procedure di auditing, estremamente importanti per i progetti che operano nella DeFi.

Inizia la Mission 10 – e il focus si va finalmente delineando

Chi si aspettava un annuncio in pompa magna di tutti i futuri progetti che saranno implementati da Elrond è rimasto deluso. Tuttavia preferiamo anche noi una roadmap in definizione, i cui obiettivi finali sono però chiari. Integrare quanti più strumenti, anche esterni, per garantire a chi vorrà sviluppare sul network di Elrond la massima flessibilità.

Un cammino che porterà Elrond, con ogni probabilità, ad essere un player rilevante anche nello spazio della DeFi e dei NFT, spazi che – lo sanno bene i lettori che ci seguono con costanza, sono i più rilevanti per il mondo delle criptovalute di oggi e di domani. Le nostre previsioni Elrond erano già rialziste e positive prima dell’arrivo di Mission 10. Con quanto sta accadendo a poche ore dall’annuncio, non possiamo che rinforzarle. Con buona pace di chi crede che il futuro del comparto sarà una lotta a due tra BTC ed ETH. Che per caratteristiche tecniche rimarranno lo standard, non senza però lasciare qualche spazio anche a progetti di questo tipo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *