Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Ethereum supererà Bitcoin | Le parole dell’analista

Ethereum supererà Bitcoin | Le parole dell’analista

Ethereum sorpasserà Bitcoin. E questa volta non sono gli appassionati della criptovaluta e del network della finanza decentralizzata a parlare, ma consulenti e investitori di primissima fascia.

È stato infatti questo il parere di Nigel Green, CEO e fondatore del deVere Group, che è certo che Ethereum continuerà a battere per crescita BTC per tutto il 2021, confermandosi come il miglior asset finanziario oggi disponibile sul mercato.

Ethereum potrebbe sorpassare BTC
Ethereum

Possiamo puntarci con eToro (qui per il conto dimostrativo gratis e con tutte le funzionalità), intermediario fintech con servizi unici come il CopyTrading per copiare i migliori o spiare come si muovono. Da eToro è anche disponibile il sistema di CopyPortfolios, che include in un solo prodotto finanziario diversi cripto-asset. Si può aprire un conto reale a partire da 50 dollari.

Ethereum continuerà a crescere più di Bitcoin

Questo è stato il commento a caldo di Nigel Green, personaggio molto noto negli ambienti finanziari che contano e che è stato fondatore (ed oggi è ancora CEO) del deVere Group, basando questa sua esternazione su Ethereum sui freddi numeri che arrivano dai mercati.

Ethereum sta battendo Bitcoin e questo trend continuerà per il resto del 2021. Ethereum ha guadagnato più del 300% nell’ultimo anno, mentre la criptovaluta più popolare al mondo del 55%. Questo asset (Ethereum) ha battuto tutti gli altri asset di benchmark per la prima metà dell’anno”

Parole che a molte sono sembrate forti, ma che in realtà si basano su un’analisi chiara dei numeri di mercato, che sono sotto gli occhi di tutti, ricorrendo però a delle letture degli eventi di mercato piuttosto interessanti. Sì, perché Nigel Green è convinto che questo trend sia destinato a continuare anche per altri motivi.

  • Ethereum avrebbe più applicazioni reali

E questo, almeno per il momento, è ovviamente legato al mondo della finanza decentralizzata, ma anche dei non fungible tokens, entrambi settori dove Bitcoin arranca. Su questo punto siamo mediamente d’accordo e i dati che arrivano dalle blockchain sono piuttosto chiari: Ethereum ad oggi è più scambiato di Bitcoin.

  • Ethereum 2.0

Che renderà il network molto più economico e scalabile – con maggiori possibilità d’uso anche da parte di chi non può sostenere tempi e costi coinvolti oggi nell’utilizzo tanto di Ethereum quanto di Bitcoin. Su questo punto, dato che si parla di futuro, è ovviamente più difficile inquadrare effettivamente come potrebbe muoversi il mercato. Quel che sembrerebbe essere quasi certo già da oggi, è che la traiettoria di crescita di ETH dovrebbe continuare. Da stabilire se potrà continuare a farlo più rapidamente di Bitcoin o meno.

Nigel Green ha ragione? Ethereum batterà Bitcoin?

Difficile rispondere oggi a questa domanda. Gli elementi che l’analista ha messo sul tavolo sono sicuramente interessanti e solidi, seppur non definitivi. Se è vero che Ethereum ha ormai un ruolo assolutamente centrale all’interno del mondo della finanza decentralizzata, è altrettanto vero che grandi e piccoli risparmiatori continuano a preferire Bitcoin in particolare come riserva di valore.

Nel momento in cui scriviamo è difficilissimo fare previsioni di questo tipo, con Bitcoin che sembrerebbe in una fase di ulteriore accumulazione verso obiettivi molto interessanti sul medio e lungo periodo.

Ethereum, dal canto suo, continuerà sicuramente a consolidare la sua seconda posizione, con la possibilità di avvicinarsi al market cap di Bitcoin, anche se è ancora, per il momento, piuttosto lontano. Siamo comunque molto rialzisti tramite le nostre previsioni Ethereum, che puntano a livelli di prezzo molto interessanti per ETH e per il suo ecosistema.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *