Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Coinbase: “Compriamo 500 milioni di cripto” | 10% profitti in Crypto

Coinbase: “Compriamo 500 milioni di cripto” | 10% profitti in Crypto

Coinbase ha appena annunciato che aggiungerà alla propria cassa 500 milioni di dollari di criptovalute, in una mossa a sorpresa che è stata in parte responsabile per la buona performance che abbiamo avuto nelle ultime ore sul mercato.

Una mossa che, secondo il board che guida l’azienda, servirà a diversificare l’enorme quantità di liquidità che si trova in cassa dopo due ottime trimestrali, che hanno confermato l’elevatissima profittabilità del gruppo.

Coinbase Cripto - 10% profitti e 500 milioni
Coinbase investirà anche il 10% dei suoi profitti futuri

Un buon segnale per tutto il settore delle criptovalute – con la possibilità per noi piccoli investitori di cavalcare quest’onda con eToro (qui per un conto demo gratuito e illimitato) – che include a listino 29+ criptovalute tra le migliori per prospettiva, sulle quali potremo investire anche con il CopyTrading – con copia in 1 click dei migliori trader della piattaforma e con possibilità di spiarli in totale trasparenza. eToro offre anche, per chi preferisce investimenti diversificati, i CopyPortfolios. Con soli 50 dollari di deposito minimo iniziale.

Coinbase fa shopping di criptovalute e per il futuro…

Non solo Coinbase ha annunciato un acquisto una tantum di criptovalute per 500 milioni di dollari, ma ha anche confermato che in futuro investirà oltre il 10% di tutti i profitti sempre in crypto-token e coin, con una percentuale che, secondo Brian Armstrong, CEO del gruppo, potrebbe continuare ad aumentare un futuro, con la maturazione progressiva di tutto il comparto.

Abbiamo recentemente ricevuto approvazione dal board per un acquisto di oltre 500 milioni di dollari di criptovalute. E investiremo il 10% dei nostri profitti sempre in criptovalute. Mi aspetto che questa percentuale cresca nel tempo, con la maturazione del sistema cripto. Speriamo nel tempo di operare sul mercato sempre più in criptovalute – oggi siamo ancora ad un mix [tra cripto e fiat, NDR]

Un annuncio che, nonostante si fosse a borse chiuse negli USA, è stato accolto con grande entusiasmo da parte della sessione asiatica in apertura, con molte delle migliori criptovalute del mercato che stanno vivendo una fase vibrante di contrattazioni, a ridosso delle resistenze più importanti.

L’esposizione ulteriore di Coinbase verso il mercato è segnale non solo di un ottimo sentiment, ma anche dell’aumento della solidità atteso da parte di un’azienda che è sì un exchange, ma anche una società quotata che deve rispondere ai propri azionisti.

Quali criptovalute acquisterà Coinbase?

Questo non è stato ancora reso noto, anche se tutto lascia pensare che si tratterà di criptovalute quali BitcoinEthereum e le altre principali per capitalizzazione. Non è detto però che non ci saranno escursioni nel mondo delle criptovalute emergenti, con molti dei progetti che appartengono a questa nicchia che sono già sponsorizzati da Coinbase Ventures, la divisione del gruppo che si occupa di investire in start up del mondo cripto.

Nel complesso un ottimo momento per Coinbase, che soltanto 48 ore fa aveva annunciato il suo sbarco in Giappone con operazioni di exchange insieme al Mitsubishi Group, tra i più importanti conglomerati finanziari del paese del Sol Levante. Un grande momento sotto ogni aspetto – e chi ha acquistato azioni $COIN per tempo si prepara già a raccogliere i primi frutti.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *