Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Ancora record per Solana | i suoi NFT arrivano su Audius

Ancora record per Solana | i suoi NFT arrivano su Audius

Solana non sembra volersi fermare più – e continua a battere record su record, facendo registrare un nuovo massimo storico, dopo aver frantumato il muro dei 100$ di valore.

Qualcosa che in pochissimi si sarebbero aspettati, anche in presenza di un mercato relativamente vivace come quello delle ultime ore, mercato che SOL sta dominando, anche grazie a integrazioni importanti con protocolli dei quali abbiamo parlato pochi giorni fa. Un momento incredibile per Solana, con una bull run che come vedremo non si è ancora esaurita.

Boom di Solana - questa volta è grazie ad Audius
Solana continua a battere ogni record: la nostra analisi

Potremo investire su questo protocollo con la piattaforma Capital.com (qui per un conto virtuale gratuito e illimitato), piattaforma che offre in via esclusiva un servizio di intelligenza artificiale che analizza il nostro portafoglio e segnala errori di acquisto e di composizione. Ci sono 235+ coppie di criptovalute a disposizione, sulle quali possiamo investire anche con MetaTrader 4 e TradingView – insieme alla piattaforma web proprietaria. Bastano 20 euro per aprire un conto reale.

Audius include i NFT di Solana – nuovo boost per SOL

La notizia della giornata è stata la collaborazione stretta con Audius, piattaforma che ha recentemente stretto accordi con TikTok e che punta a rivoluzionare, tramite blockchain, il mondo della musica.

Il protocollo di cui abbiamo appena parlato supporterà infatti il mondo dei NFT, sviluppati secondo gli standard di Solana, lanciando anche indirettamente SOL verso grandi gruppi commerciali come TikTok, che è ad oggi proprietario di uno dei social network più importanti al mondo per numero di iscritti e anche per volumi di utilizzo.

Una notizia molto importante, che si innesta su un percorso di crescita commerciale di Solana, anche in mondi esterni come quello della finanza decentralizzata, per una rilevanza che nessun protocollo, anche durante la fase di boom del mondo della blockchain, è riuscito a concretizzare in questi termini.

Ottime news anche per Ignition

Che è una sorta di hackaton organizzato per portare più sviluppatori a conoscere le caratteristiche tecniche di Solana. Ci sono diversi progetti esterni che hanno messo a disposizione denaro anche per l’integrazione dei protocolli, tra i quali spicca anche Chainlink, protocollo che offre oracoli con dati attendibili dall’esterno della blockchain.

Una serie di finanziamenti per gli sviluppatori che aumenteranno il reach di Solana e che al tempo stesso segnalano come in realtà il protocollo sia già quintessenziale nel mondo della blockchain e delle criptovalute. Altra piccola spinta al valore del suo token di riferimento SOL.

Dove può arrivare SOL? Sarà davvero l’Ethereum Killer?

Quando – qualche mese fa – parlavamo apertamente di Ethereum Killer, erano in pochi a dare credito a Solana e al nostro outlook. Oggi, con il protocollo che è saldamente tar i primi 10 per marketcap, in molti hanno dovuto ricredersi, cominciando anche loro a parlare della possibilità che Solana insidi la posizione dominante di Ethereum.

A conti fatti manca ancora tanto, anzi tantissimo, sia in termini di volumi di utilizzo sia in termini di capitalizzazione di mercato. Sta di fatto però che in molti analisti vedono, sul lungo periodo, 1.000$ di valore come traguardo possibile per SOL, cosa che la porterebbe a ridosso di Ethereum, anche tenendo conto della crescita attesa di quest’ultima. La battaglia è aperta, anche se con ogni probabilità ci sarà spazio, nel futuro delle criptovalute, per entrambi i protocolli. E per molti altri. Con Solana che però non sembrerebbe avere alcuna intenzione di comportarsi da gregario.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *