Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Dogecoin fermo a 0,20$ | Come muoversi nella stasi [ANALISI]

Dogecoin fermo a 0,20$ | Come muoversi nella stasi [ANALISI]

La più statica delle criptovalute. Nessuno avrebbe mai immaginato di definire così Dogecoin, anche soltanto qualche settimana fa. Una criptovaluta meme che ha fatto della sua volatilità una cifra distintiva e che ormai da tempo fa fatica a schiodarsi dal livello di prezzo intorno ai 0,20$.

Una situazione paradossale – in una settimana che è stata invece contraddistinta da una certa volatilità per tutto il settore. Volatilità che invece manca a Doge, che sta vivendo un momento di stasi totale. Segno che qualcosa potrebbe bollire in pentola – anche per il futuro di breve periodo.

Doge supporto 0,20$ - quando e come si muoverà
Dogecoin statico sui 0,20$ – cosa sta succedendo?

Cerchiamo di capire come investire adesso su $DOGE – criptovaluta disponibile sulla piattaforma eToro (vai qui per ottenere un conto gratis con capitale virtuale e funzionalità illimitate), intermediario che è stato tra i primi ad inserirlo nel suo listino di 30+ criptovalute.

Possiamo trovare anche il CopyTrader esclusivo al suo interno – per copiare i migliori o per spiare ogni loro mossa. E per chi preferisce investimenti distribuiti, sono disponibili i CopyPortfolios – portafogli smart che includono diverse criptovalute. Bastano 50$ per passare ad un conto reale.

Quindici giorni di stasi: cosa sta succedendo a Dogecoin?

Il grafico è sotto gli occhi di tutti. Settembre, fatta eccezione per una rapida sortita in quota 0,22$, è stato un mese completamente piatto per Dogecoin, lontanissimo dai suoi massimi storici, ma pur sempre con una capitalizzazione che gli vale il decimo posto per marketcap.

Una situazione relativamente paradossale, anche di fronte a movimenti laterali che hanno interessato Bitcoin ed Ethereum, che hanno comunque visto una price action più vivace.

Scendono i volumi di scambio sui principali exchange – e scende anche l’interesse. Una situazione che avrebbe potuto aprire ad ulteriori ribassi – cosa che però non si è verificata. Dogecoin si è confermato – e lo sta facendo anche oggi – il coin più difficile da muovere, nonostante il book di ordini sia piuttosto rarefatto.

L’ipotesi più importante: una fase di accumulazione

L’ipotesi più suggestiva – in particolare per chi ha già investito in Dogecoin e sta aspettando una risalita – è che ci troviamo davanti ad una fase di accumulazione – con la relativa calma che è in realtà anticipazione di una prossima bull run0,20$ si è trasformato in un supporto impossibile da superare anche per gli orsi più aggressivi.

E su questa base Dogecoin potrebbe tornare a costruire la sua prossima fase di crescita, nell’attesa che il mercato torni a volare, spinto anche dalle principali criptovalute del comparto.

Analisi tecnica su Dogecoin: cosa aspettarsi per la prossima settimana

In una situazione del genere cresce però il peso predittivo dell’analisi tecnica e dei suoi strumenti. Strumenti che utilizzeremo con orizzonte settimanale, per cercare di capire cosa aspettarci dai prossimi sette giorni di scambi su $DOGE.

MEDIA MOBILE51050100200
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴VENDI 🔴VENDI 🔴
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢VENDI 🔴VENDI 🔴VENDI 🔴
Medie mobili su $DOGE a 1 settimana

Medie mobili ancora incerte – che pagano una fase di stasi prolungata di Dogecoin sui mercati. Situazione che però – con i coefficienti che vediamo riportati – potrebbe rapidamente evolvere ed invertirsi.

INDICATORESEGNALE
RSINEUTRO
CCINEUTRO
ADXVENDI 🔴
MOMENTUMCOMPRA 🟢
MACDCOMPRA 🟢
ROCVENDI 🔴
STOCHVENDI 🔴
Indicatori su $DOGE a 1 settimana

Indicatori tecnici invece molto più negativi – anche questi influenzati in modo consistente da quanto è avvenuto nelle ultime due settimane. Una situazione che andrà verificata periodicamente – con buone opportunità di trading, almeno a nostro avviso, per chi dovesse entrare adesso sul mercato.

Qualunque siano i movimenti – per il momento fortemente incerti – basti guardare alla discrepanza tra MACD e altri indicatori – di Dogecoin nella prossima settimana, 0,20$ sembrerebbe essere un ottimo prezzo dal quale partire per accumulare qualche coin.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

5 commenti

  1. Analisi alternativa: doge o lo ami o lo odi. Chi lo ama lo holda fino alla morte, chi lo odia si guarda bene dal comprarlo. Chi specula preferisce speculare su monete più volatili o che almeno possano fare Spike dopo buone notizie (chennesó eth che annuncia la data definitiva della 2.0, btc che viene adottato in Argentina, Cardano che annuncia nuovi smart contract)… La notizia spike di doge cosa sarebbe? Un tweet di Elon? Che lo usano al cinema? Wow, roba da rivoluzionare il mondo! Il fatto che sia la decima cripto valuta non lo aiuta, perché più sei alto più è difficile fare salti bruschi. E poi c’è la concorrenza delle altre Meme-Coin (e qui la gente s’incazza perché “non chiamatele meme, sono progetti seri!”)
    Come s’è capito io sono fra quelli che non ama le monete con le facce di cani sopra… però ammetto che se ne facessero una con la faccia di un tapiro ci potrei pensare 😀

  2. Io sono certo che tra poco quelli che non comprano ora Dogcoin saliranno sul bull run tra poco . Si dará inizio alla giostra del trader professionale e speculatore senza alcuna pietá.

  3. Alessandro Adinolfi

    Jacopo magari aiuta proprio il fatto che sia la prima memecoin..come il bitcoin é la prima delle criptovalute..certo hai ragione ha già fatto un enorme salto avanti ma si é ancora al bitcoin a 500k sat!Quindi quando bitcoin arriverà a 500k lui dovrebbe arrivare a 2$..vedi tu..

    • Si se btc arriva a 500l xrp ada io inizierei a seguire alto che 4 6 10 $ di valore guardaroba anche solo solana cos ha fatto in 1 anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *