Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Ethereum è al punto di svolta | Analisi di breve periodo su ETH

STATICO ETHEREUM

Ethereum è al punto di svolta | Analisi di breve periodo su ETH

La correzione e i movimenti laterali non hanno risparmiato neanche Bitcoin, che si trova a più del 10% di distanza dal suo recente massimo storico, in una fase relativamente difficile.

Nella mattinata di oggi, nonostante la debolezza di BitcoinEthereum riesce a mantenersi intorno ai 4.200$ , in attesa che qualcosa riprenda a smuovere il mercato, in un senso o nell’altro.

Qualche possibile intepretazione della staticità

Potrebbe essere il momento giusto per entrare su Ethereum, in particolare per chi non ha orizzonti di brevissimo periodo. Possiamo trovarlo su eToro – vai qui per ottenere l’esclusivo conto virtuale con tutte le funzionalità TOP attive – che offre $ETH a listino da tempo (incluso il crypto-auto trading).

Possiamo inoltre operare con il CopyPortfolio che lo include insieme a $BTC in un solo titolo oppure affidarci ai movimenti dei migliori con il CopyTrader – sistema di copia unico al mondo, dato che con un solo click possiamo copiare 1:1 il portafoglio dei migliori oppure anche soltanto spiarlo. Ci bastano 50$ per passare ad un conto reale.

Ethereum: cosa ci dicono i dati dei mercati

I dati dei mercati su Ethereum raccontano una situazione in realtà già piuttosto evidente ad occhio nudo. Di movimento ce n’è poco, se non all’interno di un canale tra i 4.150$ e i $4.250$ che per il momento sembrerebbe essere piuttosto solido.

Una settimana di movimenti laterali che in molti troveranno noiosi, in particolare dopo l’ultima bull run che ha travolto il settore. A contribuire a questa situazione di stallo però ci sono condizioni macroeconomiche che non aiutano i mercati a muoversi, dopo che la questione inflazione sembra aver già esaurito la sua portata di breve termine.

Le incertezze sul settore e sugli exchange innescate dalle nuove norme negli USA – che però dovranno ancora passare diversi vagli – stanno contribuendo ad un momento di paura e di apatia, che coinvolge non soltanto Ethereum, ma tutte le principali criptovalute per capitalizzazione di mercato.

Questione di cicli?

L’altra possibile lettura è quella dei mini-cicli, che abbiamo messo a punto per la prima volta proprio noi di Criptovaluta.it. Non esiste più una stagione di Bitcoin e una degli altcoin. Questa seconda categoria si è in realtà divisa tra altcoin storici, ecosistema Ethereum, nonché finanza decentralizzata e anche mondo del gaming.

Quest’ultimo, con i grandi exploit sul mercato degli ultimi giorni sta catalizzando in realtà attenzione ed investimenti, lasciando il resto del settore a bocca asciutta, in una situazione dove la paura comincia ad affacciarsi sul mercato, sebbene ancora per gradi molto ridotti.

Che fare in una situazione del genere?

Anche in virtù di quanto abbiamo segnalato all’interno delle nostre previsioni Ethereum, riteniamo che ci sia ancora spazio di crescita entro la fine dell’anno per questo protocollo. Pertanto i prezzi che troviamo adesso sul mercato potrebbero essere molto convenienti, in particolare per chi non ha interessi di brevissimo termine. Questo tenendo conto anche del fatto che le commissioni su Ethereum sono ancora piuttosto alte e che questo sta limitando almeno in parte la futura espansione commerciale del protocollo.

Un problema che verrà risolto con il prossimo passaggio alla versione di ETH con transazioni validate in PoS. Versione che ormai dovrebbe essere a poche settimane di distanza – con la speranza di poterla vedere come attiva nel più breve tempo possibile. Per quanto PoW sia forse un protocollo più sicuro, per network che hanno preso la strada di Ethereum, non è più un’ipotesi percorribile.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

One comment

  1. mana (decentraland) fa +14% in 24 ore, sandbox +24%, enjin +6% e wax +12%… decisamente il momento dei game-token, in un momento di rosso quasi per tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *