Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Binance Smart Chain Upgrade | il 30 novembre parte il burn real time di $BNB

BNB BRUNO BURN

Binance Smart Chain Upgrade | il 30 novembre parte il burn real time di $BNB

Dalle parti di Binance non si dorme mai. In particolare quando si tratta di operare sulla Binance Smart Chain, progetto che continua ad evolversi e in particolare a migliorare le sue funzionalità.

Nella giornata di ieri è stata annunciata la tempistica del Bruno Upgrade, un nuovo hardfork che dovrebbe avere luogo il prossimo 30 novembre, quando in Italia saranno le prime ore del mattino. Ci saranno diversi aggiornamenti, che potranno effettivamente fare la differenza sia per chi utilizza questo protocollo, sia per chi invece ha investito su $BNB

BNB BURN - upgrade Bruno il 30 novembre
Con Bruno, dal 30 novembre, si parte con il burn costante di BNB

Binance Coin che è disponibile anche su eToro – vai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con tutte le funzionalità integrate (compreso il trading automatico) – per un broker che è unico al mondo ad offrire servizi fintech avanzati anche gli investitori che sono ai primi passi.

Possiamo utilizzare, per il trading automatico, quanto viene offerto dal CopyTrader – sistema di copia degli investitori con i migliori ritorni, che ci permette contestualmente anche di copiare come si stanno muovendo. Abbiamo anche i CopyPortfolios con diverse cripto tra le migliori all’interno. Ci bastano 50$ per passare ad un conto reale.

Upgrade Bruno – v1.1.5: tutte le novità

Quando parliamo di Binance Smart Chain stiamo necessariamente parlando di una delle più performanti e utilizzate blockchain del mondo cripto di oggi. 14 milioni di transazioni anche all’interno della stessa giornata, nuovo record che è stato fatto registrare meno di 48 ore fa e numero crescente di utenti e di progetti. Una forza che, anche in termini di marketcap, comincia a poter rivaleggiare con Ethereum.

La v1.1.5, ennesimo hard fork che inserirà un burning in real time di Binance Coin, passiamo ad una fase successiva fase del protocollo, che diventerà maggiormente decentralizzato.

  • Burning real time: che vuol dire?

Vuol dire che una parte dei BNB che vengono utilizzati come fee, ovvero come commissioni, non torneranno ai validatori, ma verranno inviati verso wallet inaccessibili a chiunque – e dunque persi per sempre. Si tratta di un meccanismo deflativo che è già utilizzato da diversi network – come nel caso di Ethereum – e che offrirà pressioni rialziste sul prezzo di $BNB.

  • Sync dei nodi più veloce del 60%

Almeno per quanto dichiarato da Binance, con l’onere della prova che dovrà essere sopportato poi dal network quando sarà pienamente operativo. Si tratterebbe comunque di un ulteriore colpo ad Ethereum, che sta invece ancora attendendo il passaggio al sistema di validazione PoS.

Come prepararsi: dobbiamo fare qualcosa?

No. Sia se siamo gestori o utenti di progetti ospitati dal network, sia se invece siamo investitori in Binance Coin. L’upgrade sarà completamente indolore. Discorso diverso invece per i nodi e i loro gestori. Questi infatti dovranno aggiornare alla versione 1.1.5, nome in codice Bruno, quanto prima, evitando così di non essere in linea con il resto della rete. Si tratterà, come in passato, di un passaggio altrimenti indolore.

Con una piccola chicca che segnaliamo prima di salutarci: il ritmo al quale verranno distrutti BNB sarà deciso secondo il modello di governance proprio del protocollo, e quindi in maniera decentralizzata. Un passo avanti importante per BSC, che deve liberarsi da un’eccessiva centralizzazione tanto in termini di sviluppo che di validazione.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

9 commenti

  1. Da mesi la tengo in portafoglio e non ho alcuna intenzione di privarmene: solida ed in grado di dare soddisfazioni in modo equilibrato.

  2. É con me da quando oscillava tra 20 e 30dollari. Un ottimo investimento che materializzeró intorno i 900 sempre che non ci sará un attacco diretto a Binance (hack o legislativo tramite mandato di arresto visto che ci sono pochi appigli sulla sede corporate che non c’é)

  3. Ciao leggendo questo articolo per chi detiene dei BNB dovrebbero salire ancora dal 30 novembre, dite che è meglio prenderne altri prima di quella data?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *