Home / CRO Coin: interessanti movimenti | Cosa aspettarci dal 2022?

$CRO - cosa aspettarsi

CRO Coin: interessanti movimenti | Cosa aspettarci dal 2022?

Crypto.com Coin – quel $CRO che è stata una delle più felici scoperte di Criptovaluta.it – prende la rincorsa. Apertura interessante nella due giorni festiva che ha aperto il 2022, per un anno che secondo le nostre analisi potrebbe essere quello di consacrazione per il token.

Token che, lo ricordiamo, è legato a doppio filo a quanto verrà offerto da Crypto.com in termini di servizi e di espansione sul mercato. Con qualche chicca nell’analisi anche dell’exchange che più è cresciuto nel corso degli ultimi 12 mesi.

Crypto.com COIN - ecco cosa aspettarsi su $CRO
La nostra analisi sul token dell’exchange più popolare del momento

Possiamo come sempre trovare $CRO all’interno dell’exchange di criptovalute Crypto.com – vai qui per ottenere un conto gratuito con 25$ di bonus esclusivo – intermediario che ci permette di investire su centinaia di token e coin oltre che $CRO e che offre anche degli ottimi servizi in termini di rendite passive.

È qui che troviamo infatti il Supercharger, che permette di accumulare tramite staking quantità importanti di ritorni, mai visti altrove. E sempre tramite questa piattaforma abbiamo anche accesso a wallet DeFI e anche a interessanti airdrop di NFT.

$CRO: quale futuro immaginarsi per il 2022?

Gli elementi su Crypto.com Coin $CRO riconducono tutti alla performance che sarà in grado di far registrare l’omonimo exchange, che deve fare i conti con un settore dove i competitor sono molti e anche particolarmente agguerriti. Tuttavia, nonostante un 2021 di crescita per tutti gli operatori del comparto, Crypto.com è riuscito comunque ad ottenere delle vittorie molto importanti, in particolare in termini di volumi di transazione ospitati.

Difficile trovare dati 100% affidabili in questo senso – e per questo faremo riferimento a quanto viene offerto da CoinGecko. Nelle ultime 24 ore l’exchange di Crypto.com si è confermato il terzo su scala globale, dietro Binance e OKEx. Un risultato fino a 1 anno fa assolutamente impensabile.

  • L’arrivo dei futures

Il 2021 per Crypto.com è stato anche anno di shopping, nel senso che il gruppo ha speso somme importanti per acquisire aziende funzionali alla propria espansione. Questo ha portato il gruppo a potersi prossimamente espandere anche in settori altamente redditizi, come quello dell’investimento a leva e tramite futures negli USA. Volumi importanti da aggredire, dei quali $CRO sarà comunque protagonista.

  • Sponsorship

Parliamo di quanto avvenuto lo scorso 25 dicembre, con la presentazione ufficiale del naming rinnovato del Palasport dove giocano i Los Angeles Lakers, che per i prossimi 20 anni si chiamerà appunto Crypto.com Arena. Sono mosse che costano letteralmente un occhio della testa – parliamo di un contratto da 700 milioni di dollari – e che offrono un ritorno in visibilità enorme. Che porterà nuovi clienti e dunque nuovi ritorni per il gruppo, che potrà così puntare su un’ulteriore spinta alla crescita.

Nuovi massimi storici? Non sono da escludere

Dopo aver lambito i 0,90$ per token, $CRO ha pesantemente corretto, complice una situazione non esattamente rialzista sui mercati cripto. Oggi, con il token che è distante di 0,35$ dai suoi massimi storici potrebbe sembrare fuori discussione la possibilità di ritornare su tali livelli, ma una ripresa dell’intero settore – che dovrebbe partire da Bitcoin per poi estendersi al resto del mercato.

Le prospettive, almeno a nostro avviso, sono più che positive. Cosa che è testimoniata anche dal fatto che abbiamo posizioni su $CRO all’interno del nostro portafoglio di investimento.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *