Home / Ethereum e Bitcoin: Boom nella borsa tedesca | Investimenti a +922% – Analisi

Germania all in sulle cripto

Ethereum e Bitcoin: Boom nella borsa tedesca | Investimenti a +922% – Analisi

Boom di investimenti nel settore cripto in Germania, con Bitcoin ed Ethereum che stanno guidando la rivoluzione nella borsa tedesca. Crescita del 922% della richiesta di questo tipo di investimenti nel 2021, cifra impressionante anche se paragonata alle altre categorie di asset.

Grande appetito non solo degli istituzionali, ma anche per quanto riguarda gli altri asset che vengono già scambiati in Germania tramite ETN/ETP/ETF, ovvero Polkadot, Cardano, Solana e nel complesso 36 crypto-token e coin.

Borsa tedesca - Boom per Bitcoin e Ethereum
Incredibile boom per Bitcoin ed Ethereum nella borsa tedesca

Tutti strumenti che sono al vertice dell’interesse degli investitori e che possiamo trovare sulla piattaforma sicura Capital.comvai qui per ottenere un conto demo gratuito con CAPITALE VIRTUALE ILLIMITATO – intermediario che ci permette di investire al top su 235+ cripto-asset e che offre anche un ambiente professionale da utilizzare per il trading di breve.

Qui troviamo oltre al WebTrader con intelligenza virtuale integrata anche la possibilità di adoperare TradingView e MetaTrader 4 – strumenti avanzati per fare trading tanto in termini di analisi che in termini di operatività. Ci bastano poi 20€ per passare ad un conto reale quando lo desidereremo.

Grande successo per i prodotti finanziari a base di criptovalute in Germania

La Germania ha assunto ormai da tempo il ruolo di guida nel mondo dei prodotti finanziari basati sulle criptovalute. È presso le sue borse e in particolare su Xetra che sono quotati i principali fondi ETF che replicano, fisicamente, le migliori criptovalute.

Bitcoin, ovvero il principale degli asset di questa categoria, ma anche Ethereum, che data anche l’enorme capitalizzazione di mercato non possono che rivestire il ruolo principale in questa rivoluzione.

Ci sono poi diversi asset del mondo della finanza decentralizzata che stanno raccogliendo buoni risultati sempre tramite i medesimi strumenti e sulle medesime borse. Parliamo di Cardano, ma anche Solana e altri prodotti di questo settore finanziario.

Tutto questo in parallelo, sempre secondo il comunicato ufficiale di Deutsche Borse, per prodotti che sono legati all’inflazione. Per chi preferisce parlare di numeri, parliamo di un monte di investimenti, soltanto per il settore cripto, superiore a 1 miliardo di euro, che per prodotti che sono comunque reperibili anche tramite exchange e tramite piattaforme di trading, si tratta di un risultato che forse in pochi si sarebbero aspettati.

La Germania guida, mentre negli USA…

La Vecchia Europa è a trazione tedesca anche nel settore delle criptovalute, o meglio, nel settore dei prodotti finanziari che li replicano fisicamente. Una situazione quasi paradossale, dato che prodotti analoghi stanno invece avendo problemi importanti negli USA, dove SEC non vuole saperne di approvarne, almeno a stretto giro di posta.

Una situazione quasi paradossale, che dimostra come in realtà il mondo delle criptovalute potrebbe essere assolutamente rivoluzionario anche a livello geopolitico. Tutto questo mentre per Bitcoin, per Ethereum e per il resto del comparto negli USA si sta preparando un ordine presidenziale che in molti temono.

Il grande successo dei prodotti quotati su Xetra è segno inequivocabile dell’arrivo in questo settore di un nucleo di investitori già folto – e che preferisce operare tramite gli strumenti che già conosce. Qualcosa che, ancora una volta, avremmo fatto fatica ad immaginare soltanto qualche tempo fa.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *