Home / Polygon $MATIC supportata da Shopping.io | Ecco cosa si potrà fare…

POLYGON MATIC IO

Polygon $MATIC supportata da Shopping.io | Ecco cosa si potrà fare…

Shopping.io ha annunciato l’inserimento di $MATIC tra gli asset supportati dalla piattaforma, che permette di fare shopping con criptovalute su siti che prevedono esclusivamente transazioni in fiat.

L’importante novità è accompagnata da una campagna promozionale che nei primi trenta giorni dall’adozione offrirà uno sconto del 2% sulle operazioni effettuate col token di Polygon. Una partnership di rilievo per Shopping Pay, che potrà contare su un’asset ampiamente diffuso, e anche per $MATIC, che trova così nuovi lidi di spendibilità al di fuori del suo ecosistema.

Un altro “piccolo” passo per Polygon Matic, ma un altro grande passo in termini di adozione, con $MATIC che si conferma ancora come uno dei progetti più solidi e più importanti dell’intero panorama cripto. Possiamo investirci anche con Capital.comvai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con il meglio del mercato e con INTELLIGENZA ARTIFICIALE – un intermediario che ci permette di investire all’interno del mercato cripto con 476+ asset già disponibili.

Al suo interno possiamo trovare anche MetaTrader 4 e TradingView, il top delle piattaforme utilizzate dai professionisti, con servizi di analisi tecnica e operativa di altissimo livello. Con il WebTrader possiamo invece investire con l’aiuto dell’intelligenza artificiale, per un sistema che offre il top anche in termini di analisi. Con 20€ possiamo poi passare al conto reale di trading.

Ancora aperture per Polygon: ora è il turno di Shopping.io

Shopping.io apre a Polygon aggiungendo così un’importante asset all’elenco di criptovalute supportate dalla sua piattaforma. Sarà così possibile usare anche $MATIC per acquistare da siti che accettano esclusivamente transazioni in valuta fiat.

Un’alternativa ai classici crypto exchange che permette di finalizzare l’acquisto in poche e semplici mosse. Un ponte tra criptovalute e piattaforme di e-commerce che gode di una certa reputazione in entrambe le realtà.

Sul fronte e-commerce tra le aziende che hanno accordato fiducia a Shopping.io troviamo eBay, Amazon e Walmart, per citare le più importanti. Si tratta di soggetti peraltro non nuovi al comparto, dato che ciascuno di essi ha già più di qualche contatto con DeFi e criptovalute; entreremo nel dettaglio più avanti.

Attori che generano business di dimensioni colossali, ma che ancora non sono riusciti a integrare la blockchain nel loro ecosistema, per scelta o per evidenti limiti che dipendono forse anche dalle dimensioni e dalla complessità delle piattaforme stesse.

Anche Shopping.io a caccia di Matic

Ed è qui che entra in campo Shopping.io, che si propone da tramite tra chi vuole utilizzare il proprio wallet per gli acquisti on line e chi ancora non riesce a garantire nativamente un servizio di pagamento basato su chain.

Servizio utile? Sì, ecco come funziona

Un servizio che, ovviamente, ha i suoi costi. Per celebrare l’ingresso di $MATIC tra le criptovalute supportate la piattaforma ha elaborato un piano di sconti sui costi operativi, riducendoli del 2% per i primi 30 giorni e offrendo la spedizione gratuita della merce. Sarà quindi possibile fare acquisti utilizzando il token nativo del protocollo che ultimamente si è mostrato particolarmente attivo sul fronte investimenti.

Un’azione promozionale che dovrebbe portare un’allargamento della base utenti, e vantaggi per tutti: $MATIC avrebbe un’ulteriore occasione di utilizzo al di fuori del suo ecosistema, mentre $SHOP potrebbe sperare in qualche punto di capitalizzazione in più. È il token nativo della piattaforma, che nel frattempo ha sviluppato quello che definisce il primo centro commerciale su metaverse, e che risponde al nome di Shopverse.

I grandi shop guardano tutti alle cripto

Un bel progetto, non c’è che dire, e nel frattempo l’estensione web di Shopping Pay dovrebbe dare un’ulteriore spinta alla diffusione del progetto che, come accennavamo in precedenza, ha già interessato diversi e-commerce di un certo calibro.

Ognuno di essi poi ha già abbondantemente sperimentato quanto criptovalute, NFT e metaverse hanno da offrire a realtà del genere. Walmart ad esempio è un gruppo estremamente operativo in questa direzione, e la nostra redazione non manca di seguire la sua evoluzione in chiave Web3, aggiornamento dopo aggiornamento.

Anche eBay è un discreto fornitore di news dal mondo dello shopping on line su larga scala, mentre Amazon entra nell’elenco dei partner scelti dalla Banca Centrale Europea per i lavori che dovrebbero portare ai primi prototipi di Euro digitale.

Info su Paolo Sorgi

Appassionato di NFT, metaverse e cripto legate ai motori, Paolo segue per criptovaluta.it anche il settore del gaming e della musica legata alla blockchain.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *