Home / I Puffi insieme a Polygon | Nasce il gioco a base di NFT

Puffi con Polygon

I Puffi insieme a Polygon | Nasce il gioco a base di NFT

I Puffi si preparano a lanciare un mastodontico progetto NFT sulla blockchain di Polygon che conterrà diversi elementi di gioco interattivo, due ampie collezioni NFT e vanterà un team di sviluppatori esperti nel mondo Web3. Inoltre ci saranno partnership con ZenGo Wallet e Lenster, un social media decentralizzato con profonde radici nella scena crypto.

Lo storico fumetto belga del 1958 ha gettato le fondamenta per la propria espansione nel Web3 attraverso un grande progetto NFT e la costruzione di una comunità interamente decentralizzata. I Puffi si sono posti l’obiettivo di trasmettere i loro valori attraverso la blockchain di Polygon $MATIC, che non è nuova a partnership con grandi nomi e colossi da ogni settore come Disney. Polygon ha raccolto molti consensi e collaborazioni grazie all’impatto ambientale pressoché nullo della sua blockchain.

Un altro segnale dell’incredibile forza commerciale di $MATIC, sul quale possiamo investire anche con Capital.comqui puoi testare il suo conto DEMO GRATIS – intermediario che offre 476+ cripto asset e strumenti avanzati come l’analisi in intelligenza artificiale.

I NFT dei Puffi su Polygon

Dalle pagine illustrate di Pierre Culliford al Web3. I Puffi si preparano al lancio del progetto NFT The Smurfs’ Society: due grandi collezioni di token non fungibili dedicate alle piccole creature blu che verranno lanciate sulla blockchain di Polygon $MATIC. Polygon si conferma come una delle più forti in termini di collaborazione con in grandi gruppi: Disney, Instagram, Mastercard, Mercedes Benz e molti altri hanno già stretto accordi e lanciato progetti con il protocollo di $MATIC.

I Puffi hanno scelto questa chain in particolare per la sua ecosostenibilità: The Smurfs’ Society si pone infatti come obiettivo la trasmissione dei valori ambientali e di inclusività del fumetto belga.

Polygon con I Puffi anche per il gaming
Un progetto in grande stile

Il progetto è molto ampio e includerà molti elementi di gioco interattivo per coinvolgere la community dei Puffi; nel gioco di The Smurfs’ Society saranno presenti più di trenta ingredienti mischiabili al fine di creare pozioni per riportare in vita i Puffi e contrastare i piani di Gargamella. Con queste pozioni si potranno ricevere speciali statuette NFT con privilegi esclusivi nella community e gli Access Crystals, pass che permettono di ottenere uno sconto sui NFT dei Puffi. Le ricette delle pozioni saranno condivisibili tra gli utenti e lo sviluppo di una DAO è previsto nei piani di The Smurfs’ Society.

The Smurfs’ Society sarà diviso in due collezioni: la Legendary Collection di 12.500 token e la Alliance Collection con una quantità di token più alta ma non ancora ben specificata. I token della Legendary Collection non saranno visibili fino al termine della loro vendita così come la loro rarità. La collezione Alliance Collection è volutamente molto più grande per permettere l’accesso a quanti più membri possibili alla community.

Le statuette NFT saranno la chiave per l’ecosistema dei Puffi, in quanto necessarie per ricevere degli ingredienti giornalieri e per mischiare le pozioni. The Smurfs’ Society ha stretto una partnership con il wallet di criptovalute ZenGo e il social media Web3 Lenster in cui si sono tenuti indovinelli e cacce al tesoro per coinvolgere la community.

Fumetti e cartoni animati nel mondo NFT

The Smurfs’ Society è solo l’ultimo di tanti esempi di collezioni NFT a tema fumetti e cartoni animati. Risalgono infatti a inizio ottobre i NFT di Slam-Girl di Marvel in collaborazione con eBay e OneOf, marketplace di token non fungibili. Le due collezioni, presentate al New York Comic Con 2022, avevano come obiettivo la rivalutazione del personaggio Marvel disegnato più di 20 anni fa da Stan Lee e caduto poco dopo nel dimenticatoio.

DC Comics, in quanto concorrente numero uno di Marvel, ha rilanciato con la DC Collectible Comics (DC3): una serie di lanci a cadenza settimanale di storiche edizioni di fumetti come Superman #1 e storie inedite. DC Comics mantiene dei prezzi di lancio accessibili intorno ai 10$ e suddivide i NFT in diverse rarità in pieno stile Web3. Per questo progetto la casa di fumetti americana collabora con Palm NFT Studio e utilizza il loro Marketplace apposito sulla blockchain EVM compatibile con Ethereum, Palm Network.

Infine i Looney Tunes hanno creato i loro collectibles in collaborazione con Nifty, a conferma del loro interesse verso le nuove tecnologie. La casa cinematografica e televisiva statunitense ha anche fatto il suo ingresso nel metaverso, annettendo alla propria collezione delle meccaniche play-to-earn.

Info su Alessio Sibiriu

Scrittore freelance appassionato di crypto, da aprile 2021 dedicato interamente al Web3 e attivamente occupato nella ricerca e divulgazione degli sviluppi del settore DeFi.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments