Home / News / Previsioni Bitcoin: prezzo in rotta verso i 6.500 dollari, ecco come investire!
bitcoin

Previsioni Bitcoin: prezzo in rotta verso i 6.500 dollari, ecco come investire!

Previsioni Bitcoin oggi, con il prezzo della criptovaluta ancora in calo, che si avvicina minaccioso al prossimo obiettivo ribassista posto a 6.500 dollari. Sul grafico tecnico si è infatti formata una nuova ripida linea di tendenza ribassista che ha una resistenza vicina a 7.010 dollari e, soprattutto, supporti chiave intorno a 6.500 dollari (prima) e 6.400 dollari (successivamente), livelli in cui i tori potrebbero voler prendere posizione.

Insomma, il sostegno a 6.500 dollari diventa decisivo per poter assumere le proprie decisioni circa un possibile rialzo di BTC: ci sono infatti elevate probabilità che BTC trovi un concreto supporto proprio vicino ai 6.500 dollari e che, da qui, possa iniziare una correzione al rialzo da sfruttare con posizioni long su eToro (sito ufficiale).

Analisi dei prezzi di Bitcoin

Questa settimana abbiamo più volte condiviso le possibilità che Bitcoin potesse dar seguito a ulteriori ribassi sotto quota di 7.500 dollari, e più volte le nostre previsioni si sono rivelate corrette, valutato che BTC ha subito un declino piuttosto netto, rompendo con decisione il precedente sostegno ribassista “chiave” a 7.000 dollari.

In aggiunta a ciò, e coerentemente con le nostre intuizioni, abbiamo notato come il prezzo di Bitcoin abbia rotto la zona di supporto di 6.800 dollari e si sia sistemato ben al di sotto della media mobile semplice a 100 ore. Quindi, ha aperto le porte a ulteriori perdite al di sotto di 6.700 dollari, avviando scenari ancora più ribassisti verso 6.500 dollari.

Ancora trend ribassista per BTC. (Fonte Trading View)

Ora, lo scenario principale è che Bitcoin prosegua in questo trend decrescente e si porti verso l’area di test a 6.500 o 6.400 dollari. A questi livelli i tori potrebbero scegliere di prendere posizione contrastando l’azione ribassista degli orsi. Se non dovessero riuscirci, probabile una correzione a breve termine con il prezzo che potrebbe scendere verso 6.200 dollari.

In caso di rialzo, attenzione alle numerose resistenze che il grafico ci propone, vicino ai livelli di 6.880, 6.900 e 6.930 dollari. Delle tre, solamente l’ultima ci sembra tuttavia essere significativa, perché permetterà poi di aprire le porte a un rialzo che, se condurrà a una chiusura di giornata sopra 7.000 dollari, potrebbe effettivamente assumere i contorni di un recupero non marginale. La successiva resistenza sarebbe poi posta a 7.360 dollari.

Leggi anche:

Rialzisti o ribassisti su Bitcoin?

A beneficio di tutti i nostri lettori che sono intenzionati a fare trading Bitcoin con i migliori broker come eToro (qui il sito ufficiale), invitiamo a considerare che, al momento, lo scenario principale è certamente ribassista, almeno sul brevissimo termine.

Suggeriamo così di verificare i test dei supporti a 6.500 e 6.400 dollari: se i tori dovessero riuscire a prendere una posizione di forza, tale da invertire la tendenza, allora si potrebbe ipotizzare un recupero sopra quota 7.000 dollari, che tuttavia meriterebbe qualche segnale di trading più consistente prima di essere abbracciato con convinzione.

Se infine non ritieni di volerti assumere responsabilità dirette sugli investimenti in criptovalute, ti ricordiamo che puoi farlo in maniera “indiretta” usufruendo del servizio di copytrading di eToro, che ti permetterà di poter fare investimenti grazie all’azione dei trader più esperti, che potrai limitarti a “copiare”.

Per far ciò devi:

  • aprire gratis, qui, un conto di trading con eToro: è semplice e ti richiederà solo qualche minuto del tuo tempo;
  • effettuare un primo versamento di capitale utilizzando lo strumento di pagamento che preferisci;
  • entrare con le tue credenziali nella piattaforma di trading e andare nella sezione Persone;
  • individuare i trader da seguire e stanziare un capitale per questo scopo;
  • confermare l’operazione: a quel punto il broker, in automatico, copierà nel tuo portafoglio tutte le operazioni compiute dagli investitori “guru”.

Buon trading!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *