Home / BONE di Shiba Inu Coin tra i più in forma | Tutti aspettano che…

BONE RECUPERO

BONE di Shiba Inu Coin tra i più in forma | Tutti aspettano che…

Bone prova a risalire. Guadagna il 5% per poi correggere insieme al resto del comparto. I segnali però sono... positivi.

Nonostante il mercato sia in decisa ritirata e con pochi accenni per una rapida inversione del trend negativo, c’è chi sta guadagnando nonostante la correzione delle ultime ore. Poche ore fa il nostro Alex vi ha parlato di TON e del suo boom agostano e ora possiamo aggiungere almeno un’altra crypto all’insieme delle controtendenze positive.

Si tratta di $BONE, che soltanto nelle ultime 24 ore ha fatto registrare un rialzo di circa il 5%, aumento di prezzo che è ancora più interessante nelle attuali condizioni di mercato, che vedono Bitcoin soffrire poco sopra i 26.000$ e più in generale tutto il comparto crypto in forte sofferenza. Aumento poi corretto con il calo pre-prandiale dovuto anche a certe preoccupazioni dal lato BNB.

Un momento buono dopo un lancio di Shibarium forse al di sotto delle attese – e che porterà un po’ di sole su un ecosistema, quello di Shiba Inu Coin – che continua ad essere molto seguito dagli appassionati nonostante performance non entusiasmanti nel corso degli ultimi mesi.

Bone prova a recuperare

Dopo il crollo di prezzo successivo al lancio di Shibarium, $BONE sembrerebbe pronta a tentare un’inversione del trend. Nel corso delle ultime 24 ore infatti, BONE ha fatto registrare un aumento di valore di circa il 5% salvo poi correggere intorno al 2%, aumento che è almeno a nostro avviso doppiamente significativo in quanto avvenuto in un contesto di forti ribassi per tutto il comparto. Non è chiaro ancora quali siano le dinamiche che hanno portato a questa inversione del trend, ancora comunque lontane dal recuperare le perdite avvenute a partire dal 16 agosto scorso.

Si tratta comunque di un ottimo segnale per il token che è maggiormente legato alle sorti di Shibarium, il layer 2 made in Shiba Inu Coin che, pur con un lancio ampiamente rivedibile, sta lavorando alacremente per migliorare funzionalità e scalabilità del suo nuovo ecosistema.

E forse avremmo potuto assistere a rimbalzi più decisi se soltanto il resto del mercato si fosse fatto trovare pronto ad offrire una mano.

Il prossimo punto interrogativo per $BONE: il listing su exchange di prima fascia

Sono purtroppo ancora pochi gli exchange che quotano $BONE – con gli altri che con ogni probabilità attendono che ci siano dei volumi più consistenti per aprire a questo token.

Si tratterebbe – in particolare nel caso di Binance e di Coinbase – di movimenti che potrebbero giovare molto al prezzo di $BONE. Non è chiaro se, come e quando tali exchange si muoveranno, in un momento di grande difficoltà per il settore soprattutto in termini di volumi.

Shibarium e il futuro dell’ecosistema Shiba Inu Coin

Ci sarà poi da valutare l’effettivo impatto di Shibarium sull’ecosistema di Shiba Inu e la possibilità che riesca a conquistare una fetta rilevante di un mercato, quello dei layer 2, oggi particolarmente affollato.

I più pessimisti dicono che sarà un percorso estremamente difficile e destinato certamente al fallimento. Chi crede invece ancora in quanto – di buono – può fare Shiba Inu Coin con il suo ecosistema, vede in questa occasione la possibile svolta?

E tu? Come la pensi? Facci sapere la tua sul canale Telegram ufficiale di Criptovaluta.it – dove troverai migliaia di appassionati come te pronti a discutere di ogni evoluzione di mercato!

Iscriviti
Notificami
guest

1 Comment
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
francesco
francesco
10 mesi fa

gia era illusione pura sperare di recuperare qualcosa con shiba, figuriamoci ora……… 🙁