Home / Exchanges di criptovalute: guida completa ai migliori / Spectrocoin: exchange e bitcoin wallet

Spectrocoin: exchange e bitcoin wallet

Da quando sono nate le prima criptovalute, in primis Bitcoin, si è subito sentita la necessità di poter scambiare le monete tradizionali con le nuove valute digitali. Da questa necessità sono nati gli exchange, siti che permettono l’acquisto e la vendita di criptovalute in pochi e semplici click. La maggior parte degli exchange, inoltre, permette l’apertura di un wallet (portafoglio elettronico di fondamentale importanza per l’utilizzo di criptovalute).

Spectrocoin, grazie al suo innovativo sistema, è uno degli exchanges più utilizzati a livello mondiale.

Cos’è e come funziona Spectrocoin

Spectrocoin nasce nel 2013 con l’intento di fornire un’interfaccia semplice, una buona ampiezza di funzionalità e dei termini di sicurezza e di affidabilità eccellenti ad un sistema ibrido: quello di wallet & exchange.

In quanto ibrido, questo sistema permette infatti di semplificare l’acquisto di criptovaluta eliminando il passaggio che obbligava l’utilizzo di un wallet per gestire la cripto, dopo averla comprata sui mercati di exchange (quali Binance o Coinbase).

spectrocoin exchange
Spectrocoin è un exchange piuttosto recente ma ha portato una ventata di freschezza all’interno del mercato delle criptovalute.

 

Questo lo fa unendo le due piattaforme in una sola, permettendo di monetizzare e spendere facilmente la criptovaluta scelta.

Il sistema, al contrario di molti suoi simili, non presenta la funzionalità Multi-Signature, ma permette il 2 Factor Authentication System appoggiandosi a Google authenticator o, più semplicemente a passaporti, patenti di guida e ID nazionali.

Con la sua attuale sede legale londinese Spectrocoin (gestito però da Spectro Finance Ltd azienda anglo-lituana), permette inoltre il ritiro sia di moneta classica che di criptovaluta in oltre 150 Paesi nel mondo, tramite un particolare espediente: la sua personale carta di debito.

SpectroCoin Prepaid Card

Questa carta nasce per poter costituire un “ponte” tra criptovalute e valute classiche, e lo fa permettendo:

  • il ritiro di valuta da un qualsiasi sportello ATM (nei 150 paesi che lo permettono);
  • il pagamento presso sempre più negozi di vendita al dettaglio (questa feature viene proposta successivamente all’apertura di un conto, nel caso il cliente sia allo stesso tempo un commerciante);
  • la verifica di un account paypal (inserendo la tessera come una qualsiasi prepagata del circuito Visa).

La carta attualmente copre 3 valute fisiche; è quindi possibile impostare come valuta di base sia il dollaro (USD), sia l’euro (EUR), sia la sterlina (GBP).

spectrocoin carta di debito
Spectrocoin è riuscita ad immettere nel sistema degli exchange una carta facilmente utilizzabile.

Ovviamente la carta presenta varie spese, che vanno dagli 8€ per l’ordine della stessa, ad 1€ di mensile per il mantenimento del conto, sino ai 2,5€ richiesti per ogni ritiro da ATM.

La carta fisica, spedita gratuitamente, arriva “in mano” al cliente in qualche settimana, mentre la sua versione digitale viene immediatamente inserita nel balance del conto.

Spectrocoin, inoltre, fornisce anche la feature più utilizzata dai vari wallet nati nell’ultimo decennio: un metodo di pagamento mobile.

Facilmente scaricabile dai principali appstore (per android, ios e microsoft), permette di fare versamenti e qualsiasi altra operazione tramite i trasferimenti bancari SEPA (Single Euro Payments Area).

Spectrocoin presenta un servizio di assistenza, con una piccola pecca per l’utente medio; è completamente in inglese (il sistema funziona infatti su solo 3 lingue al momento; l’inglese, il lituano e il russo).

Superato questo piccolo scoglio, si presenta però rapido e veloce, ed è utilizzabile attraverso una chat integrata nella pagina; chat che verrà aperta in automatico e rimanderà ad un consulente che sarà a tua completa disposizione per risolvere qualsiasi tuo dubbio.

Come aprire un account

L’apertura di un conto è effettuabile tramite alcuni semplici passaggi:

  1. Collegarsi al sito ufficiale all’indirizzo: https://spectrocoin.com/en/ e selezionare l’area di sign-in;
  2. qui sarà necessario inserire i dati di base, ovvero mail e password, ai quali sarà affiancato un codice captcha per rassicurare il sito sulla nostra identità;
  3. ora dovremo soltanto attendere la classica mail di conferma dati con comodo link.

Inoltre, SpectroCoin offre una particolare scelta; quella di effettuare la registrazione collegandovi il proprio account Facebook. Questa caratteristica permette di velocizzare di molto il processo di registrazione al sito.

Qualsiasi altro dato personale, o di pagamento, verrà richiesto e dovrà essere inserito solo nel momento in cui ci si accingerà ad eseguire una qualsivoglia transazione.

Spectrocoin: come utilizzarlo al meglio

Spectrocoin utilizzo
Prima di poter utilizzare Spectrocoin è necessario depositare una somma di denaro.

Per iniziare ad utilizzare davvero Spectrocoin sarà necessario effettuare un deposito; tutto quello che si deve fare è cliccare sulla tab “Deposit“. Qui si potrà scegliere una di tre opzioni:

  1. Bonifico bancario da Conto Corrente;
  2. Carta di Credito (Visa, Mastercard, Maestro);
  3. E-Wallet (Skrill, Neteller, Payneer, PerfectMoney).

L’operazione potrà richiedere un po’ di tempo (al fine di verificare la carta, nel caso si fosse scelta la seconda opzione). Per quanto riguarda il bonifico bancario, i tempi di attesa si attestano sui 3/4 giorni lavorativi, ma variano da banca a banca.

Come movimentare criptovalute su Spectrocoin

Per effettuare acquisto di criptovalute sarà necessario utilizzare il menu EXCHANGE, nelle sue due componenti:

  • Pay Currency: è la valuta impostata di default, quella che desiderate convertire con le criptovalute (per esempio gli euro).
  • Receive Currency: è la criptovaluta che volete acquistare in cambio della Pay Currency, selezionabile tra Bitcoin, Ethereum, Dash o Nem.

Individuata sia la valuta di partenza che quella di destinazione, si dovranno indicare quanti euro si vogliono utilizzare nell’operazione, indicando manualmente la cifra nella casella di fianco a Pay Currency, o selezionando la possibilità Use All, nel caso si voglia convertire l’intero ammontare.

Il controvalore in criptovaluta verrà automaticamente convertito; cosi facendo si otterranno i bitcoin, o la moneta che si è scelta.

È inoltre possibile effettuare l’Exchange interno tra le varie criptovalute, ed effettuarlo con un tasso abbastanza vantaggioso (circa il 3%) rispetto ad altre piattaforme.

Tramite il wallet è possibile anche inviare criptovaluta ad altri wallet; per fare ciò è necessario selezionare WITHDRAW dallo stesso menu e scegliere per esempio “Withdraw Bitcoin” o “Withdraw Ethereum” spostando poi l’entità di valuta selezionata sul wallet di nostro gradimento, utilizzando l’indirizzo di trasferimento.

Tutto questo viene effettuato off-chain, attraverso il sistema peer-to-peer (p2p) istantaneamente e senza alcun costo supplementare.

Spectrocoin: opinioni e recensioni

Spectrocoin si sta dimostrando un sistema agile, innovativo ed allo stesso tempo solido.

Ha inoltre dimostrato di essere molto convincente anche sul mercato e ne è una riprova il raggiungimento della soglia dei 500000 clienti nel mese di dicembre; numeri molto importanti data la relativa giovinezza dello stesso.

La fiducia dei clienti può essere sufficiente per spingere Spectrocoin nell’olimpo dei sistemi di Exchange, e d’altronde sembra lo stia già facendo.

È interessante anche la recente partnershipcon Bankera (cripto che punta a creare la prima banca digitale basata sulla blockchain); questa mostra dimostra il coraggio verso una spinta innovativa che sembra essere la spina dorsale di Spectrocoin.

Nei vari forum specializzati si trovano molti commenti positivi riguardo alla serietà dell’exchange e alla velocità della piattaforma.

Conclusioni

Nonostante la giovane età del sito, Spectrocoin è riuscito a ritagliarsi una grossa fetta del mercato degli exchange. L’alta velocità delle transazioni, l’interfaccia semplice ed intuitiva e la sicurezza del sistema, hanno permesso al sito di aggiudicarsi un volume importante di utenti.

Ma la vera spinta sembrano essere i suoi particolari tratti distintivi, in grado di smarcarlo sia dai sistemi di exchange che dai più anonimi wallet.

Il fascino della comodità ha sempre permesso la crescita esponenziale di sistemi innovativi, e se ad oggi Spectrocoin annovera al suo interno solo alcune delle decine di criptovalute esistenti, il suo trend di crescità difficilmente si fermerà, ed in futuro potrebbe tranquillamente diventare un colosso tra i vari exchange.

Spectrocoin non è soltanto un exchange giovane (ma sicuro); è anche una rampa di lancio per il futuro, e una scommessa sul futuro difficilmente si dimostra una pessima scommessa.

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Average rating:  
 0 reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *