Home / Theta cresce ancora! +25% e trend rialzista confermato

Theta cresce ancora! +25% e trend rialzista confermato

Ancora Theta, ancora NFT! La criptovaluta di base dell’omonimo network continua a crescere su tassi incredibili e soltanto nelle ultime 24 ore ha portato a casa un ricchissimo +28%. Segno che il progetto, che ha già raddoppiato il suo valore nell’ultima settimana, è ancora uno di quelli da seguire. A spingere, oltre al rinnovato interesse sulle DeFi e sugli NFT, c’è molto altro. Perché Theta in realtà è ad un punto di svolta, con l’inclusione di servizi collaterali molto interessanti, che esulano anche dalla sua nicchia specifica, che rimane quella della diffusione di video e di broadcasting decentralizzato.

Theta cresce ancora: +25% nel giro di 24 ore

Mancano solo 30 giorni all’arrivo del prossimo grande upgrade sulla rete di Theta – che parlerà le lingue che oggi piacciono ai mercati: token non fungibili, ma anche DEX. E intanto tutti possono partecipare a questa grande rete, scaricandosi i nodi edge e contribuendo al grande successo di questo network. Chi vuole invece semplicemente puntarci a mo’ di investimento, potrà farlo tramite Capital.com (puoi iscriverti gratuitamente qui), che quota già THETA in CFD all’interno della sua piattaforma, dotata anche dell’intelligenza artificiale.

Si parte dal broadcasting video, ma il traguardo è l’intero universo blockchain

Le mosse sulle criptovalute di ultima generazione, tutte o quasi in fortissimo rialzo nelle ultime settimane, potrebbero far pensare alla speculazione in ritirata da Bitcoin ed Ethereum, anche se c’è, a conti fatti, molto di più. Theta ad esempio sta entrando anche nel mondo dei non fungibile tokens, la vera moda del momento, con token che rappresentano proprietà digitale che può essere scambiata su blockchain e tramite market dedicati. In aggiunta anche il movimento degli smart contract e della finanza decentralizzata sta guadagnando trazione anche tra gli investitori, con diversi progetti che sono ormai nelle mire di fondi come Greyscale.

Dietro il grande aumento di valore di Theta c’è proprio questo: un progetto solido, che occupa già quasi da solo una nicchia molto rilevante, un ottimo supporto commerciale alle spalle e un progetto di espansione tecnologica che non sta lasciando davvero nulla al caso, seguendo quelli che sono i trend del momento. Con un pizzico di coinvolgimento sia di grandi nomi come Google, sia del pubblico generalista, che oggi può accendere un nodo Edge e supportare il network, guadagnando al tempo stesso Theta Fuel, su qualunque tipo di computer.

Theta può continuare a crescere?

Il token è cresciuto ad dismisura nell’ultima settimana, costringendoci a ritoccare al rialzo le nostre previsioni Theta, che pure erano molto rialziste. Ma nessuno, nonostante un progetto così solido, si aspettava una crescita di questo tipo. Crescita che, come confermiamo anche nelle nostre analisi, sembra essere molto lontana dall’arrestarsi.

Theta e il suo token secondario Theta Fuel (anche questo in fortissimo rialzo) potrebbero essere effettivamente uno dei progetti più interessanti del futuro, in modo particolare se dovessero confermarsi le attenzioni, da parte del pubblico generalista e degli investitori, verso un progetto che vuole rivoluzionare il broadcasting di video, pur guardando anche alle nuove mode del settore, come appunto possono essere NFT e DEX automatici.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *