Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / SushiSwap vicino al massimo storico – Analisi odierna

SushiSwap vicino al massimo storico – Analisi odierna

Anche SUSHI, il token della rete Sushiswap è sugli scudi, tra i migliori di una giornata che potrebbe segnare la ripresa dell’intero comparto criptovalute. Un token la cui crescita è tornata su buoni ritmi e che nelle ultime 24 ore si è avvicinata alla doppia cifra.

Ancora una volta perfettamente in linea con quanto è stato segnalato nelle nostre previsioni SUSHI, il token si è riavvicinato a quota 20$, sfruttando un momento buono del comparto DeFi che, nelle ultime settimane, aveva avuto difficoltà a cavalcare.

SUSHISWAP BOOM MERCATO - analisi di Criptovaluta.it
L’ottima performance di SUSHI spiegata dai nostri analisti

Un token che possiamo trovare anche su Capital.com (qui per un conto dimostrativo gratuito) – piattaforma che offre la possibilità di operare su 235+ cross di criptovalute, sia tramite l’interfaccia proprietaria con IA, sia con MetaTrader 4 e TradingView. Con integrazione seamless anche con il servizio di segnali Trading Central.

Il ritorno di Sushiswap: perché SUSHI è uno dei token più caldi del momento

Per un motivo molto semplice. Il comparto decentralized finance è ormai da qualche mese il più forte dell’ecosistema blockchain – anche se SUSHI, offuscato da altri progetti, aveva avuto difficoltà a capitalizzare questa situazione.

Basti guardare al grande hype che si è creato intorno a Uniswap, per l’uscita della sua V3. Oppure a quanto sta accadendo ad AAVE, per rendersi conto del fatto che l’attenzione tra gli investitori era stata catturata da quelli che possiamo ritenere dei concorrenti di SUSHI. Cosa che ha portato il token, secondo moltissimi analisti (compresi i nostri) ad essere sottoprezzato dai mercati.

Con un momento di parziale stop per tutti i principali token del mercato – da Bitcoin ad Ethereum – si sono liberati capitali che hanno riportato SUSHI verso i livelli di prezzo che riteniamo essere consoni per questo token e per la sua blockchain di riferimento.

Il tutto condito da volumi in costante crescita e da un ecosistema che sfrutta BSC – e dunque uno degli ambienti più in forma dell’intero comparto. A nostro avviso, a giocare un ruolo importante nel ritorno in auge di SUSHI, anche la parziale battuta d’arresto per Ethereum, network che – almeno in un certo senso – antagonista al progetto SUSHI e al suo ecosistema.

C’è dunque una combinazione di fattori che porta SUSHI ad essere una delle criptovalute con la maggiore trazione in queste ore piuttosto convulse per il mercato. Ore che però starebbero rilanciando diversi token, tutti o quasi nel comparto DeFi.

Troppo tardi per investire in SUSHI? Dipende dalle prospettive

Nelle nostre previsioni SUSHI puntiamo in realtà a target di prezzo più alti per il medio e lungo periodo, scommettendo in positivo su questo token e sul futuro del suo network di riferimento.

All’interno del medesimo approfondimento segnaliamo anche quanto è in realtà legato al successo (o al possibile insuccesso) di SUSHI – network che nonostante l’aspetto ludico è tremendamente serio e oggi muove già volumi molto interessanti, anche più di progetti che almeno all’apparenza avrebbero una stance maggiormente professionale.

Per noi rimane una delle criptovalute emergenti più interessanti e una di quelle da valutare per eventuali acquisti. Perché per l’appunto di carne al fuoco ce n’è tanta, nonostante ciclicamente Sushiswap venga offuscato da concorrenti più visibili.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *